3 Modi di illuminare con i lampadari di cristallo

3 Modi di illuminare con i lampadari di cristallo

Voto Mauxa.com

4 5 1 1000
Voto Lettori

  • CONDIVIDI SU
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
Daily
3 Modi di illuminare con i lampadari di cristallo
28-10-2021 11:00 Cosa rende unica un’abitazione? La luce. Che filtra non solo dalle finestre ma anche dalle sorgenti di illuminazione. Una scelta che coinvolge non solo il tipo di lampadine, quelle a LED sono oggi particolarmente amate grazie al lato green che presentano, ma anche il dispositivo su cui sono installate.  

L’opzione del lampadario è quanto mai interessante dal momento che porta con sé un fattore di non poco conto: non solo porta luce all’interno della stanza ma lo fa con stile, arredando e impreziosendo. Ancora di più quando si tratta di lampadari cristallo moderni come quelli di Sogni di Cristallo che presentano l’alto valore artigianale del vetro di Murano, frutto di una tradizione millenaria a cui si aggiunge l’elemento di design contemporaneo. In questo articolo vi proponiamo 3 soluzioni per rendere gli ambienti ancora più preziosi grazie a una luce cristallina.

1) Una casa in stile… Kandinsky

La scelta dello stile di arredamento in una casa è tutto e definisce in maniera importante le diverse soluzioni stilistiche da adottare che vanno dai quadri alle pareti, ai mobili fino alle luci. Un lampadario moderno e colorato in cristallo riesce a dare un’opportunità concreta da questo punto di vista, per un mood decor che si ispira a uno degli artisti più interessanti del Novecento (ma nato nel 1866): il russo Kandinsky. Primo vero esponente dell’Astrattismo i suoi quadri hanno una struttura espressiva semplice e complessa allo stesso tempo. Molto contemporanea così come la sua spiritualità densa di cose non dette.

 

Uno stile astratto, quindi, per la vostra casa, dove i lampadari possono essere protagonisti non solo nel living ma anche nella camera da letto e persino nel bagno, uno spazio spesso sottovalutato ma non meno importante degli altri. Dove la giusta luce crea un’intimità ancora più gradevole, molto musicale.

2) Minimal, contemporaneo

Una delle tendenze che vanno per la maggiore in arredamento è quella dello stile minimal, semplice ma non semplicistico. Può il lampadario cristallo moderno inserirsi all’interno di questa soluzione? Certamente, basta stare attenti a rispettare le cromie, a non sovraccaricare di colori e segnare i confini con tratti semplici e… minimali, appunto, riprendendo quelli degli arredi essenziali. 

Se volete andare sul sicuro scegliete le tonalità del bianco e del nero, sapranno armonizzare come non mai. Una luce nuova, come quella dell’uomo che è sempre più digitale. Un altro primo first man che cammina sulla luna, dove il panorama è stupendo.

3)  Un tocco antico

Il sapere passa da un filo rosso che collega tra loro le diverse epoche, quelle precedenti a quelle più prossime. Anche nell’arredamento questo avviene, non a caso la vera bravura di un interior designer è da ricercare nel fatto che è capace di mixare oggetti che provengono da mondi differenti, opposti e complementari. 

I lampadari cristallo moderni sono antichi nella loro anima e portare un tocco di questo tipo all’interno dell’ambiente si rivela segno di creatività e savoir faire. La tonalità anticata porterà nuovo calore alle vostre stanze, rendendole semplicemente splendide.



Vota la Scheda

Registrati o Accedi su Mauxa.com per votare questa scheda

Seguici su

  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon