Spiagge bandiera blu nel nord della Sardegna: quali sono

Spiagge bandiera blu nel nord della Sardegna: quali sono

Voto Mauxa.com

3 5 1 1000
Voto Lettori

  • CONDIVIDI SU
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
Daily
Spiagge bandiera blu nel nord della Sardegna: quali sono
20-04-2020 12:00

La Sardegna è una delle regioni più famose d’Italia per via delle sue spiagge incontaminate e incantevoli, motivo per cui spesso ricevono l’importante riconoscimento internazionale della bandiera blu. Grazie ad aree preservate e incontaminate, la Sardegna è tra le regioni che vanta il più alto numero di spiagge premiate con la bandiera blu. Questo certificato di caratteristiche superiori come pulizia e accessibilità, diventa anche un aiuto per individuare le aree marine più belle dove trascorrere le vacanze.

In questa breve lista è possibile scoprire quali e dove sono le spiagge nella Sardegna del nord riconosciute con la bandiera blu, raggiungibili grazie al Traghetto Civitavecchia Olbia su traghetti-sardegna.it

  1. Badesi

Le spiagge nella zona di Badesi meritano il riconoscimento perché si tratta di paradisi caratterizzati da spiagge di sabbia sottilissima lambite dalle acque trasparenti e tranquille del mare. In particolare la Baia delle mimose, è incastonata in una laguna tipicamente a forma di mezza luna ricca di vegetazione della macchia con pini marittimi, mirto, buganvillea, corbezzoli, lecci etc. dove cantano le cicale durante i pomeriggi soleggiati.

  1. Santa Teresa

Rena Ponente, Rena Bianca, Zia Culumba e La Taltana, detta anche Santa Reparata, sono le spiagge del comune di Santa Teresa che hanno ricevuto il riconoscimento più alto a livello mondiale per quanto riguarda la qualità della spiaggia. È sicuramente una zona a spiccata vocazione turistica, sebbene conservi ancora uno spirito selvaggio.

  1. Trinità D’Agultu

La parte nord della Sardegna è una meta molto gettonata poiché è davvero difficile trovare una spiaggia così così. Ogni singolo centimetro di costa è noto per essere ancora piuttosto selvaggio e incontaminato. Le destinazioni in questo comune da non perdere assolutamente sono La Marinedda e Spiaggia Lunga Isola Rossa. Anche questa volta, la bandiera blu suggerisce delle località stupende bagnate da un mare che assume mille sfumature dal blu al verde.

  1. La Maddalena

Chi l’ha detto che occorre andare dall’altra parte del mondo per trovare angoli di paradiso, quando basta andare in Sardegna? In particolare, l’arcipelago della Maddalena presenta un’infinità di spiagge che hanno ricevuto l’importante riconoscimento della bandiera blu. La frastagliata costa presenta zone rocciose dove ritagliarsi un angolino privato, alternate a piccole baie di sabbia sottile come Bassa Trinità, Spalmatore, Porto Lungo, Caprera Due Mari, Caprera Relitto.

  1. Sassari

Nella zona di Sassari, i luoghi perfetti per trascorrere una vacanza all’insegna del relax e delle bellezze naturali sono Porto Ferro e Porto Palmas. Queste spiagge sono caratterizzate da dune di sabbia dorata che costituiscono anche un riparo naturale per avere un po’ di privacy.

  1. Palau

Chi si trova nella zona di Palau, visiti subito le spiagge dell’isolotto e di Palau vecchio. Si tratta di spiagge magiche dove è facile capire perché tutti dicono che non c’è mare più bello di quello sardo: calmo, basso, turchese e trasparente. Anche a diversi metri dalla riva si può vedere il fondale a occhio nudo grazie alle acque pulitissime.



Vota la Scheda

Registrati o Accedi su Mauxa.com per votare questa scheda

Seguici su

  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon