House of the Dragon: il successo della saga

House of the Dragon: il successo della saga

Voto Mauxa.com

3 5 1 1000
Voto Lettori

  • CONDIVIDI SU
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
TV
House of the Dragon: il successo della saga
01-12-2022

Confermare l’amore del pubblico per la casa Targaryen. Un compito non semplicissimo per questo spin-off che anticipa di qualche secolo lo sviluppo storico che abbiamo ammirato e amato con il Trono di Spade, ma che ha già avuto un grosso successo e si è riuscito a portare già a casa la conferma del sequel per una seconda stagione di House of the Dragon.  

Lo show dei record? 

Ebbene si, ad oggi potremmo definirlo come lo show dei record per quel che riguarda gli ascolti. Le battaglie, gli intrighi di corte, la passione e gli amori che ruotano intorno alla dinastia Targaryen e alla diverse lotte di potere che ne seguono hanno fatto registrare già dalla prima puntata un alto tasso di share. 

Come in Game of Thrones prima ed in House of the Dragon adesso la trama che li unisce è sempre la medesima: una cospirazione per sedersi finalmente sul trono simbolo di lotte interne tra casate, capace di azzerare qualsiasi rapporto che sia una legame di sangue, una fratellanza oppure un’amicizia. 

La data che segna l’inizio di questa nuova avventura, in forte competizione con la serie degli Anelli del Potere, è quella del 22 agosto, quando in una calda notte d’estate, il fuoco ed il sangue hanno iniziato a scorrere sui nostri televisori, facendo registrata al suo debutto ben 10 milioni di spettatori. Non solo, perché a fine prima stagione, solo negli Stati Uniti è stata registrata una media di 29 milioni di spettatori a episodio. 

Numeri impressionanti, che confermano come House of the Dragon sia assolutamente una delle serie più importanti dell’anno, che rientra di diritto fra le serie più viste secondo l’infografica di ExpressVPN per questo 2022. È un risultato di primo piano, considerato che Game of Thrones aveva in media 33 milioni di spettatori a puntata, cifra però ottenuta considerando tutte le stagioni che sono state trasmesse da HBO (insomma, House of the Dragon è sulla giusta strada per stracciare anche il record di GoT). 

Questi numeri sono stati comunque possibili sia per l’amore dei fan nei confronti del mondo narrativo di GoT, sia per la risonanza che lo show ha avuto sui social. Basti pensare che House of the Dragon è stato trend topic su Twitter per circa quattordici ore di fila nel giorno in cui è stato messo in onda così come si è guadagnato il podio degli argomenti più discussi su Google Trends. Ora che la serie è finita, il web è pieno di contenuti legati a House of the Dragon e i fan già cominciano a speculare sulle prossime linee narrative per il sequel della serie.



Vota la Scheda

Registrati o Accedi su Mauxa.com per votare questa scheda

Seguici su

  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon