Unpacking, recensione videogame per Xbox Series X

Games / Editoriali - 06 November 2021 14:00

Traslocare non è mai stato così rilassante

image
  • CONDIVIDI SU
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon

Unpacking è un titolo indie tanto semplice quanto riuscito, l'ennesima piccola gemma nascosta che trova il suo spazio nell'offerta Xbox Game Pass, capace di tirare fuori dalla scatola un prodotto altrimenti destinato ad una vita difficile. I ragazzi di Witch Beam Games hanno infatti realizzato un gioco incentrato sul trasloco, con il giocatore impegnato a sistemare gli oggetti e i vestiti all'interno della sua nuova abitazione.

Unpacking
Il gameplay di Unpacking è immediato, leggero, rilassante; si parte dal 1997, il nostro primo trasloco in famiglia, poche scatole nella stanza da letto con le nostre cose da sistemare. Le dinamiche ludiche prevedono un click sullo scatolone, che si apre e lascia in mano al giocatore un oggetto alla volta: sarà nostro compito trovargli la miglior sistemazione nella stanza, facendo in modo che ogni oggetto trovi una collocazione più o meno attinente alla sua funzione. La libertà è comunque elevata, sempre tenendo in riferimento gli spazi limitati e una gestione della stanza ragionevole. Sistemare gli oggetti e i vestiti diventa così un'esperienza zen, riordinare virtualmente spazi e stanze un esercizio di stile e gusto; ogni scenario completato ci porta avanti nel tempo, con trasloschi da adolescenti, gli anni all'università con altri coinquilini e la prima casa da soli, una relazione difficile e il passaggio all'età adulta.
Traslocare e sistemare la stanza, quello che nella realtà è uno stress e un peso, in Unpacking assume i connotati di piacevole passatempo, con una storia silenziosa che racconta molto anche di noi stessi, di quanto la crescita trasformi i nostri spazi e la nostra percezione. Gli oggetti si trasformano, riordinare la casa diventa un dovere, i nostri giochi passano da giocattoli ad un Gamecube, poi Wii e infine Wii U. Se quindi inizialmente il compito è trovare la migliore collocazione alle cose nella nostra camera da letto, ben presto si inizia a dover gestire l'intera casa, con scatoloni che mescolano oggetti diversi e che vanno portati nella giusta stanza, con alcuni easter egg molto divertenti da attivare. Unpacking è quindi un simulatore zen del trasloco, del sistemare gli oggetti e perfezionare la nostra casa, un ordine mentale e fisico che regala una delicata gioia intima.

© Riproduzione riservata



Seguici su

  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon