Ray Liotta, un attore eclettico tra dramma e commedia

Cinema / News - 27 May 2022 10:00

Ray Liotta è scomparso all’età di 67 anni

image
  • CONDIVIDI SU
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon

Ray Liotta - l’attore scomparsi ieri all’età di 67 anni - ha saputo interpretare lo star system di Hollywood in maniera personale: cinico in ruoli come Henry Hill in Quei bravi ragazzi (1990) di Martin Scorsese, dove interpretava un mafioso e collaboratore di giustizia, e nostalgico in Una moglie per papà (1994), nel ruolo di un vedovo che scrive jingle pubblicitari.


Serie tv Young Sheldon

Abbandonato in orfanotrofio da piccolo, fu adottato dalla famiglia Liotta - nel Newark, New Jersey - a sei mesi. Solo nel 2000 scoprì che la madre biologica era scozzese, e aveva sei sorelle e un fratello.  

Alcuni film e serie tv di Ray Liotta

Tra i film in cui ha recitato ci sono Abuso di potere (1992), Le due verità (1999) diretto da Paul Schrader, Hannibal (2000) di Ridley Scott, Revolver (2005) di Guy Ritchie (2005), fino all commedie Svalvolati on the road (2007) con John Travolta, Nudi e felici (2012) con Jennifer Aniston, e Ricomincio da zero (2010) con Sigourney Weaver


Negli ultimi anni ha recitato in pellicole in cui ha saputo infondere tocchi iconici ai suoi personaggi: Come un tuono (2012) con Ryan Gosling, Sin City - Una donna per cui uccidere (2014), Storia di un matrimonio (2019) con Scarlett Johansson e I molti santi del New Jersey (2021). Tra le molte serie cui ha lavorato, anche Great News (2018), Young SheldonUnbreakable Kimmy Schmidt e Hanna (2021). Tra i film che aveva in lavorazione, ci sono April 29, 1992 con Scott Eastwood, Dangerous Waters con Eric Dane e la serie tv Black Bird.

© Riproduzione riservata



Seguici su

  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon