FanVestor, la nuova piattaforma in cui i fan investono sui talent: l'intervista

Daily / News - 05 October 2020 08:30

Larry Namer è il COO di FanVestor

image
  • CONDIVIDI SU
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon

FanVestor è una piattaforma online all-in data-driven che permette ai fan di investire sui talent preferiti, i musicisti e gli atleti, le società di intrattenimento, sport ed e-sport. Se i social media hanno reso le celebrità dei super brand, FanVestor permette di capitalizzare su questo aspetto, raccogliendo capitali per vari progetti e offrendo premi esclusivi ai loro fan per la loro partecipazione ad ogni raccolta fondi. Mauxa ha intervistato il COO di FanVestor, Larry Namer.


Come è nata l'idea del social network FanVestor?

Il fondatore dell'azienda, Michael Golomb, ha lavorato in ambito finanziario per tutta la vita, e ha mota conoscenza degli ambienti normativi che hanno permesso che alcuni tipi di transazioni avvenissero in maniera legale. Ha notato che ci sono stati diversi tentativi da parte di celebrità o personaggi dello sport di raccogliere fondi grazie al loro pubblico, ma questo tentativo si è poi scontrato con le varie normative. Le aziende che seguivano le normative si rivolgevano principalmente ad investitori accreditati, e ai fan e superfan degli artisti, star dello sport, star della TV e del cinema, celebrità degli e-sport, stilisti, tutti con un enorme seguito sui social media, che non sfruttavano la passione e l'entusiasmo della loro fan base. Altre aziende erani arrivate a far collimare un pezzo del puzzle, ma non tutte le opportunità di raccolta fondi. C'erano aziende che organizzavano concorsi, altre che facevano promozioni e altre ancora che si concentravano esclusivamente sulle raccolte di beneficenza. Inoltre, i modelli di business erano tutti diversi a seconda del tipo di raccolta fondi. Così, è nata l'idea di sviluppare un'azienda che portasse tutti questi servizi sotto lo stesso tetto.

1 di 3

eSport

© Riproduzione riservata



Seguici su

  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon