Ballarò: Le Frasi Della Telefonata Di Berlusconi

Tv / News - 23 November 2010 22:26

image
  • CONDIVIDI SU
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon

Ballarò: si sa, i litigi fanno sempre audience. Soprattutto se a condurli è il Presidente del Consiglio che polemizza con una trasmissione: stasera è stata la volta di Ballarò dove il giornalista Giovanni Floris ha controbattuto alle affermazioni di Silvio Berlusconi.\r\n\r\n

\n

Il premier ha telefonato, perché si affermava che il problema dei rifiuti a Napoli non fosse stato risolto come promesso dagli impegni temporali indicati dal premier: "Siamo intervenuti e abbiamo rimediato alla situazione attraverso la Protezione Civile". Floris cercava di porgli delle domande, al che Berlusconi risponde: "Lei deve smetterla di interrompere quando si tenta di dare una informazione corretta rispetto a un misfatto". Il conduttore allora incede sull'accordo fatto per trasmettere la telefonata, ossia che Berlusconi avrebbe risposto alle domande, ma il premier ha ribattuto: "È la solita prepotenza, lei crede che la Rai sia sua invece è pagata da tutti gli italiani. Siete dei mistificatori è la solita tecnica che non può funzionare con me che di tv, se permette, ne so più di lei".

\n

Il telefono si abbassa, si ode il click e Floris chiosa: "Lei si è rimangiato la parola, è un problema suo non nostro di Ballarò".

\n

Chi farà la lista a Vieni via con me lunedì prossimo?

\n\n

\n\n\n\n\n

© Riproduzione riservata



Seguici su

  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon