The Lost Symbol: il nuovo film tratto dal romanzo di Dan Brown

Cinema / Thriller / News - 16 October 2015 15:00

The Lost Symbol è un film tratto dall'omonimo romanzo di Dan Brown ed è il terzo capitolo sulle avventure del professor Robert Langdon.

image
  • CONDIVIDI SU
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon

The Lost Symbol è il nuovo film tratto dall’omonimo romanzo di Dan Brown ed è incentrato, come i precedenti “Il codice da Vinci” e “Angeli e demoni” (a loro volta adattati per il grande schermo), sulle avventure del professor Robert Langdon. Nonostante il progetto sia stato annunciato più di un anno fa, il cast è ancora misterioso: si presuppone che a interpretare Langdon sarà, come sempre, Tom Hanks e che la regia sarà affidata a Ron Howard o a Mark Romanek (“One Hour Photo”, “Non lasciarmi”). Ma sono solo rumors. L’unica certezza sembra essere l’autore del copione: Danny Strong, già sceneggiatore del primo capitolo di “Hunger Games”.

Trama. “The Lost Symbol” è un romanzo scritto da Dan Brown nel 2009 e prosegue le avventure del professore Robert Langdon iniziate con “Il codice da Vinci” e “Angeli e demoni”. La vicenda si svolge a Washington nell’arco di dodici ore: Langdon è stato chiamato nella capitale degli Stati Uniti da un amico massone per tenere una conferenza al Campidoglio sulle origini esoteriche della città. Ma quando arriverà a Washington, il protagonista si troverà di fronte a un fanatico che vuole usarlo per svelare un segreto custodito da millenni. Langdon se ne accorgerà.

Il codice da Vinci. Il primo film a essere tratto da un romanzo di Dan Brown è “Il codice da Vinci” (2006) e, come in “The Last Symbol”, Robert Langdon è il protagonista. Ambientata a Parigi e incentrata sui misteri del cristianesimo, l’opera è stata diretta da Ron Howard e interpretata da Tom Hanks, Audrey Tautou e Jean Reno. Il film ebbe un enorme successo al box office, ma una contrasta accoglienza generale: infatti, quando la pellicola venne proiettata per l’apertura del Festival di Cannes, ricevette numerose recensioni negative e scatenò diverse polemiche con la Chiesa Cattolica, in realtà già cominciate l’uscita del libro di Brown.

Angeli e demoni. Dopo il successo al botteghino de “Il codice da Vinci”, Ron Howard e Tom Hanks hanno lavorato all’adattamento del secondo capitolo su Langdom: “Angeli e demoni” (2009). Questa volta, il professore è incaricato dalla Chiesa Cattolica, riunita in Vaticano per eleggere il nuovo Papa, a liberare quattro vescovi rapiti dagli Illuminati, una confraternita che vuole distruggere la Chiesa per affermare definitivamente la superiorità della scienza. Ambientato in Vaticano, il film è stato girato in gran parte a Roma, tanto che nel cast figura anche il nostro Pierfrancesco Favino. Inutile dire che anche “Angeli e demoni” fu un grande successo commerciale. “The Last Symbol” replicherà i risultati precedenti?

© Riproduzione riservata





Seguici su

  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon

Advertisement " >