Al cinema C'era una volta il crimine, i protagonisti indietro nel tempo fino al 1943

Cinema / News - 15 February 2022 13:45

Terzo capitolo della saga diretta da Massimiliano Bruno, al cinema dal 10 marzo

image
  • CONDIVIDI SU
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon

C'era una volta il crimine arriva al cinema il 10 marzo. Il terzo capitolo della saga diretta da Massimiliano Bruno, distribuita da 01 Distribution, vede i protagonisti tornare indietro nel tempo per rubare ai francesi la Gioconda. 


Film Ritorno al crimine

Nel cast Marco Giallini, Gian Marco Tognazzi, Massimiliano Bruno, Giulia BevilacquaIlenia Pastorelli ed Edoardo Leo insieme a due new entry: Carolina Crescentini e Giampaolo Morelli.

Trama. Nel terzo capitolo della saga, i protagonisti viaggiano indietro nel tempo fino al 1943 per rubare la Gioconda ai francesi. Saranno affiancati nell'impresa da Claudio Ranieri (Giampaolo Morelli), professore di storia pignolo ed iracondo che si unirà a Moreno (Marco Giallini) e Giuseppe (Gian Marco Tognazzi) nell'ambizioso progetto.
In fuga col quadro i tre trovano un rifugio di fortuna da Adele (Carolina Crescentini), la giovane nonna di Moreno. Moreno avrà dunque l'opportunità di conoscere sua madre Monica da bambina. Quando la piccola finisce nelle mani dei nazisti, per tornare nel presente, la banda deve salvare Monica attraversando in lungo e largo un Paese devastato dalla seconda guerra mondiale. Lungo il viaggio incontreranno anche Sandro Pertini, Benito Mussolini, il Re Vittorio Emanuele e Adolf Hitler...


In una resa dei conti finale, la banda della Magliana, capitanata dal mitico Renatino (Edoardo Leo) e con l’aiuto di Gianfranco (Massimiliano Bruno) e Lorella (Giulia Bevilacqua)  affronterà l'esercito nazista.


© Riproduzione riservata



Seguici su

  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon