X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

"Addio mia regina" apre il Festival di Berlino

10/02/2012 15:00

La 62a edizione del Festival di Berlino si apre con il film "Addio mia regina" sulle ultime ore di Maria Antonietta durante la Rivoluzione francese. Omaggio a Theo Angelopoulos e Vadim Glowna recentemente scomparsi.

Il dramma in costume Addio mia regina (Les Adieux a la reine) diretto dal regista francese Benoit Jacquot ha aperto ieri 9 febbraio la 62a edizione del Festival di Berlino. La figura di Maria Antonietta, dopo l'esuberante Marie Antoinette di Sofia Coppola del 2006, torna a sedurre e affascinare il mondo del cinema e se lì aveva il volto di una fresca e disinvolta Kirsten Dunst, qui ha quello più serio e dignitoso dell'attrice tedesca Diane Kruger.

Il film, basato sull'omonimo romanzo di Chantal Thomas, rivisita il personaggio in modo totalmente diverso dalla lettura in chiave pop della Coppola, raccontando una Maria Antonietta madre amorevole e donna coraggiosa che affronta con dignità il tragico destino che l'attende. L'intera vicenda è vista attraverso gli occhi della servitù ma soprattutto della sua dama di compagnia, Sidonie Laborde interpretata da Léa Seydoux (Midnight in Paris). Vengono descritte nel film le ultime frenetiche ore della corte di Luigi XVI a Versailles nel luglio del 1789 con i contadini armati ammassati alle porte e viene fuori un'inaspettato triangolo amoroso tra la regina, una serva adorante e una contessa manipolatrice, Madame de Polignac, interpretata dall'attrice francese Virginie Ledoyen mentre la figura del re rimane totalmente ai margini. La scelta della Kruger nelle vesti della regina è stata dettata dal fatto di avere origini simili, essendo tedesca (nel film parla un francese con accento fortemente tedesco), e di essere bionda e più o meno della stessa età, sui trentacinque. Inoltre il regista ha dichiarato di essere stato conquistato dal suo forte desiderio di ottenere la parte.

Nel corso del Festival verranno ricordati con due proiezioni speciali due grandi da poco scomparsi: il regista greco Theo Angelopoulos e l'attore e regista tedesco Vadim Glowna. Il 16 febbraio sarà proiettato Trilogy: The Weeping Meadow di Angelopoulos in versione originale con sottotitoli in tedesco, mentre l'11 febbraio verrà proiettato il film Desperado City, debutto alla regia di Vadim Glowna.

 

 

 

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Silvia Pompei
Home
 



 
Galleria fotografica
Articoli correlati

Monica Bellucci e Lea Seydoux a confronto: mistero, talento e carattere, ecco le Bond girl di Spectre - 007

Spectre 007. Pubblicato il video del backstage con scene inedite dal set di Spectre, il nuovo film con Daniel Craig che torna nei panni di James Bond, l'agente 007 creato da Ian Fleming. Protagoniste sono le due Bond girl Monica Bellucci e Léa Seydoux affiancate dal regista Sam Mendes. Léa Seydoux racconta del suo...

 

It Follows, il grande ritorno dell'horror adolescenziale

It Follows horror di David Robert Mitchell. Certi generi cinematografici col tempo sembrano esaurire la loro vena artistica, ma poi escono allo scoperto all'improvviso pellicole che in un attimo riportano alla ribalta con rinnovato carisma temi e ambientazioni già noti per la nostagia dei cinefili e la gioia delle nuove generazioni. Succede ...

 

Léa Seydoux, l'attrice francese nel cast di Spectre, il nuovo film della saga di 007

Léa Seydoux è una delle attrici francesi più celebri di questi ultimi anni, in quanto ha partecipato a grandi produzioni hollywoodiane e ha lavorato con alcuni dei registi più importanti del cinema contemporaneo, da Quentin Tarantino a Wes Anderson, da Woody Allen a Abdellatif Kechiche. L’interprete sarà nel...

 

Spectre anteprima film, dopo Skyfall Daniel Craig e Sam Mendes di nuovo insieme per 007

Spectre anteprima film. Martini agitato e non mescolato, belle donne, ambientazioni da favola, motori accesi per la Aston Martin.. insomma, sta tornando James Bond! L'agente segreto più famoso al mondo nato 60 anni fa dalla penna dello scrittore londinese Ian Fleming da mezzo secolo imperversa sul grande schermo con una delle saghe di maggio...

 

Cinquanta sfumature di grigio anteprima film, da oggi prevendita online dei biglietti

Cinquanta sfumature di grigio anteprima film. I milioni di fans del best seller erotico di E. L. James “Cinquanta sfumature di grigio” non stanno più nella pelle: la buona notizia per loro è che l’attesa di vedere finalmente sul grande schermo le avventure proibite dei protagonisti del romanzo ha i giorni contati per...

 

Festival di Cannes 2014, Lèa Seydoux protagonista in 'Saint Laurent', biopic diretto da Bertrand Bonello

Saint Laurent, il nuovo film diretto da Bertrand Bonello sarà rilasciato nel mese di ottobre da EuropaCorp Distribution. Il biopic è stato scritto da Bertrand Bonello e Thomas Bidegain, e prodotto da Eric Altmayer.  Protagonisti del film incentrato sulla vita di Yves Saint Laurent sono Gaspard Ulliel, Léa Seydoux , L...

 

Léa Seydoux: eterea donzella in La bella e la bestia, presto in Saint Laurent

Léa Seydoux è uno dei volti più interessanti della cinematografia francese; nata a Parigi nel 1985, nonostante la giovane età può già vantare una serie di parti da protagonista in lungometraggi di spessore, tra cui "Mes copines" del 2006, "Bastardi senza gloria" del 2009 e "Sister" del 2012. La vita di Ade...

 

Sofia Coppola: Nicki è la protagonista di The Bling Ring, film che uscirà il 26 settembre

Sofia Coppola, regista, attrice sceneggiatrice statunitense nonché figlia del regista italo americano Francis Ford Coppola, ha realizzato un nuovo e ambizioso film dal titolo "The Bling Ring", uscita prevista il 26 settembre. Interpretato da Emma Watson nelle vesti della protagonista, affiancata da Katie Chang, Claire Julien, Israel Brouss...

 

The Bridge, Diane Kruger nei rebus della serie thriller in Italia dal 18 luglio 2013

The Bridge – Omicidi di Confine si appresta ad essere la serie culto della piovosa estate 2013. La prima puntata sarà trasmessa da FoxCrime il prossimo 18 luglio, con una sola settimana di ritardo rispetto agli Stati Uniti dove la fiction esordisce oggi. Tutto inizia al confine tra Messico e Texas, con il ritrovamento di un cadavere f...

 

Cannes 66, le immagini di Kirsten Dunst all’anteprima di Inside Llewyn Davis dei fratelli Coen

Kirsten Dunst è nelle immagini che mostriamo dal Festival di Cannes, dove ha assistito alla proiezione del film “Inside Llewyn Davis" di Joel ed Ethan Coen. L’attrice non è nel cast del film, composto da Justin Timberlake, Oscar Isaac, Garrett Hedlund e Carey Mulligan.  Kisrsten Dunst sarà al cinema con &ldquo...

 
Da non perdere






Ultime news
Recensioni