Bob Dylan, un libro racconta Blowin\'in the wind mentre parte il tour da Milano a Roma

Daily / News - 02 November 2013 11:01

“Quante strade. Bob Dylan e il mezzo secolo di «Blowin\'in the wind»” di Alberto Crespi racconta la nascita della canzone di Bob Dylan, con un percorso delle sue esibizioni. Dylan sarà a Milano e Roma

image
  • CONDIVIDI SU
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon

Bob Dylan con la sua band si prepara per una tournée italiana eterogenea. Sarà infatti a Milano il 2-3-4 novembre al Teatro degli Arcimboldi, il 6 e 7 novembre a Roma presso l’Atlantico e l’8 al Teatro Geox di Padova.

\r\n

Dylan si esibirà con i successi di sempre, nonché con recenti singoli tratti dall’album “Tempest” (2012). L’album è stato scritto dallo stesso Dylan, tranne il brano \"Duquesne Whistle\" che composto con Robert Hunter: ha ottenuto il plauso della critica, ed è giunto alla terza posizione della classifica Billboard.

\r\n

Ma Bob Dylan è anche vicino alla recente tecnologia internet. È infatti disponibile “Bob Dylan Bootleg Series app” per iOS, che contiene oltre cinquecento  contenuti, come storie, video interviste esclusive, gallerie fotografiche tratte da “The Bootleg Series Vol. 10 - Another Self Portrait (1969 - 1971)”. Non mancano i dietro le quinte, analisi delle influenze musicali di Dylan. È disponibile anche una canzone pre-caricata.

\r\n

Un recente libro che affronta la carriera dell’artista è “Bob Dylan” di Brian Southall: qui si ripercorre la sua avventura da cantante folk di provincia a star internazionale, con rare fotografie, documenti facsimile, testi dettagliati che varcano il periodo dalla  contestazione alla politica, dai capolavori musicali ai concerti.

\r\n

“Quante strade. Bob Dylan e il mezzo secolo di «Blowin\'in the wind»” di Alberto Crespi è un volume che parte invece dalla celebre canzone pubblicata nel 1963 nell’album \"The Freewheelin\' Bob Dylan\", divenendo popolare, simbolo del movimento per i diritti civili, dopo che Dylan la eseguì davanti a Martin Luther King durante la manifestazione di protesta a Washington. Il singolo scomparve per poi riapparire al concerto per il Bangladesh, nel 1971, cui seguirono versioni di Stevie Wonder, Neil Young, Marlene Dietrich, Duke Ellington.

© Riproduzione riservata



Focus
img-news.png

Libri e romanzi da leggere

Libri e romanzi da leggere: interviste, news, gallery, recensioni sui libri thriller, mistery, romantici, biograficiLeggi tutto

img-news.png

Milano

Tutti gli eventi, news di cultura, spettacolo, moda, musica su MilanoLeggi tutto

Seguici su

  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon