David Lynch racconta a Lucca la meditazione trascendentale

Cinema / News - 24 June 2017 15:45

David Lynch ha partecipato ad un incontro a Lucca, dove ha parlato di meditazione trascendentale: ha presentato anche i nuovi episodi di "Twin Peaks".

image
  • CONDIVIDI SU
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon

Il Lucca Film Festival ha organizzato un incontro con il regista David Lynch.

L’autore di “Mulholland Drive”, “The Elephant Man” ha presentato i primi due episodi della terza stagione di “Twin Peaks”, serie la cui seconda stagione è ora in onda su Sky Atlantic (leggi l’intervista all’attore Robert Forster).

“Viviamo in un’epoca stressante – ha detto - che ci conduce ad avere dei comportamenti strani (…) È arrivato il momento di abbandonare sofferenza e negatività e costruire insieme un mondo di pace”.

Il regista con la Fondazione David Lynch ha inaugurato tre anni fa - presso l’Istituto Superiore ISI Pertini di Lucca - il progetto sperimentale di meditazione trascendentale “Meditate Lucca”, che ha come obbiettivo quello di analizzare gli effetti della meditazione trascendentale, che il regista ha cominciato a praticare nel 1973.

Sulla visione della serie “Twin Peaks" è stato lapidario: “Ricordatevi che quando guardate questa serie alla tv, sul computer o peggio ancora sul cellulare non state gustando l’intero suono che è in grado di offrire. Vi suggerisco di mettere qualsiasi schermo stiate utilizzando il più vicino agli occhi, di usare le cuffie. Abbassate le luci e a quel punto sarete pronti per entrare in un mondo nuovo”.

© Riproduzione riservata



Seguici su

  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon