Barbarian 2, le novità sul sequel del film horror

Cinema / Editoriali - 19 September 2022 10:30

Barbarian 2 non ancora in fase di sviluppo

image
  • CONDIVIDI SU
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon

Barbarian 2 è il film horror non ancora in fase di sviluppo. Si tratterebbe del sequel di Barbarian, attualmente nelle sale statunitensi e che ha mostrato un particolare clima horror, con una donna assassina e una sfortunata ragazza che capita nel bad e breakfast sbagliato.


Film Barbarian - video

Barbarian 2, la trama del film

Se Barbarian dovesse avere un sequel, il regista Zach Cregger dice di avere delle idee piuttosto stravaganti su cosa accadrebbe. Secondo lui non sarebbe inquietante come il primo, e non sarebbe mai in grado di dirigerlo lui stesso. Cregger ha affermato che l'opzione più folle - ma logica - sarebbe di concentrarsi su Frank, il serial killer (Richard Brake).

La semplicità della trama ha sancito il successo del film: Tess (Georgina Campbell) si registra su Airbnb, ma nello stesso periodo c’è - per errore - anche Keith (Bill Skarsgård). Poiché non riesce a trovare altro alloggio in quella zona di Detroit, restano nel medesimo appartamento. La paura di Tess cresce, lei si insinua nei tunnel sotterranei nascosti sotto la casa e si imbatte in una donna mutante conosciuta come The Mother, che uccide selvaggiamente Keith proprio di fronte a lei. A metà film vediamo poi Justin Long - nel ruolo di AJ Gilbride - che guida una decappottabile lungo un'assolata autostrada della California, cantando senza una preoccupazione: il suo ruolo è di proteggere Tess. il regista ha affermato che dopo aver sotto la sceneggiatura, la fece leggere a diversi produttori sera ottenere successo: “Non puoi introdurre un personaggio principale a pagina 50' e tutte queste cose, mi dicevano - ha riferito a Variety - ciò che non piaceva a tutti era quello che pensavo lo rendesse così speciale”.


La maggior parte dei personaggi di Barbarian si incontrano alla fine: nel sequel The Mother - forse sopravvissuta alla ferita da arma da fuoco - avrebbe un ruolo fondamentale. Al magazine The Hollywood Reporter, Cregger ha scherzato su questo, dicendo: “Potrebbe frequentare il community college e ottenere il permesso di studentessa e ottenere un profilo Tinder…. Guarderei quel film. The Mother sopravvive al colpo di pistola e deve integrarsi nella società”.

 "Personalmente non sono interessato a fare un film su un uomo che rapisce le donne - ha continuato - Sono più che felice che quella sia l'ambientazione per un'altra storia come 'Barbarian', ma non voglio guardare quel ragazzo per un'ora e mezza. Potrei pensare a tutto nel modo sbagliato. Forse cambierò tono, ma al momento no". 

Il finale di "Barbarian" ha visto il cattivo principale del film, The Mother (Matthew Patrick Davis), apparentemente ucciso a colpi di arma da fuoco da Tess Marshall dopo diversi scontri con lei e AJ Gilbride. "Penso che un sequel di 'Barbarian' dovrebbe essere una commedia", ha detto il regista a One Take News .

Barbarian in maniera inattesa è stato uno dei successi horror dell'anno, con i critici che hanno espresso pareri positivi sulle. Il film attualmente ha una valutazione del 93% su Rotten Tomatoes e un punteggio del pubblico del 73%. Con un budget di 10.5 milioni di dollari, ne ha incassati finora 21,9. "La cifra del fine settimana è leggermente al di sopra della media e le recensioni sono sensazionali - ha dichiarato il consulente cinematografico David A. Gross in una dichiarazione, tramite Variety - Si tratta di film relativamente economici e redditizi che si apprezzano meglio su un grande schermo”.

Se ci sarà un sequel probabilmente torneranno Georgina Campbell nel ruolo di Tess Marshall, Justin Long in quello di AJ Gilbride, Matthew Patrick Davis in quello di The Mother e Richard Brake come Frank.

Barbarian, in streaming e on-demand

Il film Barbarian (2022) non è ancora disponibile in streaming. Dopo la finestra di diminuzione nelle sale, sarà on-demand sulle principali piattaforme, come Google Play, iTunes, Amazon Prime Video.


© Riproduzione riservata





Seguici su

  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon

Advertisement " >