Il pianeta delle scimmie 4, le novità sul sequel del film

Cinema / Editoriali - 01 December 2021 10:30

Il pianeta delle scimmie 4 è in fase di sviluppo

image
  • CONDIVIDI SU
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon

Il pianeta delle scimmie 4 è il film sci-fi e d’azione in fase di sviluppo. È il sequel di The War - Il pianeta delle scimmie (War for the Planet of the Apes) del 2017, e segue la saga degli esseri antropomorfi che devono sopravvivere agli attacchi degli umani. Nella commistione tra animali e uomini, la serie di film ha proposto il dilemma se chi si arroghi il diritto di comandare una razza, ne abbia la legittimità. Il primo dei nove film della saga film fu girato nel 1970 con il titolo Planet of the Apes (Il pianeta delle scimmie) ed è tratto dall’omonimo romanzo di fantascienza del 1963 (La Planète des singes) dello scrittore francese Pierre Boulle: Il pianeta delle scimmie 4 segue il riavvio della serie iniziato nel 2011 con L'alba del pianeta delle scimmie.


National Geographic - Africa: meraviglie nascoste

Il pianeta delle scimmie 4, il possibile cast del film

Con l’acquisto della Disney della library della Fox - che produce i film della saga - il sequel del film pare quasi certo, dal momento che gli ultimi due film hanno avuto un buon successo al botteghino: The War - Il pianeta delle scimmie ha incassato 490,7 milioni di dollari, e il precedente Apes Revolution - Il pianeta delle scimmie 710,6 milioni. Nonostante l’incasso, i critici sono stati spietati con i due film.

È stato confermato che il nuovo film de Il pianeta delle scimmie sarà Wes Ball (The Maze Runner) che sostituirà Matt Reeves. La sceneggiatura è di Josh Friedman: in un'intervista con Discussing Film, Ball ha ipotizzato un riavvio della serie: “Abbiamo un modo per rimanere nell'universo che è stato creato prima di noi, ma ci stiamo anche aprendo alla possibilità di realizzare cose nuove e che sono davvero interessanti. Ancora una volta, sto cercando di stare attento a ciò che affermo. Dirò questo, per i fan dei tre originali, non preoccupatevi: siete in buone mani”. Su Twitter aveva scritto: “è sicuro che l'eredità di Cesare continuerà…”. Nel film Cesare era interpretato da Andy Serkis. Nel nuovo script sono coinvolti anche Rick Jaffa e Amanda Silver, gli sceneggiatori che hanno contribuito a creare la recente trilogia recente.

Gli unici personaggi che probabilmente torneranno sono le scimmie come Maurice, Rocket e Bad Ape e il personaggio umano Nova, interpretati da Karin Konoval, Terry Notary, Steve Zahn e Amiah Miller. È probabile che tornerà anche il figlio di Cesare, Cornelius, soprattutto perché il film sarà una continuazione dell’“eredità di Cesare". Per quanto riguarda gli altri attori, è probabile che saranno presenti i personaggi sopravvissuti come Will Rodman, Malcolm ed Ellie, interpretati da James Franco, Jason Clarke e Kerri Russell.


Il pianeta delle scimmie 4, la possibile trama del film

La storia di Caesar - che ha seguito la narrazione per tre film - appare ormai conclusa. Ma la sua eredità dovrà avere un seguito, lasciando il racconto aperto per altre storie. Se Cesare alla fine morì per aiutare a salvare le sue scimmie, gli fu data la possibilità di ricominciare in una terra molto lontana dalla guerra combattuta tra gli umani. Così le scimmie rimaste, compresa la famiglia di Cesare e Maurice, potrebbero continuare con nuove vicende. Il franchise potrebbe anche proseguire raccontando ciò che accadde prima, se l’ipotesi del riavvio è valida. Nel corso di un'intervista a MTV News a metà novembre 2014, Andy Serkis ha parlato di possibili sequel: "Potrebbero essere tre film, potrebbero essere quattro, potrebbe essere cinque, chi lo sa? Il viaggio continuerà”.   Al magazine Fandango, il regista degli ultimi due film, Matt Reeves rivelò che gli sarebbe piaciuto continuare a raccontare di più su queste storie, ma anche come un nuovo personaggio introdotto possa giocare un ruolo chiave nel plasmare il prossimo film.

"Per me l'idea di queste storie è che stiano conducendo su una traiettoria verso gli originali - affermò - Ciò che mi interessa, e ciò di cui sono entusiasta, è il loro viaggio (…) il mondo descritto in ogni film è diverso dal mondo che conosciamo dal film del '68, e diventa un'opportunità per spiegare come ci arriviamo, per trattenere uno specchio della natura umana”. In maniera limpida ha ribadito che quando osserviamo la natura di queste scimmie, guardiamo noi stessi, "come riflessi in queste scimmie, ecco perché ci identifichiamo con loro”. Ha poi concluso che il sequel potrebbe riguardare “conflitti tra scimmie, non solo conflitti tra umani e scimmie”.

I film Il pianeta delle scimmie  in streaming e on-demand

I film del reboot sono L'alba del pianeta delle scimmie (Rise of the Planet of the Apes, 2011), Apes Revolution - Il pianeta delle scimmie  (Dawn of the Planet of the Apes, 2014), The War - Il pianeta delle scimmie (War for the Planet of the Apes, 2017). Sono disponibili in streaming su Disney+. Sono on-demand su Google Play, iTunes, Chili, Amazon Prime Video, Rakuten, Microsoft Store, MediasetPlay. Il film del 1968 è disponibile in streaming su NOW.

© Riproduzione riservata



Seguici su

  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon