X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Gossip e commenti Oscar 2012

27/02/2012 11:01
Gossip commenti Oscar 2012

Commenti e gossip sulla cerimonia più attesa nel mondo del cinema, gli Oscar 2012. I grandi assenti, i presenti, i vestiti…

Anche quest'anno si è conclusa la cerimonia più glamour e chiacchierata del mondo del cinema, gli Oscar cinematografici, e, come d'obbligo, fioriscono i commenti.

Tanto per cominciare, un apprezzamento: quello alla conduzione tradizionale ma frizzante del sempre verde comico Billy Crystal giunto ala sua nona presenza come conduttore sul palco del Kodak Theatre. Testimonianza questa che, talvolta, tornare alle origini giova. Spassosi sono stati i brevi filmati in cui l'attore parodiava i principali film in gara con i rispettivi interpreti o l'irriverente sottolineatura dell'età media dei candidati con evidente riferimento agli 82 anni del vincitore Christopher Plummer e agli 83 di Max Von Sydow.

Per quanto riguarda il red carpet, la celebre sfilata d'abiti cattura - critiche, non ci sono state grosse sorprese, solo qualche evidente errore. Tanto per cominciare la pochette rosa Big Babol della peraltro deliziosa Michelle Williams in abito rosso, o l'eccessivamente rigida acconciatura di Rooney Mara. Quest'ultima indossava anche un abito troppo chiaro per il suo incarnato, che sottolineava troppo la quasi totale assenza di seno. Sono state invece camuffate piuttosto bene le abbondanti curve di Octavia Spencer e Melissa McCarthy mentre non è stata sufficientemente esaltata dall'abito la bellezza di Berenice Bejo. Esageratamente ingombrante era poi il fiocco sulla spalla della simpatica Emma Stone e comunque fa spesso discutere una rossa vestita di rosso. Splendido l'abito in velluto blu dell'anziano Christopher Plummer e sempre perfettamente distinta ed elegante Meryl Streep. Molto elegante e valorizzante è parso anche l'abito di Jessica Chastain anche se un po’ appesantito dall'eccesso di decoro. Distinta come sempre Glenn Close nel suo completo giacca e gonna verde che poteva forse fare a meno della coda. A molti è parsa preoccupante l'evidente magrezza di Angelina Jolie, al limite dell'anoressia, con delle braccia e gambe (lasciate scoperte da un'esuberante spacco) praticamente inesistenti e che davano troppo risalto alla testa facendo di lei una caricatura tutta occhi e labbra.

Da un punto di vista di scelte e candidature è sembrata strana e ingiusta l'assenza di un film notevole come Drive e del suo interprete principale Ryan Gosling presente ultimamente in molti film degni di nota.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Silvia Pompei
Home
 

 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Dwayne Johnson e lo sceneggiatore Evan Spiliotopoulos in un film su Genghis Khan

Evan Spiliotopoulos, sceneggiatore del film “La bella e la bestia" (leggi l’intervista) e “Il cacciatore e la regina di ghiaccio” (leggi l’intervista) lavorerà ad un film su Genghis Khan. La Universal Pictures ha infatti acquistato uno script di avventura scritto dal stesso Evan Spiliotopoulos, che ha come...

 

Brian De Palma, il nuovo film 'Domino' con Nikolaj Coster-Waldau

Brian De Palma per il nuovo film “Domino” sceglie un argomento europeo, quello degli attacchi terroristici. Ma ciò che si nota soprattutto è la scelta di un cast divenuto famoso per le serie televisive. “Domino” è infatti una pellicola che ha come protagonista Nikolaj Coster-Waldau, che nella saga &ldqu...

 

Leonardo DiCaprio interpreterà in un film il pittore Leonardo Da Vinci

Leonardo DiCaprio interpreterà Leonardo Da Vinci in un biopic. La Paramount sarà produttrice del film, che è tratto dal libro del biografo Walter Isaacson, il quale ha già lavorato alle biografie di Steve Jobs e Albert Einstein. L’idea del film è dello stesso DiCaprio, che risale a dei racconti paterni. In...

 

Film più visti della settimana, 'Annabelle: Creation' è al primo posto

Il box office dei film più visti negli Stati Uniti dall’11 al 13 agosto 2017 vede al primo posto l’horror “Annabelle: Creation” (35.040.000 dollari): Samuel Mullins, fabbricante di bambole con la moglie ospita delle ragazze a casa sua, che saranno loro il bersaglio della creatura posseduta dalla bambola Annabelle. Al...

 

Ce qui nous lie, tre fratelli e un vigneto per il film di successo in Francia

Ce qui nous lie è il film di Cédric Klapisch ambientato in un vigneto della Borgogna, dove tre fratelli si riuniscono. È uno dei film di maggiore successo in Francia, avendo incassato 4,5 milioni di euro in due mesi (è uscito il 14 giugno 2017). Nel cast ci sono Pio Marmaï, Ana Girardot e François Civil...

 

Professor Marston & The Wonder Women, prima immagine del film

È stata diffusa la prima immagine del film “Professor Marston & The Wonder Women” (leggi l’articolo su Moulton Marston e le origini di Wonder Woman). La pellicola racconta la storia reale dello psicologo di Harvard Dr. William Moulton Marston, che creò il personaggio di Wonder Woman negli anni '40. Marston era a...

 

Le star di Hollywood con le case più grandi e costose, da Will Smith a Oprah

Ogni cosa ad Hollywood segue il principio del “bigger than life”: tutto è più grande, più bello, più intenso, e le case delle star non fanno eccezione. Leonardo DiCaprio possiede almeno quattro ville, ma la prima è stata quella ad Hollywood Hills, comprata dopo il successo di “Titanic” per...

 

Il Festival di Venezia proietterà il film 'Il cavaliere elettrico'

La Mostra del Cinema di Venezia presenterà il film “Il cavaliere elettrico” (1979), diretto da Sydney Pollack. La proiezione avverrà dopo la consegna dei Leoni d’Oro alla carriera a Jane Fonda e Robert Redford, protagonisti del film. La storia raccontata è quella di Sonny Steele (Redford), cowboy in pensione ...

 

Lenny Abrahamson, il regista è sul set del nuovo film 'The Little Stranger'

Lenny Abrahamson è al lavoro al nuovo film “The Little Stranger”. Il regista è stato candidato nel 2016 all’Oscar per il film “Room”, con cui Brie Larson ha ottenuto il premio come migliore interpretazione (leggi l'intervista all'attore del film). “The Little Stranger" racconta la vicenda del dotto...

 

Recensione del film Monolith

Monolith è il film di Ivan Silvestrini, che racconta di una madre che lascia il figlio in un nuovo prototipo di auto da cui è impossibile uscire. Nel cast ci sono Katrina Bowden (già vista in “Hard Sell”, la serie tv “30 Rock” in cui ha recitato per sette stagioni), Damon Dayoub, Brandon Jones e Ashley ...

 
Da non perdere
Ultime news
Recensioni