James Horner: Ron Howard ricorda su Twitter il compositore scomparso

Cinema / News - 23 June 2015 11:30

James Horner, il compositore scomparso in seguito a un incidente aveva 61 anni. Ha vinto due premi Oscar con il film Titanic

image
  • CONDIVIDI SU
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon

James Horner, il compositore che aveva vinto ben due premi Oscar con il film "Titanic" è morto dopo essere caduto dal suo monomotore vicino al Quatal Canyon, nella foresta nazionale di Los Padres, nel sud della California. A darne l'annuncio è la sua assistente Sylvia Patrycja che su Facebook ha scritto un messaggio  "Abbiamo perso una persona meravigliosa, con un enorme cuore e un incredibile talento. È morto facendo quello che amava. Grazie per il vostro sostegno".

Ron Howard è uno dei registi insieme a James Cameroon con cui il compositore ha lavorato di più. Con l'ex star di Happy Days James Harnor mette la firma su film come "Apollo 13", "Ransom - Il riscatto", "The Missng", "A beautiful Mind" e tanti altri. Il regista lo ha ricordato su Twitter: "Il talentuoso compositore James Horner, amico e mio collaboratore in 7 film è morto tragicamente in un incidente. Il mio cuore soffre per i suoi cari".

Oscar. Il compositore James Horner ha vinto ben due premi Oscar per il film Titanic di James Cameron. Nel 1998 ha vinto l'ambita statuetta per la miglior colonna sonora e la miglior canzone. Si trattava di "My Heart Will Go On" cantata da Celin Dion.

Biografia. Nato a Los Angeles ha cominciato a suonare il piano all'età di 5 anni. Ha frequentato la Royal College of Music a Londra e si è laureato in musica in California. Dopo anni di insegnamento nel 1970 ha iniziato a dedicarsi alle colonne sonore. Il suo primo film è del 1979 "The lady in red". Nel 1982 grazie a "Star Trek II: L'ira di Kha" si afferma come compositore mainstream. Con Aliens (1986), Horner conquista la sua prima nomination all'Oscar.

James Cameron è tra i registi che più hanno collaborato con il compositore. James Horner firma la colonna sonora di Titanic ma anche di "Avatar".

© Riproduzione riservata



Seguici su

  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon