Giorgio Gaber: ‘la libertà è partecipazione’ intonano Annalisa e Arisa

Daily / News - 21 July 2013 22:08

Giorgio Gaber è stato ricordato nelle due serate del Festival a Viareggio. A rendere omaggio al cantautore sono state Arisa, Annalisa, Niccolò Fabi e Simone Cristicchi, ma anche Geppi Cucciari, Rosann

image
  • CONDIVIDI SU
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon

Giorgio Gaber è stato ricordato nelle due serate del Festival a Viareggio. Il festival è nato con l'intendo di promuove il teatro canzone come genere autonomo e ricerca di nuovi talenti per continuare il percorso avviato da Gaber. Infatti questa forma d'arte musicale e teatrale è stata lanciata agli inizi degli anni '70 dallo stesso Gaber assieme a Sandro Luporini, oggi presidente onorario della manifestazione. E dopo ben 10 anni proprio quest'anno la manifestazione  chiude i battenti. Ma si continuerà lo stesso a rendere viva la memoria di questo magnifico cantautore, come ha dichiarato Dalia Gaberscik: "Per il 2014 pensiamo ad altre iniziative per ricordare mio padre, faremo tesoro del successo degli incontri organizzati in provincia di Lucca quest'anno".

\r\n

A rendere omaggio al cantautore sono state tanti personaggi del mondo della musica e della tv. Arisa, Annalisa, Niccolò Fabi e Simone Cristicchi, ma anche Geppi Cucciari, Rosanna Casale, Enzo Iacchetti e Paolo Rossi. Gli incontri "centrali" si sono svolti il 19 e 20 luglio alla Cittadella del Carnevale di Viareggio e sono stati presentati da Rocco Papaleo. Ben venti artisti hanno voluto commemorare il Signor G. proponendo 50 brani del repertorio di Giorgio. Annalisa, la rivelazione di "Amici", si è esibita con tre celebri brani: "Chissà dove te ne vai", "Non arrossire" e "La parola io", confermando le sue grandi doti interpretative accompagnate da una voce forte e armoniosa, doti apprezzate sia dalla critica che dal pubblico.

\r\n

Annalisa Scarrone il 26 luglio sarà premiata al rinomato "Gran Galà Perla del Tirreno", manifestazione estiva che ospita sul territorio personaggi del mondo dello spettacolo, dello sport e della cultura

\r\n

La talentuosa Arisa ha messo tutta sé stessa nei brani "Si può" e poi dolce in "Non insegnate ai bambini", con la sua voce che sa emozionare e trasmettere sempre delle grandi vibrazioni.

\r\n

Il Festival dedicato Giorgio Gaber sarà portato avanti per tutto il mese di luglio con ben 25 appuntamenti.

© Riproduzione riservata



Seguici su

  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon