24/7 è il nuovo graphic novel di Nova per BAO Publishing

Comics / News - 12 October 2021 14:30

24/7 è disponibile il libreria

image
  • CONDIVIDI SU
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon

In libreria di 24/7, il nuovo graphic novel di Nova per BAO Publishing.


Mostra Roma - Women in comics - immagini


Trama. Dante è giovane e vuole una vita normale, un lavoro, uno stipendio. Per questo ha appena accettato di lavorare al discount aperto ventiquattro ore su ventiquattro sette giorni a settimana che offre tra l'altro frutta e verdura a chilometro zero: “un lavoro semplice, lo può fare anche una scimmia” dice il suo responsabile. Nello stesso momento un camion di liquami tossici si ribalta su un campo di pomodori del posto, pronti a finire sugli scaffali.
Accade tutto in una notte: un gruppo di clienti si trasforma rapidamente in mostri famelici e Dante, insieme allo svogliato e sottopagato resto del personale, rimane chiuso dentro tra le quattro mura del supermercato, tra paura e squallore, e senza un'idea di come uscirne fuori: un survival horror dal ritmo incalzante, con un gioco di incastri narrativi ingegnoso e velocissimo, firmato da Nova. 

Nova nasce nel 1984, come i Gremlins e Freddy Krueger, con i quali condivide ideali e sogni. Regina degli anni Novanta per diritto divino, parla con i cani e con le birre del discount. Grazie alla sua laurea in Belle Arti, ottiene accesso privilegiato a un range variegato di lavori umili e sottopagati e ne approfitta per girare un po’ l’Europa, facendo la cameriera, come nei peggiori cliché delle canzoni indie. Nonostante la vita, si ostina a disegnare e, oltre a innumerevoli autoproduzioni, dal 2013 collabora con il progetto TINALS - This Is Not A Love Song, inizialmente sotto lo pseudonimo di Erbalupina. Sogna di fare tantissimi soldi, per poi disprezzarli e preferire all’agiatezza economica una vita serena e illuminata nei boschi. Grazie al suo stile incredibilmente approssimativo vorrebbe un giorno essere ricordata come l’Eurospin del fumetto italiano.

© Riproduzione riservata



Seguici su

  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon