The Avengers 4, tutte le novità sul film

Comics / Editoriali - 10 August 2018 10:00

Il film segue la trama iniziata con “Avengers: Infinity War”

image
  • CONDIVIDI SU
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon

La data di uscita degli Stati Uniti di Avengers 4 è fissata per il 3 maggio 2019 negli Stati Uniti, e come il precedente “Avengers: Infinity War” (2018) mantiene sempre la stessa corazza dagli spoiler (leggi le interviste al cast del film, al creatore di Thanos - Jim Starlin - in italiano e in inglese).

Infatti la Disney probabilmente lo sposterà per allinearlo con il resto delle versioni internazionali, che saranno distribuite a fine aprile. Il timore di svelare dettagli è stato quest’anno scongiurato da una massiccia operazione di embarghi, che però non ha soddisfatto i fan e i giornalisti.


Avengers: Infinity War, immagini

È indubbio che il protagonista del film è il villain  Thanos con il suo Infinity Gauntlet, che gli concede una forza sovrumana grazie anche alle sei gemme che vi sono incastonate. È un personaggio inventato da Jim Starlin: nel secondo film avrà una sua fisionomia narrativa, cosicché il film sarà una continuazione della storia in contrapposizione all’altra. 

Gli stessi registi Anthony e Joe Russo hanno spiegato a ComicBook.com  che l’obiettivo è creare un “senso completamento emotivo. È un racconto narrativo serializzato, non quindi un film lungo per cui abbiamo tirato fuori le forbici e tagliato a metà. Perché questa scelta non è mai stata l'espressione cinematografica più appagante. Quindi, per noi l'impegno era cercare di mettere un inizio, un mezzo e finire, sia nel precedente che nel successivo film”.

Il quarto film della serie Avengers mostrerà così come sarà annullata l'ondata di morte generata dal potente Infinity Gauntlet di Thanos. Nel precedente film quasi tutti gli eroi dei Vendicatori hanno subito l’attacco di Thanos, una figura afflitta dalla Sindrome Deviante che gli ha conferito una pelle spessa e robusta di colore grigio-violaceo, e un corpo massiccio. Ovviamente questi effetti non sono definitivi, e gli eroi - anche per un motivo di ripristino della giustizia - dovranno ritornare.


Se c'è una cosa che però Thanos ha dimostrato in  Avengers: Infinity War è che è uno dei personaggi più forti e più capaci nell'universo cinematografico Marvel. La sua rappresentazione sullo schermo non è molto diversa dalla sua controparte a fumetti, ma ci sono alcune modifiche apportate al MCU: è riuscito a sconfiggere i Vendicatori, gli Asgardiani e i Guardiani della Galassia. Ormai assurge all'essere più potente dell'universo cinematografico Marvel grazie all'Infinity Gauntlet. Da solo conserva una serie di abilità che lo rende più agile della maggior parte delle persone con cui entra in contatto: uno dei pochi che sembra in grado di sconfiggerlo è Hulk (Mark Ruffalo): Thanos lo ha piegato quando si sono trovati faccia a faccia in Infinity War, ma aveva la Pietra del Potere in quel momento. Se i due si fossero scontrati  senza queste premesse, Hulk lo avrebbe probabilmente annientato. È quindi nelle pietre e nella loro eliminazione che va trovata la novità del nuovo film:  se esse sono riunite donano a chiunque l'onnipotenza e l'onniscienza. Tra Doctor Strange (Benedict Cumberbatch), Black Panther (Chadwick Boseman), Captain America (Chris Evans), Iron Man (Robert Downey Jr.), Loki (Tom Hiddleston), Thor (Chris Hemsworth) e Hulk  sono questi due gli unici che potrebbero minare il suo potere. Eliminare il guanto e le gemme segnerebbe il suo indebolimento.

Un altro dubbio è quello della presenza di Peggy Carter, l’agente interpretato da Hayley Atwell nella serie Agent Carter. Non ci sarebbe bisogno nella storia di Infinity War affinché lei appaia nel film, ma le voci di un ritorno in Avengers 4 sono state diffuse da quando ha condiviso una foto in quella che sembrava essere una sorta di attrezzatura CGI l'anno scorso, che avrebbe potuto usare per modificare la sua età. 

Chris Evans che ha avuto un piccolo ma esemplare ruolo in Infinity War potrebbe tornare con un arco narrativo maggiore: uno degli sceneggiatori, Christopher Markus ha dichiarato che “abbiamo due film per raccontare archi di personaggi, alcuni di essi saranno meglio approfonditi nella seconda storia. Penso che sia giusto dire che Cap (Captain America) ha una grande storia nella seconda”. Il contratto di Evans scade con questo film, quindi è probabile che la sua uscita sia in stile hollywoodiano.

Si è anche ipotizzato che possa entrare nel film Victor Von Doom conosciuto come Dottor Destino, un altro villain  onnipresente della Marvel. Dopo lo scontro nei I Fantastici Quattro lui ha anche tormentato i Vendicatori, Spider-Man e molti altri supereroi Marvel. Figlio di una strega e governante della nazione di Latveria, è un maestro di scienza e magia.

Uno degli aspetti già nuovi del film  è quello distributivo. La Disney ha annunciato ulteriori dettagli del suo nuovo servizio di streaming, che sarà lanciato nel 2019 con Captain Marvel e appunto Avengers 4. Il modello tende ad concentrare tutti i film della Marvel e Disney, indebolendo Netflix che ne diverrebbe sprovvisto. Tra i film ci sono il remake di Lady and the Tramp,  la commedia natalizia con Anna Kendrick, Noelle; i film della Pixar, High School Musical. A questi si aggiungono le pellicole della  LucasFilms, come Star Wars fino. Star Wars: Gli ultimi Jedi.

Da The Avengers a Infinity War. Le interviste dei retroscena: Curiosità sulla saga campione di incassi 

From The Avengers to Infinity War: Go Behind the Scenes with Our Interviews: Fun Facts About the Box Office-Smashing Saga


© Riproduzione riservata



Focus
img-news.png

Speciale Avengers

Avengers: interviste, news, recensioni, comics gallery, immagini del cast, protagonisti e approfondimenti della saga.Leggi tutto

Seguici su

  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon