Sex Education seconda stagione, le novità sulla serie tv

Tv / Editoriali - 14 June 2019 07:30

Sex Education va in streaming su Netflix

image
  • CONDIVIDI SU
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon

Sex Education è la serie tv in streaming su Netflix confermata per la seconda stagione.  

La serie britannica segue Otis (Asa Butterfield), un adolescente represso che ha una madre (Gillian Anderson) che di professione è terapista sessuale. Otis con  l'aiuto di Maeve (Emma Mackey), una ragazza della sua scuola decide di aprire una clinica sessuale nascosta per i suoi compagni di classe. 


Serie tv Sex Education - immagini

Grazie anche alla scrittura intelligente, Sex Education è diventata una delle serie di maggiore successo di Netflix. La stessa piattaforma aveva previsto circa 40 milioni di accessi sulla serie, e ciò la porrebbe tra quelle di maggiore streaming.

La trama della seconda stagione della serie tv Sex Education

Il 1° maggio Netflix ha condiviso un video del cast al loro primo giorno di lettura del copione della stagione 2: a giudicare dall’entusiasmo sui loro volti, le trame dovrebbero essere incisive e con colpi di scena.  L'episodio finale della Stagione 1 - senza effettuare spoiler - ha visto la possibilità che tra Otis e Ola (Patricia Allison) inizi una relazione, così come tra Maeve e Jackson (Kedar Williams-Stirling), dopo che lei  ha realizzato che i suoi  sentimenti per Otis sono difficili da esplicare. Inoltre  Adam (Connor Swindells) accetta ormai la sua attrazione per Eric (Ncuti Gatwa), il quale però viene spedito dai genitori in un'accademia militare. Quindi nella seconda stagione ci sono più relazioni che potrebbero svilupparsi, così come la presenza della clinica sessuale sarà più evidente.

"L'accoglienza della prima stagione  è stata così eccitante - ha detto la showrunner  Laurie Nunn - Vedere come le persone di tutto il mondo si siano identificate a personaggi che sono iniziati come idee nella mia testa è incredibile (…) non vedo l'ora di continuare questo fantastico viaggio".

I personaggi della seconda stagione di Sex Education

Dall’uso stravagante di banane a inattese storie d'amore omosessuali, la narrazione di Sex Education prende spesso svolte non prevedibili. “Sembra che [i personaggi] possano  andare ovunque - ha detto Nunn a Thrillist - Adoro l'idea di mettere insieme caratteri diversi - se non insieme in una relazione, solo insieme nello spazio. Come non avrei mai pensato che quei due personaggi [Maeve e Otis] avrebbero avuto un legame, ci saranno molte opportunità su tale aspetto". Sulla relazione tra Adam ed Eric, Nunn dice di avere “sempre saputo che era quello l’obbiettivo verso cui stavamo andando". Secondo la Nunn “Adam è alla disperata ricerca di una connessione: è così isolato e solo. Il fatto che lui sia un bullo per le persone e in particolare per Eric è il suo modo di cercare l'intimità nel mondo”. Così il finale della prima stagione segna un cliffhanger in termini di cosa potrebbe accadere in futuro tra i due personaggi.


Infine c’è Maeve, la quale ha avuto il coraggio di confessare a Otis cosa pensa di lui, anche senza speranze per un futuro. Ma ciò non esclude che ci sia un prosieguo diverso nella loro relazioni, dopo tali confidenze. 

Nei nuovi episodi - in tutto otto - ci saranno anche Aimee-Lou Wood (Aimee), la stessa Kedar Williams-Stirling (Jackson), Tanya Reynolds (Lily) e Patricia Allison (Ola).

Le riprese si svolgeranno intorno a Newport Wales, così come nella prima serie e dove si è ricreata la  città fittizia di Moordale, localizza nel sud-ovest del Regno Unito. I fan hanno commentato che l'estetica dello show è molto americana: gli showrunner hanno spiegato che si tratta di  un omaggio ai film degli anni '80 di John Hughes. 

La messa in onda dovrebbe avvenire alla fine dell'anno o all'inizio del 2020.


© Riproduzione riservata



Focus
img-news.png

Sex Education

Serie Tv con protagonista Gillian AndersonLeggi tutto

Seguici su

  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon