Kill Bill: Volume 3, le possibilità del sequel del film

Cinema / Editoriali - 31 January 2022 10:30

Kill Bill: Volume 3 non è ancora in fase di sviluppo

image
  • CONDIVIDI SU
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon

Kill Bill: Volume 3 è il film di arti marziali e noir ancora non in fase di sviluppo. Si tratterebbe del sequel di Kill Bill: Volume 2, uscito nel 2004, che ha segnato l’immaginario cinematografico per come ha presentato personaggi femminili volitivi incastonati in una trama più grande di loro.

Kill Bill: Volume 3, la possibile trama del film

Quentin Tarantino - il regista del film - ha dichiarato più volte di non aver fermato i suoi sforzi per realizzare Kill Bill vol.3. Dopo una conversazione con Uma Thurman nel 2020, Tarantino ha rivelato che un terzo Kill Bill potrebbe essere previsto, anche se ha confermato che sarebbero passati almeno tre anni prima che quel film divenisse una possibilità. La trama s’incentrerebbe sulla figlia di Vernita Green (Vivica A. Fox) in cerca di vendetta su Beatrix Kiddo (Uma Thurman) per aver ucciso sua madre di fronte a lei in Kill Bill: Volume 2.  


Film Pulp Fiction

Il regista  ha inoltre affermato di voler concedere alla Sposa - Beatrix Kiddo - un po' di tempo per riposarsi e riprendersi prima di farle affrontare un nuovo caos: ”Penso che sia bene rivisitare i personaggi 20 anni dopo e immaginare la Sposa e sua figlia, BB, che hanno trascorso 20 anni di pace - ha detto a EW - e poi quella pace va in frantumi”. Tarantino ha anche ipotizzato di riportare in scena Elle Driver (Daryl Hannah) - ora senza occhi - per continuare la sua faida con la Sposa.

Kill Bill: Volume 3, il possibile cast del film

Le voci darebbero come accreditata l’attrice Zendaya a interpretare la figlia di Vernita Green. Inoltre Tarantino aveva affermato di poter inserire la stessa figlia di Thurman, Maya Hawke, nel film come figlia di Beatrix. Nel segmento conclusivo, Kill Bill: Vol. 2, Uma Thurman si trova di fronte al suo amante e nemesi di lunga data, Bill (David Carradine) che gli rivela che la figlia creduta morta, è viva. Nel 2020, l’attrice Vivica A. Fox ha detto a NME che la trama del nuovo film dovrebbe includere la figlia del suo personaggio, Vernita Green, e che aveva anche un'idea di chi sarebbe stato scelto per questo ruolo. La stessa Fox ha dichiarato di recente che pensava che l'attrice Zendaya sarebbe stata perfetta per il ruolo della figlia, in un terzo film di Kill Bill. Nulla è ufficiale a riguardo, ma Zendaya ha risposto a Empire: "Sono stata abbastanza onorata che l'abbia detto. Ovviamente è incredibile e sono molto lusingata che si pensasse a me. Ma, sai, è solo un'idea. Internet crea le cose e le segue". La Fox ha dichiarato di sperare che la sua raccomandazione avrebbe aiutato ad avviare Kill Bill 3 nella mente di Tarantino e ad aumentare l'entusiasmo per il potenziale progetto: la Fox ha anche spiegato che crede che Zendaya aggiungerebbe un altro livello di azione e suspense a un potenziale Kill Bill 3.


Come riportato da Variety, durante il recente Festival di Roma, a Tarantino è stato chiesto se il suo decimo film potesse essere Kill Bill 3: l'autore ha ribadito che aveva in programma di realizzare solo 10 film in totale, e così tanti fan si sono chiesti se il terzo capitolo di Kill Bill sarebbe mai diventato realtà. Il regista, alla domande se il film potesse essere Kill Bill 3, ha risposto:  "Perché no?" prima di continuare dicendo che ha anche in programma di realizzare una commedia western. Riguardo alla possibilità che la figlia di Uma Thurman, Maya Hawke, interpreti un personaggio, il regista ha definito l’idea "fottutamente eccitante”. La stessa Hawke, interpellata a riguardo, ha detto a The Guardian: ”Quentin ha il suo dannato programma. Farà quello che vuole quando vuole, e dannatamente bene. Ma lo conosco da tutta la vita e se mai volesse lavorare di nuovo con me, ovviamente mi piacerebbe".

Kill Bill, in streaming e on-demand

I film della serie sono Kill Bill: Volume 1 (2003) e Kill Bill: Volume 2 (2004). Il primo è disponibile in streaming su NOW. Entrambi sono on-demand su Google Play, iTunes, Chili, Amazon Prime Video, Rakuten.

© Riproduzione riservata



Seguici su

  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon