Film da vedere Ritorno al crimine in prima assoluta

Cinema / News - 08 June 2021 13:55

In uscita il 12 luglio in prima assoluta su Sky Cinema e NOW e disponibile on demand

image
  • CONDIVIDI SU
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon

Ritorno al crimine, l'atteso sequel di Non ci resta che il criminearriva in prima assoluta lunedì 12 luglio su Sky Cinema e in streaming su NOW.

Per l'occasione, Non ci resta che il crimine verrà riproposto il 10 luglio alle 21.15 su Sky Cinema e in streaming su NOW.

Il cast vede il ritorno di Alessandro Gassmann, Marco Giallini, Edoardo Leo e Gian Marco Tognazzi, cui si aggiungono Carlo Buccirosso, Giulia Bevilacqua, Massimiliano Bruno e Gianfranco Gallo, e con la partecipazione di Loretta Goggi.

Se nel primo film i protagonisti si erano messi nei guai con la banda della Magliana, qui gli antagonisti sono dei camorristi di periferia e il campo dello scontro si allarga da Roma a Napoli. Con il titolo in omaggio alla saga di Ritorno al Futuro, i protagonisti si alternano tra una Napoli vintage nel 1982, bellissima ma pericolosa, e una Napoli contemporanea, frivola ma non meno pericolosa. Tra inseguimenti e sparatorie tipici dei film poliziotteschi degli anni 70 e il gergo metropolitano quasi incomprensibile, Gassmann, Giallini, Leo e Tognazzi mostrano il loro lato più comico e divertente. 

Trama Per inseguire una donna che scappa possono esserci varie ragioni, o è la donna della vita oppure è una che ha trafugato un sacco di soldi. E così Sebastiano (Alessandro Gassmann), Moreno (Marco Giallini), Giuseppe (Gian Marco Tognazzi) e Gianfranco (Massimiliano Bruno) si ritrovano a Montecarlo sulle tracce della dirompente ragazza che aveva rapito il cuore di uno e i soldi di tutti. Ma nel frattempo la vita va avanti e prende strade inaspettate, e i quattro amici di sempre dovranno fare i conti con un marito, Ranieri (Carlo Buccirosso), spregiudicato mercante d’arte, una figlia contesa, Lorella (Giulia Bevilacqua), e un boss, Renatino (Edoardo Leo), più implacabile che mai e con un passato che torna con le pistole in pugno e intenzioni tutt’altro che pacifiche.  Gianfranco Gallo interpreta un fantomatico camorrista detto O’ Rattuso.

 Ritorno al crimine vede alla regia Massimiliano Bruno, anche sceneggiatore con Alessandro Aronadio, Andrea Bassi e Renato Sannio. Il film è prodotto da Fulvio e Federica Lucisano ed è una produzione Italian International Film – Gruppo Lucisano con Rai Cinema.


© Riproduzione riservata



Seguici su

  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon