Serie Tv Kevin Can F**k Himself, seconda stagione: il lato oscuro della sit-com

Tv / News - 07 September 2021 06:30

Con protagonista Annie Murphy

image
  • CONDIVIDI SU
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon

Kevin Can F**k Himself, brillante e originale

La serie muove la narrazione coprendo due punti di vista, quello del marito burlone, manipolatore, al centro delle attenzioni, da una parte e dall’altra quello della moglie oppressa e vittima suo malgrado delle circostanze. Anche lei colpevole di perorare le proprie debolezze all’insaputa del marito. Due distinte visioni dalle contraddistinte sfumature. I colori e i toni della sit-com permeano i momenti della visione del marito mentre le cadenze del dramma illividiscono lo schermo quando a emergere è la disapprovazione della moglie. Una produzione innovativa, dalla sceneggiatura curata e attenta, con la capacita di non appesantire lo spettatore ma anzi con le sequenze che scorrono con dinamismo così come accade anche per la sceneggiatura, sempre pertinente e centrata. Con Annie Murphy brillante nel ruolo della moglie repressa, divisa tra il dramma della quotidianità e la commedia della superficialità espressa dal marito. Una brillante serie Tv che sembra rappresentare il lato oscuro delle sit-com.

Seconda stagione di Kevin Can F**k Himself

La serie andata in onda in Italia sullo streaming Tv di Amazon Prime Video è stata annunciata per una seconda stagione dalla AMC Plus, prevista per il rilascio nel corso del 2022.

© Riproduzione riservata



Seguici su

  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon