RoboCop 5, le novità sul sequel del film

Cinema / Editoriali - 11 April 2022 10:30

RoboCop 5 - RoboCop Returns è in fase di sviluppo

image
  • CONDIVIDI SU
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon

RoboCop 5 (RoboCop Returns) è il film sci-fi in fase di sviluppo. È il sequel di RoboCop del 2014, che ha mostrato come un cyborg possa essere memore di vecchi ricordi, e vivere straziato dal suo passato. Il film originale è del 1987, diretto da Paul Verhoeven: nacque da una sceneggiatura di Edward Neumeier, uno story-executive della Universal Pictures che nel 1982 fu influenzato anche dallo sviluppo di Blade Runner, che stava per essere realizzato nell’edificio vicino della Warner Bros.


Film Blade Runner

RoboCop 5, la trama del film

Il nuovo film dovrebbe prendere avvio dalla pellicola originale del 1987- interpretata da Peter Weller - e quindi distanziarsi da quella del 2014, in cui il cyborg aveva il volto di Joel Kinneman, con la regia di José Padilha. La trama si concentrerà così su un poliziotto di Detroit   - Alex Murphy - assassinato per mano di una banda criminale, e che è resuscitato come cyborg,   lottando per trovare la sua umanità. Il film del 1987 è considerato uno dei pilastri dei film d'azione e di fantascienza degli anni ’80, contribuendo a definire il genere: e proprio da questo aspetto di ‘resurrezione’ forzata potrebbe prendere avvio il sequel.

La MGM - che ha acquistato la Orion Prictures, produttrice della pellicola - ha affidato la regia a Abe Forsythe, che ha lavorato alla commedia zombie con Lupita Nyong'o Little Monsters. Neill Blomkamp doveva inizialmente dirigere il film, ma ha poi abbandonato, come riportato da The Hollywood Reporter. La vicenda sarà ancora ambientata a Detroit, e lo sceneggiatore Neumeier - che lavorerà allo script - ha affermato: "Non dovremmo dire troppo. Ci sono stati un sacco di altri film di RoboCop e recentemente c'è stato un remake, e direi che questo sarebbe come tornare al vecchio RoboCop che tutti amiamo, iniziare da lì e andare avanti. Quindi è davvero una continuazione del primo film, nella mia mente. È un po' più affine alla vecchia scuola”. Justin Rhodes e Michael Miner hanno poi riscritto la sceneggiatura, e Neumeier ha confermato che il film apparirà come se Verhoeven avesse diretto un film subito dopo il RoboCop originale.

Il film del 2014 ha ottenuto un buon successo al box-offie, incassando 242 milioni di dollari a fronte di un budget di 100 milioni.


RoboCop 5, il cast del film

Secondo quanto riportato da Giant Freakin Robot - che analizza sempre fonti affidabili - l’attore Chris Evans potrebbe interpretare il nuovo RoboCop. Non ci sono ancora conferme a riguardo, ma è certo che Richard Suckle di Atlas Entertainment, insieme a Ed Neumier e Michael Miner - sceneggiatori del film originale - saranno anche i produttori, e ciò attesta la similitudine con la pellicola originale. Il sequel avrebbe una scia di media-franchise su cui basarsi, e che porterebbero gli spettatori ad essere un bacino di possibili utenti. Infatti dopo RoboCop 3 seguì una serie TV live-action nel 1994, una miniserie nel 2001, una serie di fumetti pubblicati dalla Marvel,  Dark Horse Comics, Dynamite Entertainment, Boom! Studios. Nel 2023 uscirà il videogame RoboCop: Rogue City, sviluppato da Teyon e di cui sono state diffuse le prime immagini: il cyborg avrà a disposizione la Auto-9, vari accessori per affrontare criminali intenzionati a distruggere la città.

Robocop, in streaming e on-demand

I film della serie sono Robocop (1987), RoboCop 2 (1990), RoboCop 3 (1993), Robocop (2014). Il primo e l’ultimo sono disponibili in streaming su NOW. Tutti sono disponibile on-demand su Google Play, iTunes, Amazon Prime Video.

© Riproduzione riservata





Seguici su

  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon

Advertisement " >