Marte Come Pandora Di Avatar

Cinema / News - 14 May 2010 13:47

image
  • CONDIVIDI SU
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon

Che James Cameron fosse un bravo regista lo sapevamo da tempo, ma che fosse un ottimo business-man non finiremo mai di scoprirlo abbastanza.

L'ormai celebre regista campione di budget e di incassi cinematografici, nonché - notizia fresca -  nelle vendite per l'home-video, ha contrattato niente popò di meno che, con l'ente spaziale americano, la NASA, per installare su uno dei futuri robot progettati per le prossime missioni su Marte, una telecamera in grado di riprendere immagini tridimensionali.


E lo stesso regista e il suo staff tecnico sta collaborando con l'ente spaziale per la realizzazione del prototipo, utilizzando gli sviluppi tecnici utilizzati sul film Avatar.

Quindi, quando il prossimo robot tornerà a solcare le rosse sabbie del pianta Marte, avrà in dotazione occhi capaci di trasmettere immagini tridimensionali.

I tecnici contano di terminare il progetto in tempo per la prossima missione prevista per il 2011, e il direttivo dell'ente è entusiasta della proposta fatta da Cameron, perché ciò porterà una maggiore attenzione del pubblico e quindi aiutare a trovare nuovi finanziamenti alle missioni.

Facile e prevedere il futuro uso delle immagini che si tramuterà in cascata di denaro sonante, per la proiezione in qualche parco tematico su schermo IMAX ho anche nel circuito cinematografico classico.

Di certo è un idea ambiziosa m molto affascinante, e con ciò il binomio Re Cameron come Re Salomone è sempre più stretto.

© Riproduzione riservata




Seguici su

  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon