Cannes 2021, Tout s'est bien passè con Sophie Marceau e Andrè Dussolier

Cinema / News - 08 July 2021 16:05

Tout s'est bien passè (E' andato tutto bene) di Francois Ozon

image
  • CONDIVIDI SU
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon

 Tout s'est bien passè (E' andato tutto bene) di Francois Ozon, è il toccante film in concorso a Cannes 2021. Il film è tratto dal libro autobiografico di Emmanuèle Bernheim, edito in Italia da Einaudi, e vede come protagonisti Sophie Marceau e Andrè Dussolier.



I due attori interpretano sul grande schermo il ruolo di padre e figlia. Dopo un ictus, Emmanuèle, la scrittrice francese interpretata da Sophie Marceau, assiste l'anziano padre malato che a un certo punto le chiederà di aiutarlo a porre fine alle sue sofferenze. A soccorrerla ci saranno la sorella e il compagno.

In mezzo al dolore della vicenda, c'è tanto amore in quest'opera di Ozon. Il film, spiega il regista, racconta il profondo legame tra un padre e la figlia, non ci sono risposte di fronte al dramma che paradossalmente è un tributo alla vita.


© Riproduzione riservata



Seguici su

  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon