Intervista all’attrice Arianna Veronesi: ‘Riconnettersi con la propria ispirazione’

Cinema / Intervista - 20 May 2022 11:30

Arianna Veronesi è attrice e regista

image
  • CONDIVIDI SU
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon

Arianna Veronesi, dopo una carriera nella danza e teatrale, ha lavorato al cinema in Killer of Beauty, diretto da Keja Ho Kramer, e in The Rite di Michael Håfström, interpretato da Anthony Hopkins. Trasferitasi a Los Angeles, ha lavorato in diverse produzioni, tra cui Distant Vision, progetto sperimentale di Francis Ford Coppola. Ha detto il cortometraggio Glaistig, che partecipa al French Riviera Film Festival, che si svolge a Cannes in questi giorni.

Hai recitato in Italia in serie televisive come Un passo dal cielo e Il commissario REX. Come sono state queste esperienze?

Ho lavorato come guest star. È stata una grande esperienza di apprendimento, soprattutto per capire cosa non volevo fare come attore. Quello che mi piace fare come attore è dire la verità, e in quelle serie televisive non c'era alcun interesse per l'autenticità.

1 di 5

French Riviera Film Festival 2022

© Riproduzione riservata



Seguici su

  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon