Data di uscita di Dead Space Remake e tutto ciò che sappiamo finora

Data di uscita di Dead Space Remake e tutto ciò che sappiamo finora

Voto Mauxa.com

3 5 1 1000
Voto Lettori

  • CONDIVIDI SU
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
Games
Data di uscita di Dead Space Remake e tutto ciò che sappiamo finora
22-01-2023

Sebbene i fan del franchising di Dead Space siano in attesa del nuovo capitolo della saga, l’ultimo è uscito ormai 10 anni fa, Developer Motive ha deciso di rilasciare il remake dell’originale Dead Space, la cui pubblicazione avverrà presumibilmente durante il 2023. Nelle prossime righe, quindi, abbiamo deciso di mostrarti tutte le informazioni di cui siamo in possesso e che ti consentiranno di capire in che modo Developer Motive ha deciso di realizzare un remake che non dovrebbe deludere i giocatori appassionati di questa saga. 

Data di rilascio e piattaforme 

La data di uscita di Dead Space[1]  è davvero prossima. Infatti, si prevede che la pubblicazione del gioco avverrà proprio il 27 gennaio 2023, dopo le dichiarazioni del Senior Producer di Dead Space Philippe Ducharme il quale afferma che si stanno facendo importanti progressi nel gioco e che è la sua versione finale è praticamente pronta per essere distribuita nel grande pubblico. 

Ma dove sarà rilasciato Dead Space? Secondo le indiscrezioni, il gioco è disponibile su PlayStation 5, Xbox Series e PC. Ecco perché i giocatori dovrebbero prendere in considerazione (anche una VPN gratuita) nel caso in cui scegliere proprio il PC come piattaforma su cui giocare a questo titolo. 

Cosa mostra il trailer? 

Un piccolo teaser è tutto ciò che si ha a disposizione per valutare il remake di Dead Space. Ovviamente, per chi ha giocato al titolo originale, probabilmente questo remake non sarà poi così sorprendente e non aggiungerà niente di nuovo alla storia. 

Tuttavia, ci sono alcuni aspetti innovativi che non si possono ignorare. I suoni sono decisamente diversi e anche la grafica è arrivata ad un livello superiore con corridoi ridotti in brandelli e muri insanguito. Il trailer termina con una inquadratura sul protagonista della vicenda, Isaac, la cui barra di salute si ricarica mentre si sta alzando da terra. 

Invece, per quanto riguarda il modo in cui Motive ha intenzione di adattare il gioco e il suo gameplay, Ducharme afferma che ci saranno una storia e personaggi migliorati. Inoltre, il team che ha lavorato a questo nuovo “vecchio” capitolo è davvero appassionato alla saga e consentirà a tutti i giocatori di rivivere una storia avvincente su console di ultima generazione. 

Il remake “migliorato”, quindi, seriverà come punto di partenza per poter proseguire con nuovi sequel. Un aspetto che è stato mostrato in un ultimo live streaming, vede Isaac con un ruolo più importante in tutte le attività che si potranno fare all’interno del gioco. 

Cosa aspettarsi dal gioco? 

Il primo trailer ufficiale non ha fatto altro che confermare le aspettative degli appassionati riguardanti il remake di Dead Space. Vengono ripresi alcuni elementi cardini degli altri titoli anche se il tutto è decisamente più “disgustoso”. 

Isaac fa quello che Isaac è abituato a fare. Corre per i corridoi, sconfigge i mostri e fa esplodere arti con le sue armi. C’è anche una parte di gioco a gravità zero e i giocatori avranno il pieno controllo del proprio personaggio, con movimenti e spostamenti decisamente più naturali. 

Sebbene la storia dovrebbe rimanere la stessa, a grandi linee, non sono state smentite delle importanti modifiche. Come avrai capito, inoltre, anche le meccaniche di gioco subiranno delle modifiche rilevanti anche se non sono stati forniti ulteriori dettagli. Ducharme ha affermato che per sviluppare il gioco si è affidato anche al feedback di fan devoti alla saga in maniera tale da migliorare alcuni aspetti fin dalle prime fasi di creazione. 

Per molti, la modifica al gameplay potrebbe essere una brutta notizia. Tuttavia, il fatto stesso che la produzione si sia affidata anche ai feedback e ai riscontri dei fan della saga, lascia ben sperare sull’esperienza di gioco che il nuovo Dead Space sarà in grado di offrire. 

Infine, probabilmente mancherà la modalità multigiocatore. Si tratta di un fatto di cui molti appassionati si sono lamentati, sia in Dead Space 2 che in Dead Space 3. In particolare, in quest’ultimo titolo, il multiplayer è stato individuato come l’elemento che ha decretato la morte della serie. Tutto ciò che vogliono le persone è una modalità in singolo i cui controllare il protagonista della vicenda e vivere un’esperienza solida e stimolante.



Vota la Scheda

Registrati o Accedi su Mauxa.com per votare questa scheda

Seguici su

  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon