Dal World Wide Web allo streaming Tv, come si è evoluto il mercato

Dal World Wide Web allo streaming Tv, come si è evoluto il mercato

Voto Mauxa.com

3 5 1 1000
Voto Lettori

  • CONDIVIDI SU
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
TV
Dal World Wide Web allo streaming Tv, come si è evoluto il mercato
03-05-2021 11:45


Un tempo esistevano i decoder e le antenne paraboliche, cavi e fili, istallazioni e amplificatori di segnali. Con abbonamenti annuali o pluriennali per liberarsi dei quali serviva un modulo apposito, come ad esempio la cosiddetta disdetta Sky. I tempi mutano, la tecnologia avanza, almeno in alcune parti del mondo. E con questa innovazione incessante, evolutasi sin dall’ingresso in scena del World Wide Web, si è giunti allo streaming Tv. Una tecnologia che ha permesso un aumento dell’offerta televisiva a volte anche a costei contenuti che ha decisamente ampliato l’utenza dei telespettatori. Dagli amanti dello sport, agli appassionati di serie Tv, ai fan del cinema, tutti possono intrattenersi con i loro programmi preferiti mediante lo striminzito attraverso la Tv, lo smartphone, il computer o tablet che si voglia. Una duplice comodità quindi, sia di diffusione e sia di utilizzo che permette agli utenti di avere i loro procreammo preferiti sempre a portata di mano.

Dallo streaming alla moltiplicazione degli abbinamenti Tv


Naturalmente anche i prodotti hanno ottenuto la loro evoluzione e maggiore diffusione, con la riproposizione di vecchie serie Tv che apparivano in televisione negli anni Novanta, anche se allora venivano denominate telefilm. Vecchie episodi che spesso si perdevano o si dovevano registrare per via di orari, impegni o ritardi. Invece ora i programmi cinematografici o televisivi si possono far partire nel momento che si vuole. Con una novità determinante, non è più l’utente a doversi adattare al palinsesto televisivo ma sono gli stessi prodotti che vengono serviti allo spettatore nel momento in cui lui preferisce vederli, è con la possibilità di non perdere più alcun episodio. Il miglioramento dell’esperienza di visione è evidente, sebbene questo sviluppo ha condotto a una moltiplicazione delle offerte e delle emittenti. Se da una parte il costo di abbonamento a singole emittenti potrebbe essere contenuto, dall’altra la visione dei programmi preferiti potrebbe richiedere la sottoscrizione di più offerte contemporaneamente, con la conseguenza che a volte si è costretti a compiere delle scelte in relazione ai migliori titoli presenti nei vari broadcast .

Lo streaming web al tempo del coronavirus


Il momento storico è certamente uno dei più tragici per l’umanità, con molti cittadini chiusi in casa a norma di decreto è con giornate spesso interminabili. In questo clima si è assistito a un aumento degli abbonamenti allo streaming anche per combattere l’angoscia e la preoccupazione. Momenti di intrattenimento graditi che hanno permesso di alleviare un clima estremamente cupo. E nonostante le sospensioni delle produzioni dovute alla situazione sanitaria internazionale, molte serie Tv sono state comunque rilasciata dai broadcast con inevitabili ritardi ma hanno permesso agli appassionati di restare intrattenuti.


Vota la Scheda

Registrati o Accedi su Mauxa.com per votare questa scheda

Seguici su

  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon