The Transporter 5, le possibilità del sequel del film

Cinema / Editoriali - 03 August 2022 10:30

The Transporter 5 non è ancora in fase di sviluppo

image
  • CONDIVIDI SU
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon

The Transporter 5 è il film d’azione non entrato ancora nella fase di sviluppo. Si tratterebbe del sequel di The Transporter Refueled (The Transporter Legacy): la serie di film ha raccontato un uomo cinico, Frank Martin Jr., abile autista che trasporta qualsiasi cosa, se ben pagato. La serie è nata nel 2001 da un’idea di Luc Besson e Robert Mark Kamen.


Collateral

The Transporter 5, la possibile trama del film

La serie di film The Transporter ha reso il protagonista Jason Statham famoso nel cinema mainstream. Ma nonostante quattro film di successo, l’attore non pare interessato a sequel, anche se sarebbe stato pianificato. In realtà all’attore è stato offerto The Transporter Refueled - poi interpretato da Ed Skrein - The Transporter 5 che The Trasportatore 6. “Sai cosa? Ovviamente è stata una grande esperienza fare quei film e mi sarebbe piaciuto continuare a farlo", ha detto l’attore in un'intervista al magazine Vulture. “Ma volevano che firmassi e facessi altri tre film senza nemmeno vedere una sceneggiatura, e mi hanno offerto meno soldi per farne tre di quanto sarei stato pagato per uno! Quindi è stata una decisione commerciale".

Quindi la motivazione era di ordine economico. “Mi sarebbe piaciuto farlo, ma non puoi davvero firmare senza fare una sceneggiatura e firmare per tre di loro? E per farsi pagare una miseria? Non riuscivo a vedere il valore in tutto ciò”.

Nel 2013, The Hollywood Reporter ha  riferito che EuropaCorp e Fundamental Films avrebbero cofinanziato, prodotto e distribuito tre puntate del franchise di The Transporter. Ai progetti erano stati addirittura assegnati budget che vanno da 30 a 40 milioni di dollari.  Almeno uno dei film doveva essere ambientato in Cina.


Quindi i due film successivi sarebbero pianificati, e evaderebbero anche un’ambientazione in Oriente. Ma a parte ditegli dettagli, altre notizie non sono emerse sulla trama. Il personaggio sarebbe da sviscerare nel suo backgroud: Frank Martin è un ex agente delle forze speciali, caposquadra di un'unità di ricerca e distruzione, con esperienza militare che include operazioni "dentro e fuori" il Libano, la Siria e il Sudan. Si è ritirato dal servizio dopo essersi stancato dei suoi ufficiali superiori, e ora utilizza le sue capacità di autista privato a noleggio pur mantenendo una vita apparentemente normale. Nella serie televisiva è stato rivelato che era orfano da bambino, che si è arruolato nell'esercito britannico da adulto e successivamente è stato trasferito allo Special Air Service. Nel film, The Transporter Refueled, suo padre Frank Martin Sr. è un ex spia britannica, che si è ritirato da Londra per lavorare sulla sua relazione con suo figlio.

Per ora gli ultimi due film risultano in stand-by. Le possibilità di una release non sono però svanite: infatti l’intera saga ha totalizzato un incasso di 31 milioni di dollari.

Inoltre nel 2012 è stata realizzata la serie tv Transporter: The Series: Chris Vance ha assunto il ruolo di Jason Statham, e nel cast era presente l'attrice Andrea Osvárt, che ha interpretato Carla. Nel film Collateral è presente  lo stesso Statham nel ruolo di Frank Martin. 

The Transporter 5, il possibile cast del film

I sue sequel non vedrebbero quasi certamente Jason Statham protagonista: inoltre lo stesso attore Ed Skrein non pare interessato al ruolo. L’unica cosa certa è che la sceneggiatura sarebbe di Luc Besson, che ha lavorato agli altri progetti. Su sarebbe anche la produzione.

The Transporter, in streaming e on-demand

Il franchise è composto da The Transporter (Le Transporteur, 2002), Transporter: Extreme (Le Transporteur 2, 2005), Transporter 3 (Le Transporteur 3, 2008), The Transporter Legacy (The Transporter Refueled, 2015).  I primi due film sono in streaming su Disney+, il terzo su Amazon Prime Video e Infinity, l’uomo solo su Infinity. Tutti sono disponibili on-demand su Amazon Prime Video, Google Play, Chili, iTunes, Microsoft Store, TimVision e Rakuten.

© Riproduzione riservata



Seguici su

  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon