Florence and the Machine, il successo del nuovo album Dance Fever in cima alle classifiche

Daily / Musica / News - 30 May 2022 12:50

Il quinto album in studio al top delle classifiche mondiali

image
  • CONDIVIDI SU
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon

Dance Fever ha debuttato in cima alla UK Albums Chart, diventando il quarto album numero uno della band nel loro paese. È entrato nella top ten delle principali classifiche anche in Australia, Belgio, Germania, Irlanda, Paesi Bassi, Nuova Zelanda e Stati Uniti. Negli USA, Dance Fever ha debuttato in settima posizione nella Billboard 200 ed è in vetta alla classifica dei Top Alternative Albums, Top Rock Albums e Top Tastemaker Albums.


Florence + The Machine album e tour - immagini

Dance Fever è il quinto album in studio dei Florence and the Machine. Pubblicato il 13 maggio 2022 su etichetta Polydor Records. 

La realizzazione dell'album, originariamente prevista per l'inverno 2020 a New York City, è slittata a causa della pandemia con le registrazioni trasferite a Londra. L'album ha ricevuto i consensi dalla critica musicale.

Le eroine tragiche dell'arte preraffaellita e la narrativa gotica hanno ispirato l'album Dance Fever, definito da Florence Welch come una fiaba lungo 14 canzoni. I primi quattro singoli uscitiKing, Heaven Is Here, My Love e Free, riflettono diverse tematiche: dalla riflessione sull'essere artista e donna (King), alla ritualità della vita nell'eterno ciclo di nascita e morte (Heaven Is Here). 

Tra le tematiche affrontate, c'è anche la consapevolezza di vedere morire le persone care, improvvisamente e soprattutto isolati socialmente, con i riferimenti alla pandemia (My Love).
Nel singolo Free, Florence Welch riprende un tema caro, il disagio dei disturbi legati all'ansia con cui convivere anche grazie al benefico effetto della musica e della danza: “Sometimes I wonder if I should be medicated / If I would feel better just laying here sedated (…) But I hear the music, I feel the beat / And for a moment, when I’m dancing / I am free / I am free”.





© Riproduzione riservata



Seguici su

  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon