Harry Potter 9, le novità sul sequel del film

Cinema / Editoriali - 05 January 2022 10:30

Harry Potter 9 non è ancora in fase di sviluppo

image
  • CONDIVIDI SU
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon

Harry Potter 9 è il film fantasy non ancora in fase di sviluppo. Si tratta del sequel di  Harry Potter e i Doni della Morte - Parte 2  del 2009, e mostrerebbe il mondo magico di  Harry Potter in una versione più matura. D'altronde la saga tratta dai libri di J. K. Rowling ha mostrato come la magia possa entrare nella quotidianità, e come la naturalezza nel proporla sia l’arma vincente.  


Harry Potter 9, la trama del film

Il film Harry Potter 9  è tratto da Harry Potter e la maledizione dell'erede (Harry Potter and the Cursed Child), opera teatrale del 2016  in due parti di Jack Thorne su soggetto di J. K. Rowling, John Tiffany. È ambientato diciannove anni dopo il romanzo Harry Potter e i Doni della Morte, racconta la storia di Albus Severus Potter, secondogenito di Harry Potter e Ginny Weasley. La presenza di un Time-Turner (Giratempo) è stata rilevata dal Ministero della Magia: così Amos Diggory va da Harry Potter per chiedergli di cambiare il corso degli eventi accaduti nel 1995, alla fine del Torneo Tremaghi  e permettere così a suo figlio Cedric di rimanere in vita. Harry rifiuta e nega l'esistenza del Time-Turner. Intanto la nipote di Amos, Delphi Diggory - che ha incontrato Albus Severus Potter - durante la conversazione tra i due uomini, assicura dell’esistenza del Time-Turner. Albus  è in contrasto con suo padre e la sua reputazione, e accetta la missione tanto da rubare l'oggetto dal Ministero con l'aiuto di Scorpius Malfoy e Delphi. Albus e Scorpius tornano quindi al 1994, all'inizio del Torneo Tremaghi, per impedire a Cedric di guidare la competizione e di mettersi in pericolo. Ma questo viaggio nel tempo provoca altri imprevisti.

Harry Potter 9, il possibile cast del film

Nel novembre 2021, il regista Chris Columbus - che in precedenza aveva diretto i primi due capitoli della serie di film di Harry Potter -  ha espresso interesse a dirigere un adattamento cinematografico di Harry Potter e la maledizione dell'erede, con l'intento di far riprendere i ruoli ai membri del cast principale. Columbus ha ammesso che sebbene non abbia mai visto i film di Animali fantastici - i primi due spin-off con Eddie Redmayne - dopo aver visto la produzione di Broadway di Cursed Child nel West End, è pronto a dirigere l’adattamento cinematografico, se si presentasse l'opportunità. “Una versione di Cursed Child con Dan, Rupert ed Emma all'età giusta, è una gioia cinematografica – ha affermato - Se sei un cinefilo, è un po' come ha fatto JJ [Abrams] con Star Wars. La saga ha ricominciato davvero ad essere fantastica quando JJ ha realizzato il film e abbiamo riottenuto tutto il cast originale. Non c'è dubbio,  se sei un fan di Star Wars, ti sei commosso solo vedendoli sullo schermo, con Harrison Ford come Han Solo – e Chewy (…) Penso che sarebbe la stessa situazione per i fan di Harry Potter. Essere in grado di vedere effettivamente questi attori adulti ora di nuovo in questi ruoli? Oh sì. Sarebbe divertente in maniera incredibile, fare quel film, o due film".

Harry Potter e la maledizione dell'erede ha debuttato nel 2016 al Palace Theatre di Londra, per poi proseguire a Broadway, Melbourne, Toronto. Da allora, le star originali hanno ricevuto continue domande sulla possibilità di riprendere i loro ruoli   in un adattamento cinematografico. Daniel Radcliffe non sembra essere contrario all'idea di tornare: in un'intervista a Good Morning Britain  ha spiegato che avrebbe dovuto "pensarci" ma crede che l'idea di interpretare il ruolo sia più teorica e accada più avanti nel futuro. Sebbene non si riferisca a un sequel diretto della serie di film di Harry Potter, Daniel Radcliffe ha anche affermato di essere interessato a comparire in uno spin-off di riavvio. L’attore non ha commentato il suo ritorno dopo l'annuncio di Chris Columbus, ma è possibile che il regista originale di Harry Potter possa convincerlo a tornare. 


Ron Weasley – che interpreta Rupert Grint -  è stato il più disponibile su un possibile ritorno in Harry Potter, affermando che riprenderebbe il suo ruolo solo se lo facessero anche le altre star originali. In una precedente intervista  a ComicBook, ha detto che sarebbe tornato in un film "al momento giusto”.

Emma Watson è la più negazionista: l’interprete di Hermione Granger non ha commentato il suo ritorno, e la sua ultima risposta è del 2017, con un secco "non c'è nulla di pianificato al momento”. Tom Felton, avendo già interpretato l'antagonista di Harry Potter, Draco Malfoy per un decennio,   sarebbe tornato subito al suo ruolo. L'attore ha detto che si sarebbe tinto i capelli di biondo e avrebbe interpretato Lucius, Draco o il figlio di Draco Malfoy se ne avesse avuto la possibilità. Bonnie Wright -  Ginny Weasley - potrebbe non essere ansiosa di tornare a Harry Potter , ma nel 2016 ha chiosato al Telegraph "mai dire mai ". L’attore Matthew Lewis -  Neville Paciock – a RadioTimes.com ha affermato che  sente che la storia di Neville è stata completata nella serie originale e che non sarebbe tornato a interpretarlo   solo "per il gusto di farlo”.

Chris Columbus per il primo film realizzò la sceneggiatura in dieci giorni, e poi la propose al team della Warner Bros. tanto da convincerli dell’impresa. Non sarebbe improbabile quindi che possa riproporre tale celerità per il sequel. La CEO della Warner Ann Sarnoff in una recente conferenza - come dettagliato da The Hollywood Reporter – ha affermato: "Ci piacerebbe sviluppare una serie di Harry Potter più originale, e parliamo spesso con JK Rowling e il suo team. Deve essere il momento giusto però. Qualunque cosa facciamo deve essere fedele al canone e all'etica del mondo magico, e su chi sia Harry".

I film di Harry Potter  in streaming e on-demand

Il film della saga sono Harry Potter e la pietra filosofale (Harry Potter and the Philosopher's Stone, 2001), Harry Potter e la camera dei segreti (Harry Potter and the Chamber of Secrets, 2002). Harry Potter e il prigioniero di Azkaban (Harry Potter and the Prisoner of Azkaban, 2004), Harry Potter e il calice di fuoco (Harry Potter and the Goblet of Fire, 2005), Harry Potter e l'Ordine della Fenice (Harry Potter and the Order of the Phoenix, 2005), Harry Potter e il principe mezzosangue (Harry Potter and the Half-Blood Prince, 2009), Harry Potter e i Doni della Morte - Parte 1 (Harry Potter and the Deathly Hallows - Part 1, 2010), Harry Potter e i Doni della Morte - Parte 2 (Harry Potter and the Deathly Hallows - Part 2, 2011). Tutti sono disponibili in streaming su   Amazon Prime Video e NOW. Tutti sono on demand su Google Play, Rakuten, Microsoft store, Chili, Amazon Prime Video, iTunes, TimVision.



© Riproduzione riservata





Seguici su

  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon

Advertisement " >