HBO Max sfida Netflix con Friends e novità, Greg Barlanti: la scelta per gli spettatori

Tv / News - 10 July 2019 08:00

HBO Max, le novità in arrivo sulla nuova piattaforma streaming.

image
  • CONDIVIDI SU
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon

HBO Max, la piattaforma streaming targata Warner Media, è pronta a lanciare la sfida a Netflix. Debutterà nella primavera del 2020 con un prodotto vintage, ma ancora di punta, lungo una certa leggerezza e una sana dose di nostalgia per gli Anni Novanta: parliamo di Friends, sit com cult che ha saputo vedere lungo, rispetto alle esigenze del nuovo millennio tanto social, quanto solipsistico, inglobando i valori della famiglia con quelli dell'amicizia e illuminando la via per altre serie tv, altrettanto di impatto. 

Arrow 6

Tuttavia, Friends trattiene qualcosa di speciale, tra fiction e vita, grazie anche ai protagonisti rimasti amici anche fuori dal set. Netflix ha re-twittato all'annuncio in anteprima il rammarico per non aver Friends nel proprio menu, c'era una trattativa in corso, infatti.

HBO Max, rilancio sul mercato

Non sono al momento noti, i prezzi del servizio di HBO Max, prezzo ragionato come competitivo rispetto a piattaforme affermate come Hulu, Disney Plus, oltre al già citato servizio streaming di Netflix. Tuttavia, il rilancio sul mercato preannuncia diecimila ora di contenuti messi a disposizione.

Originali young adult

Forte dell'appeal di altre serie tv come Willy il Principe di Bel Air, HBO Max può contare sui futuri contenuti originali di Hello Sunshine, la casa di produzione di Reese Witherspoon. Anche Greg Berlanti, produttore di successo di numerosi titoli come Arrow, The Flash, Riverdale o Blindspot, ha firmato un contratto esclusivo di quattro film young adult: “Quello che ho sempre amato del mio mestiere, a contatto con il pubblico di giovani, è l'aspetto dei fan che crescono insieme ai loro programmi preferiti: li ricorderanno, ci rimarranno affezionati per il resto della loro vita. Quello che farò con HBO Max è ancora più entusiasmante con la possibilità di spettatori liberi di scoprire i contenuti secondo le proprie esigenze”.

© Riproduzione riservata



Seguici su

  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon