Conferenza Sony PlayStation all'E3 2017 di Los Angeles: il futuro di PS4

Games / Editoriali - 22 June 2017 14:00

La conferenza Sony ha mostrato i tantissimi giochi in uscita su PS4 nel corso del 2018, con titoli quali God of War, Detroit, Spiderman e Days Gone

image
  • CONDIVIDI SU
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon

La Conferenza Sony all’E3 2017 di Los Angeles riserva sempre tantissimi annunci e trailer dei giochi di prossima uscita, per un parco esclusive davvero solido e convincente. Se lo scorso anno molti erano stati i nuovi giochi presentati, la conferenza del 2017 ha mostrato nuovamente, e in forma estesa, quello che ci attende nel futuro della console casalinga PS4 e PS4 Pro. Grande attenzione è stata posta per quella che sarà la line-up del 2018, con quattro-cinque esclusive di altissimo valore, tra il ritorno di brand storici e lo sviluppo di nuove proprietà intellettuali.



Le esclusive rappresentano il punto forte di Sony, con un catalogo di first party e team interni capaci di creare e proporre videogiochi dal forte impatto mediatico. La conferenza si è aperta con un’orchestra dal vivo, ad introdurre le atmosfere indiane del DLC di Uncharted 4: L’eredità perduta, con il cambio di protagonista e ambientazione. Si passa così alla guerra civile e ai luoghi misteriosi orientali, con Chloe aiutata da Nadine, già apparsa nel quarto episodio dalla parte dei cattivi. Il remake di Shadow Of The Colossus è un nostalgico ritorno all’era PlayStation 2, uno dei titoli più evocativi ed emozionanti, portato in alta risoluzione e con modelli interamente rifatti. Detroit: Become Human è l’anello di congiunzione tra cinema e videogiochi, con il classico stile Quantic Dream, dove unire una narrazione intensa a scelte che influenzano trama e sviluppi successivi. Days Gone è la nuova IP di Bend Studio, con atmosfere e ambientazioni che ricordano The Last Of Us. Il paesaggio del nordamericano si unisce ad un open-world a tema zombie, con orde di non-morti a popolare l’area di gioco. L’espansione Frozen Wilds di Horizon: Zero Dawn amplia la trama del capitolo uscito lo scorso marzo, portando una ventata di aria fresca, letteralmente, al miglior titolo del 2017 per PS4 . La mitologia norrena è alla base del nuovo God Of War, con un Kratos invecchiato e accompagnato da suo figlio, tra le lande ghiacciate e nevose del Nord. Una narrazione più intesa e matura, per quello che dovrebbe essere il gioco di punta di PS4 nel primo trimestre del prossimo anno. Il gioco di Spiderman promette di essere il punto di riferimento videoludico per l’eroe Marvel, con una città splendidamente realizzata e un’azione fluida e spettacolare, sulle orme del sistema di combattimento ideato da Rocksteady per Batman.




Tra i videogiochi di terze parti, quindi disponibili anche su Xbox One, il focus è stato posto su Destiny 2, legato da una partnership con Sony, che garantirà a PS4 contenuti in esclusiva per un intero anno, tra DLC e missioni aggiuntive. Call of Duty WWII è il ritorno della saga di Activision ad ambientazioni e battaglie della seconda guerra mondale, mai rese così realistiche e vive grazie alla potenza della generazione attuale. Far Cry 5 è il titolo Ubisoft che si pone come punto di riferimento per gli sparatutto in prima persona open-world, grazie all’interessante ambientazione del Montana, tra santoni e violente sette religiose. 



Poco prima dell’evento, attraverso i canali di comunicazione ufficiali di Sony PlayStation, sono stati mostrati i trailer dei giochi in uscita durante il 2017 che, un po’ a sorpresa, non hanno fatto la loro comparsa durante la conferenza. Il principale, in termini di attesa e aspettative, è GT Sports, capitolo intermedio della celebre saga sviluppata da Poliphony Digital. Il parco macchine sarà limitato, con circa duecento vetture, ma le gare online e il particolare sistema di progressione sembrano segnare un nuovo indirizzo per la serie. Ni No Kuni 2 è il seguito di un coloratissimo e stilisticamente impeccabile gioco di ruolo giapponese, un gradito sequel all’ottimo primo capitolo. Knack 2 è, invece, il tentativo di unire azione e platform, dopo il titolo di lancio PS4 che aveva deluso sotto tutti i punti di vista.

© Riproduzione riservata



Seguici su

  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon