Analisi del colore, come farla in maniera professionale

Analisi del colore, come farla in maniera professionale

Voto Mauxa.com

4 5 1 1000
Voto Lettori

  • CONDIVIDI SU
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
Daily
Analisi del colore, come farla in maniera professionale
24-11-2020 09:00

L’analisi del colore è uno dei trend più amati del momento: star, personaggi del mondo politico e di quello dello spettacolo si domandano in maniera insistente “quale stagione sono?”. Per rispondere a questa domanda, abbiamo intervistato Isabella Ratti, Style Coaching ed esperta di Fashion Brand Management.

Che cosa è l’Analisi del colore? 

L’analisi del colore è uno degli strumenti di cui un consulente d’immagine si può servire quando esegue le proprie sedute di consulenza. Lo scopo non è tanto quello di capire quale sia la stagione di appartenenza, ma realizzare una palette personalizzata da consegnare al cliente affinché possa esprimere al meglio le proprie potenzialità.

L’efficacia dell’analisi del colore risiede nel potere del colore stesso che, come sappiamo, è capace di comunicare in maniera più eloquente di mille parole:

Quello che spiego sempre durante le mie sessioni di consulenza o a coloro che si chiedono come diventare consulente d’immagine è che l’analisi del colore offre gli strumenti per poter sprigionare appieno la propria energia, andando oltre ed incarnando al meglio il significato di un colore stesso. Ad esempio, tutti sanno che il bianco è il colore della purezza - Kamala Harris insegna - ma per scoprire quale tonalità di bianco indossare per esprimere al meglio questo significato bisogna eseguire un’accurata analisi del colore”.

Quando l’analisi del colore è uno strumento di business

Proseguendo nell’intervista, chiediamo quanto sia importante l’analisi del colore per coloro che rivestono un ruolo importante all’interno dell’azienda o in contesti business. Infatti, a differenza di quanto possano pensare coloro che limitano l’analisi del colore ad un capriccio per adolescenti alla ricerca della propria identità, l’analisi del colore si rivela un prezioso strumento per fare una buona prima impressione.

In questo senso analisi del colore e personal branding vanno di pari passo e - quando portati avanti in maniera congiunta e professionale, possono dare dei risultati eccezionali. Del resto, presentarsi in maniera curata, professionale e con tonalità di colore capaci di mettere in risalto le nostre caratteristiche fisionomiche non solo riduce le insicurezze, ma aumenta in maniera significativa la capacità di trasmettere leadership.

È importante ricordare che creare una strategia di personal branding, con il valido supporto dell’analisi del colore efficace e puntuale, costituisce un asset fondamentale non solo per i liberi professionisti, ma anche per amministratori delegati, imprenditori, manager e direttori. Il risultato? un significativo aumento della percezione del brand o dell’attività svolta e, in ultima analisi, un aumento delle vendite.

Come fare l’analisi del colore


La recente pandemia globale - e la recentissima ricaduta - ha portato ad un profondo cambiamento nel modo in cui è concepita ed è portata avanti da professionisti. La crisi è stato fonte di grande stimolo per trovare nuove soluzioni (come diceva Einstein) che i consulenti d’immagine hanno colto, affinando le abilità tecnologiche per poter garantire un servizio di qualità anche da remoto” dichiara Isabella Ratti.

La style coach ed esperta di fashion brand management porta avanti con entusiasmo e proattività la propria attività di consulenza d’immagine non solo in Nord Italia, ma anche nel resto del nostro Paese grazie alla possibilità che il “lavoro a distanza” offre. L’analisi del colore e le sue implicazioni nella creazione di una strategia di personal branding sono il suo “main focus”, accanto al progetto ambizioso dell’Accademia Consulenza d’Immagine.



Vota la Scheda

Registrati o Accedi su Mauxa.com per votare questa scheda

Seguici su

  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon