La Mummia, le novità sul sequel del film

Cinema / Editoriali - 22 November 2021 10:30

La Mummia 4 non è entrato ancora nella fase di sviluppo

image
  • CONDIVIDI SU
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon

Il sequel del franchise della Mummia non è entrato ancora nella fase di sviluppo. Si tratterebbe del quarto film del riavvio iniziato nel 1999 con The Mummy, e che ha saputo unire il mistero archeologico con il fantasy, ottenendo il consenso del pubblico.


I misteri ancora nascosti dell’Antico Egitto - immagini

L’ultimo film della trilogia è The Mummy: Tomb of the Dragon Emperor (2008), ambientato nel 1946: segue le avventure di Rick O’Connell (Brandon Fraiser), sua moglie Evy e suo figlio Alex contro una mummia diversa dalle altre, perché si tratta dell'Imperatore Dragone (Jet Li) della Cina. Rick O’Connell è nella trilogia è un avventuriero che resuscita in maniera accidentale un antico maleficio. Mentre i primi due film hanno avuto un successo di pubblico, il terzo non ha eguagliato i precedenti tanto da portare la Universal ad accantonare il franchise, producendo un nuovo film nel 2017 con Tom Cruise nel ruolo principale. C’è da dire che i tre film hanno incassato in totale 1,4 miliardi di dollari, una cifra che paragonata agli esegui incassi attuali del box office basterebbe per creare l’ipotesi di realizzare dei sequel. 

La Mummia, la possibile trama del sequel del film

Il piano originale di Universal era quello di utilizzare The Mummy del 2017   per avviare un proprio Universo Oscuro, in cui i mostri cinematografici classici dello studio potessero coesistere. Il primo film del franchise della Mummia è The Mummy del 1932: l'accoglienza negativa della pellicola del 2017 ha comportato la messa in stand-by del progetto. Solo recentemente il successo di  The Invisible Man  potrebbe far ipotizzare che l'Universo Oscuro della Universal possa avere un rinnovato appeal sul pubblico.

La rivista JoBlo ha rivelato che il franchise di The Mummy si sarebbe svolto in Sud America, e la famiglia O'Connell sarebbe stata presa di mira dalle mummie della tribù azteca, guidate da Antonio Banderas.

Dopo l'uscita del film del 2008, l'attrice Maria Bello ha dichiarato che un altro film della mummia era "assolutamente" in fase di realizzazione e che lei aveva già firmato il contratto. L’attore Luke Ford fu scritturato per altri tre film.

La Mummia, il possibile cast del sequel del film

Ma l’entusiasmo dei fan non cessa: ci sono gruppo sui social network che incitano al riavvio, con gli stessi interpreti della trilogia, ossia Brendan Fraser, Rachel Weisz e John Hannah. Si passa dall’entusiasmo, con messaggi come “dateci il sequel di Mummy che meritiamo, invece di Indy 5 o roba con Tom Cruise! È un franchising completamente sottovalutato”, a petizioni che hanno l’obiettivo di far produrre la quarta puntata del film. C’è anche ci auspica che Dwayne Johnson possa tornare come il malvagio The Scorpion King: “sarebbe la ciliegina sulla torta” chiosa il commento. Inoltre molti sottolineano che Brandon Fraiser sia uno degli attori più sottovalutati di Hollywood, che con il sequel potrebbe ritrovare lo smalto di quei film.


I film de La Mummia in streaming e on-demand

I film della trilogia sono formati da La mummia (The Mummy, 1999),  La mummia - Il ritorno (The Mummy Returns, 2001), La mummia - La tomba dell'Imperatore Dragone (The Mummy: Tomb of the Dragon Emperor, 2008). Il film le 2017 è La mummia (The Mummy) con Tom Cruise. Solo il film del 2001 è in streaming su NOW. Tutti i film sono on-demand su Google Play, iTunes, Chili, Amazon Prime Video, Rakuten, Microsoft Store, Tim Vision.

© Riproduzione riservata



Seguici su

  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon