Raoul Bova

Raoul Bova

Data di nascita: 1971-08-14

Nazione: Italia

  • CONDIVIDI SU
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
Cinema
Raoul Bova
16-04-2019 15:30

Figlio di un dipendente dell'Alitalia, diplomato all'istituto magistrale, si iscrive all'ISEF e comincia la carriera sportiva come nuotatore. Frequente la scuola di recitazione di Beatrice Bracco, e partecipa come valletto a varie trasmissioni Rai. Quando eravamo repressi di Pino Quartullo è il suo primo film, cui segue Mutande pazze di Roberto D'Agostino.

Da lì, grazie alla sua fisicità poi avvalorata da una applicazione nelle performance d’attore, seguono circa trenta film, tra cui Piccolo grande amore (1993) di Carlo Vanzina, il potente Palermo Milano solo andata (1995) di Claudio Fragasso, lo scaltro La lupa (1996) di Gabriele Lavia, I cavalieri che fecero l'impresa (2001) di Pupi Avati, Sotto il sole della Toscana (Under the Tuscan Sun, 2003), di Audrey Wells con Diane Lane. È con Ozpetek che Bova assume un ruolo più maturo, come in La finestra di fronte (2003). Lavora anche all’estero, Alien vs Predator (2004) di Paul W.S. Anderson, per poi scendere a commedia popolari come Scusa ma ti chiamo amore (2008) di Federico Moccia, Ti stramo (2008) di Pino Insegno, un cammeo in Baarìa (2009) di Giuseppe Tornatore, Ti presento un amico (2010) di Carlo Vanzina.

La sua carriera cinematografica è quindi indecisa tra l’esibizione di una fisicità che gli permetterebbe di affrontare ruoli seri, ed un cinema italiano che non sa valorizzare le sue capacità recitative, comunque migliorate negli anni. Per assurdo, solo la televisione risce in questa impresa, quasi veicolando al vasto pubblico il suo coté più introspettivo: Ultimo (1998) di Stefano Reali, Il testimone (20019 di Michele Soavi, addirittura Francesco (2002) sempre di Soavi, Karol - Un uomo diventato Papa (2005) di Giacomo Battiato,  fino a Nassiriya - Per non dimenticare (2006) dello stesso Soavi e Come un delfino (2011) sempre di Reali.

Bova è molto attivo nell’ambito del sociale, con la Fondazione Capitano Ultimo Onlus in favore del Parco della Mistica, contrastando l'attività della criminalità organizzata e la promozione della legalità. Ha una società di produzione, la Sanmarco film Production.

POTREBBE INTERESSARTI
img-news.png

Don Matteo 13, incontro con il cast e Raoul Bova: ‘Il mio personaggio è un prete in evoluzione’

Don Matteo 13 va in onda su Rai 1 e streaming su RaiPlayLeggi tutto


Tv Intervista
25 March 2022 16:04
img-news.png

Amici 20 anticipazioni puntata 17 aprile: la Pettinelli sprona Aka7even, Raoul Bova è l’ospite

Amici 20 va su Canale 5 e in streaming su MediasetPlayLeggi tutto


Tv Approfondimenti
16 April 2021 15:40
img-news.png

Raoul Bova, in progetto la serie tv sulla Croce Rossa Italiana

La prima stagione racconterà l'operato in prima linea contro l'emergenza Covid-19.Leggi tutto


Tv News
27 March 2020 15:30

Seguici su

  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon