Serie tv Tulsa King, seconda stagione: ascolti record grazie al carisma di Sylvester Stallone

Tv / News - 02 December 2022 09:30

Serie tv Tulsa King, al via la seconda stagione

image
  • CONDIVIDI SU
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon

Tulsa King, la serie è stata già rinnovata per una seconda stagione. Lo annuncia Paramount+, forte del successo di ascolti dopo i primi tre episodi su 10, andati in onda in streaming.




Tulsa King vede Sylvestre Stallone nei panni di Dwight "The General" Manfredi, capo regime della mafia newyorchese che esce di prigione dopo aver scontato una pena di 25 anni. Tuttavia tornato in libertà, il suo boss ha in mente altri piani per lui - Dwight è destinato a Tulsa, in Oklahoma. In questo luogo a lui completamente sconosciuto, Dwight si ingegna a creare il suo impero criminale.

Tanya Giles, a capo della programmazione per Paramount Streaming, ha dichiarato in merito al successo della serie appena iniziata: "Con la combinazione dell'impareggiabile Sylvester Stallone e della commedia dark di Taylor Sheridan sull'amato genere mafioso, abbiamo trovato il nostro ultimo successo in Tulsa King. La première della serie su Paramount+ ha contribuito a far registrare un record di iscrizioni, grazie alla nostra capacità unica di Paramount Global di attingere all'incredibile pubblico di Paramount Network su Yellowstone".

David Glasser, CEO di 101 Studios, commenta gli eccezionali di ascolti: "Non potremmo essere più entusiasti del successo di Tulsa King. Si tratta di uno show divertente e fresco che il pubblico sta davvero abbracciando, in gran parte grazie alla sua star, Sylvester Stallone. Siamo grati a Chris McCarthy e agli MTV Entertainment Studios per il loro continuo supporto e non vediamo l'ora di tornare sul set per la seconda stagione".



La serie, creata da Taylor Sheridan e diretta da Terence Winter per Paramount+, ha debuttato il 13 novembre 2022. Nel cast anche Andrea Savage, Martin Starr, Annabella Sciorra, Max Casella, Domenick Lombardozzi, Vincent Piazza, Garrett Hedlund, Dana Delany.

Su Rotten Tomatoes, la serie è stata promossa grazie al fascino spavaldo di Sylvester Stallone che buca lo schermo con la sua interpretazione.



© Riproduzione riservata




Seguici su

  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon