Violet, la riscoperta di sé nel nuovo film con Olivia Munn

Cinema / News - 05 November 2021 11:30

Violet esce oggi negli Stati Uniti

image
  • CONDIVIDI SU
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon

Violet è il film drammatico che esce oggi negli Stati Uniti. Violet (Olivia Munn) è una produttrice cinematografica di 32 anni, e si rende conto che le scelte della sua vita sono state finora errate. Ciò che lei ha realizzato è costruito su decisioni basate sulla paura: si convince così di procedere in maniera completamente diversa, per riscoprire se stessa.


Serie tv The Resident

Violet, il cast del film

Nel cast oltre a Olivia Munn (Un amore e mille matrimoni) ci sono anche Luke Bracey (la serie tv Little Fires Everywhere), Zachary Gordon (la serie tv The Resident) e Justin Theroux (False Positive) che presta la sua voce. La regia è di Justine Bateman, al suo esordio dopo aver diretto alcuni cortometraggi. La critica ha espresso opinioni contrastanti sul film: per The Observer “la performance di Munn e la traiettoria narrativa del film, sono abbastanza incisivi da aggirare le sue carenze visive”. Per il Los Angeles Times la "redenzione sudata di Violet è soddisfacente”. Per Indiewire  “con una star talmente adatta al ruolo, la Bateman ha già dimostrato il suo talento come regista dall’occhio acuto”. Per Variety “la regista fa partire i titoli di coda proprio quando le cose si stavano facendo interessanti: quando Violet blocca le voci e finalmente inizia ad ascoltare se stessa”.


© Riproduzione riservata



Seguici su

  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon