Teatro alla Scala allo spariglio: bando pubblico per un nuovo sovrintendente

Tv / News - 10 April 2013 13:29

Si cerca l'erede di Stéphane Lissner ed il sindaco Pisapia alza la voce

image
  • CONDIVIDI SU
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon

Teatro alla Scala realtà complicata. Si è in cerca di un nuovo sovrintende che occupi il posto ora preso da Stéphane Lissner e, per volere di Giuliano Pisapia, sindaco di Milano, si pubblicherà un bando non vincolante che aiuti ad individuare il candidato ideale. Lunedì pomeriggio si è riunito il consiglio d'amministrazione del Teatro che ha fatto figurativamente saltare le teste di due aspiranti d'ottimo pregio: il maestro Riccardo Chailly, indicato domenica in un articolo de "La Repubblica" e nel programma tv "Che tempo che fa" come quotato pretendente alla carica, ed il sessantacinquenne viennese Alexander Pereira, già sovrintendente della magnifica Opera di Zurigo, reo di aver chiesto un compenso troppo alto in denaro.

\r\n

Pisapia che, per legge, è presidente del Teatro alla Scala e deve suggerire al consiglio d'amministrazione il nome del futuro sovrintendente, si è arrabbiato per le troppe pressioni nell'aria

\r\n

Esaminando gli accadimenti delle ultime ore, tra cui uno sciopero Cgil che ha cancellato una performance dell'opera lirica verdiana "Macbeth", ha deciso per lo spariglio: si ricomincia tutto daccapo per avere un'idea di chi potrà sostituire degnamente Lissner. Dopo aver approvato le linee artistiche della stagione ventura, il sindaco ha annunciato al Corriere della Sera il meccanismo del bando di concorso pubblico per scegliere il nuovo sovrintendente, pratica abituale nei teatri d'Europa (da noi insolita a causa del controllo politico ancora vigente nella scelta dei vertici).

\r\n

Il primo cittadino milanese, contando su un mix impeccabile fra principio di trasparenza ed astuzia governativa, potrà selezionare l'individuo che reputerà più adatto a rivestire l'incarico anche al di fuori dei nominativi pervenuti tramite la domanda istituzionale ideata per quest'occasione di bisogno.

© Riproduzione riservata





Seguici su

  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon

Advertisement " >