Law & Order stagione 24, le novità sulla serie tv

Tv / Editoriali - 18 July 2022 18:00

La stagione 24 della serie Law & Order è in fase di produzione

image
  • CONDIVIDI SU
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon

Law & Order, la longevità della serie tv

Law & Order: I due volti della giustizia, creata da Dick Wolf è una delle serie tv più longeve – dal suo debutto nel 1990 è stata tramessa negli USA dalla NBC per venti stagioni consecutive. Grazie al successo di ascolti e critica, numerosi i riconoscimenti tra cui ripetuti Emmy Awards, la serie madre ha generato un robusto franchise tra spin-off, adattamenti per il piccolo schermo ed episodi crossover.
La segue segue i detective del Dipartimento di Polizia di New York alle prese con un caso di omicidio per episodio – i casi sono spesso ispirati a fatti di cronaca nera realmente accaduti e, dunque, riconoscibili dal pubblico americano. Nella seconda parte di ciascun episodio, il format cambia scenario e si sposta in tribunale.

Law & Order, le nuove stagioni

Sono state annunciate le nuove stagioni di tre titoli del franchise. Al via le riprese, le serialità attese debutteranno nel palinsesto autunnale della NBS: si tratta della 22° stagione di Law & Order: I due volti della giustizia, la 24° stagione di Law & Order: Unità speciale e la 3° stagione di Law & Order: Organized Crime. Lisa Katz, presidente della programmazione sceneggiati NBC, ha dichiarato soddisfazione in merito: "È una testimonianza della genialità della narrazione di Dick Wolf il fatto che il pubblico continui ad appassionarsi a questi personaggi indimenticabili settimana dopo settimana, anno dopo anno". Il successo del franchise si ancora alla solida professionalità dei team interconnessi, dagli autori al cast.


Serie tv Law & Order - immagini

Law & Order, i motivi del successo 

I motivi del successo sono da rinvenire nelle tematiche affrontate, per cui i soprusi sono cruenti: questo aspetto cupo solletica la curiosità dello spettatore, e al contempo genera un senso di orrore. Una commistione attraente, quella di morte e giustizia, che nasce proprio dalla Special Victims Unit, una divisione realmente esistente che si trova  all'interno di alcuni dipartimenti di polizia statunitensi. La SVU – questo l’acronimo - indaga su crimini che coinvolgono aggressioni sessuali, vittime di crimini non sessuali che richiedono un trattamento specializzato come i giovanissimi, gli anziani o disabili. La divisione è dislocata Manhattan, Bronx, Queens, Staten Island e Brooklyn, e si occupa solo di casi di bambini di età inferiore a 11 anni che siano vittime di abusi da parte di un genitore, o – inferiore a 13 anni - che sia vittima di un crimine sessuale o di un tentato crimine. Indaga anche sulle vittime di stupro e abusi aggravati. Gli omicidi sono indagati dalla squadra investigativa del distretto in cui è stato commesso il reato, i casi di pedopornografia da varie task force.


Law & Order, la nascita e le serie tv simili

L'idea originale di Law & Order: Special Victims Unit nasce con il caso del "preppie murder" del 1986 ad opera di  Robert Chambers : l’uomo strangolò e uccise una donna con cui usciva, Jennifer Levin, durante quello che sosteneva fosse un momento di "sesso violento" consensuale nel centro di  Central Park. Il crimine ha ispirato Dick Wolf a scrivere la storia per l' episodio della prima stagione di Law & Order intitolato "Kiss the Girls and Make Them Die" – in italiano divenuto “Una complessa personalità” - approfondendo la psicologia dei crimini per esaminare il ruolo della sessualità umana. Infatti il titolo inziale della serie doveva essere Sex Crimes: Chambers du condannato a 15 anni di carcere. Una serie simile è la belga Codice 37, dove l’investigatrice capo Hannah Maes è specializzata in reati sessuali come stupro, incesto, pornografia, pedofilia.



Il successo di Law & Order, Mariska Hargitay e l’unità vittime speciali

La longevità delle stagioni che nel corso degli anni si sono susseguite copiose, formando una di quelle saghe crime-story che hanno fatto scuola tra le serie televisive, sono probabilmente dovute anche ai temi trattati nella narrazione, come le trame che spesso affondano in scorci di vita quotidiana. I fatti sono molti simili alla realtà, veritieri, rappresentano aspetti di una criminalità esistente. In Law & Order: Special Victims Unit la protagonista, divenuta nel corso delle stagioni l’attrice Mariska Hargitay, si ritrova a indagare sulle vittime di reati di natura sessuale affrontando aspetti connaturati alla vita sociale dei soggetti e al degrado della civiltà. Snodi narrativi che hanno probabilmente decreto il successo della serie.


Law & Order: stagione 22 de I due volti della giustizia e stagione 24 della serie Unità Speciale e la terza stagione di Law & Order: criminalità organizzata

Law & Order: I due volti della giustizia viene proiettata dagli anni Novanta, con la prima stagione della prima saga lanciata ormai a settembre del 1990. Oggi la serie è giunta alla sua ventunesima stagione, ripresa e rilanciata a febbraio del 2022 dopo una lunga interruzione, mentre la ventiduesima stagione è attesa per essere rilasciata il prossimo 22 settembre 2022. Per quanto invece concerne la serie Law & Order: Unità Vittime Speciali, è stata lanciata con la prima stagione a settembre 1999 e si attende il rilascio della ventiquattresima stagione, con la ventitreesima terminata soltanto a maggio 2022. Di recente, nell’aprile del 2021, è stato lanciato un nuovo spin-off, il settimo della saga, dal titolo Law & Order: criminalità organizzata giunto alla terza stagione attesa anche questa per il prossimo 22 settembre 2022.

© Riproduzione riservata



Seguici su

  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon