Marco Mengoni e la chiamata di Lucio Dalla: averlo conosciuto gli ha regalato forza

Daily / News - 18 March 2013 14:02

Il cantante ricorda la telefonata del collega ed è “pronto a correre” con i suoi nuovi progetti

image
  • CONDIVIDI SU
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon

"Ho attraversato un periodo buio", ha ammesso Marco Mengoni a Tgcom24 riferendosi a qualche tempo fa. "Poi un giorno Lucio Dalla mi ha chiamato". E ricorda lo spirito ottimista ed entusiasta del collega bolognese, che lo invitava a duettare con lui nella canzone "Meri Luis" e gli ha donato forza col suo temperamento in una fase in cui ne aveva davvero bisogno.


Adesso il periodo è senz'altro migliore per Marco che, fresco vincitore del Festival della Canzone Italiana di Sanremo, fa tesoro delle esperienze passate ed è pronto a tuffarsi in nuove, emozionanti avventure. In seguito alla chiamata di Dalla, mutò team lavorativo. Cambiò manager. Giunse Michele Canova per produrgli tanti brani. Ed il risultato è sotto gli occhi di tutti: "#PRONTO A CORRERE", un nuovo album profondo ed accattivante, quindici brani che celebrano l'amore per sé stessi e per gli altri in una sorta di manifesto alla vita che invita a rialzarsi dopo ogni caduta, a cogliere le sfide con brio e coraggio, ad andare sempre avanti senza risparmiarsi.

Esce domani, 19 marzo, il disco, per la gioia di tutti i fans che siamo certi si precipiteranno all'acquisto. Vanta collaborazioni illustri. Con Cesare Cremonini, Ivano Fossati, Gianna Nannini. E prevede presto un tour, in partenza in primavera da Milano. Al momento sono fissate solo sette date (tutte nel mese di maggio: l'8 a Milano, il 20 a Torino, il 21 a Genova, il 23 a Firenze, il 24 a Padova, il 26 a Napoli, il 29 a Roma), ma al più presto se ne aggiungeranno altre, perché Mengoni ha molta voglia di stare a contatto con il suo pubblico. La scaletta dei concerti è ancora top secret, mentre il cantante ha dichiarato che, in occasione dell'Eurovision Song Contest 2013 che inizierà il 14 maggio, porterà il pezzo vincitore del Festival,"L'essenziale", così amato dagli spettatori.

© Riproduzione riservata



Seguici su

  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon