Film da vedere al cinema Un figlio di Mehdi M. Barsaoui, la trama e il cast

Cinema / News - 16 March 2022 15:05

Al cinema italiani dal 21 aprile

image
  • CONDIVIDI SU
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon

Valmyn e I Wonder Pictures, in collaborazione con Fondazione Culturale Niels Stensen, portano nei cinema italiani Un figlio dal 21 aprile: un potente dramma familiare ambientato all’alba della primavera araba, teso come un thriller e ispirato al cinema di Asghar Farhadi.


La Tunisia tra oasi e deserto
La città di Testour in Tunisia

Trama. Fares (Sami Bouajila) e Meriem (Najla ben Abdallah) sono una coppia felice con un figlio di dieci anni di nome Aziz. La primavera araba auspica un futuro migliore per la Tunisia. Le loro giornate trascorrono senza intoppi, ma la tragedia è dietro l'angolo. Al ritorno da un fine settimana a Tataouine si ritrovano vittime di in un'imboscata. Un segreto inconfessabile emerge dal passato: fino a che punto è lecito spingersi per salvare il proprio figlio?

Il film segna il debutto cinematografico del regista tunisino Mehdi M. Barsaoui, formatosi in Italia al DAMS di Bologna. Protagonista è Sami Bouajila, la cui interpretazione gli è valsa il premio come Migliore Attore nella sezione Orizzonti del festival di Venezia, ai César 2021 e ai Lumiere Awards 2021.

Attraverso il dramma di un famiglia, Un figlio racconta le contraddizioni tra tradizione e modernità. Il conflitto tra ciò che sarebbe tecnicamente e idealmente possibile per salvare una giovane vita e ciò che risulta di fatto oggettivamente impossibile scuotono le nostre coscienze in un crescendo di interrogativi sul senso della genitorialità, sull'inattesa frattura tra la realtà della biologia e quella della biografia. 



© Riproduzione riservata



Seguici su

  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon