X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Curiosità Oscar 2012, da Steven Spielberg a Leonardo di Caprio

27/01/2012 15:00
Curiosità Oscar 2012 da Steven Spielberg Leonardo di Caprio

Curiosità sulle nomination agli Oscar 2012. Solo nove i titoli che si contendono il premio più prestigioso. Escluso J. Edgar con Leonardo di Caprio. Esclusi anche diversi cantanti famosi. Numero delle passate candidature dei principali concorrenti.

Il 24 gennaio sono state rese note le candidature ufficiali agli Oscar 2012 e già si possono fare le prime riflessioni. E' infatti curioso che proprio nel primo anno in cui  il regolamento dell'Academy prescriveva un numero di film candidati tra i cinque e i dieci, siano stati scelti solo nove film, quasi a sottolineare che non ci fossero sufficienti capolavori in circolazione.

E' poi strana l'esclusione dalle nomination del bel film di Clint Eastwood, J. Edgar, con un bravissimo Leonardo di Caprio svantaggiato forse solo da un trucco (per l'invecchiamento) non proprio convincente.

Delusi sono stati poi i cantanti Lady Gaga, Elton John, Mary J. Blige ed Elvis Costello per non essere stati candidati nella categoria Miglior Canzone, che presenta quest'anno solo due sfidanti: "Man or Muppet" da I Muppets e "Real in Rio" da Rio.

Steven Spielberg guadagna la sua settima nomination per il miglior film con War Horse, Woody Allen ottiene la sua settima doppia candidatura come migliore sceneggiatura e miglior regista con Midnight in Paris, Meryl Streep la sua diciassettesima candidatura per The Iron Lady.

A differenza dello scorso anno (in cui c'era Toy Story 3 e Inception), nessuno dei nove titoli che gareggiano come miglior film è nella top ten degli incassi mondiali 2011.

 

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Silvia Pompei
Home
 

 
Galleria fotografica
Articoli correlati

'Woody Allen è sorprendente sul set': intervista all'attore di 'Café Society' Stephen Kunken

Café Society è il film di Woody Allen distribuito da Warner Bros. La storia è ambientata nel 1930, segue le vicende sentimentali dello sceneggiatore Bobby Dorfman (Jesse Eisenberg), che dal Bronx si trasferisce ad Hollywood, dove si innamora di Vonnie (Kristen Stewart). La donna però fa le proprie scelte, Bob decide di t...

 

Café Society: recensione del film dark comedy amara sul non senso della vita

Woody Allen per Café Society chiama a sé, tra gli altri, Jesse Eisenberg, Kristen Stewart e Steve Carell per una dark comedy romantica ed amara sul senso della vita, un film in cui, ancora una volta, fa sfoggio di tutti i suoi soliti topoi argomentativi. Café Society ambienta la sua favolistica trama negli anni’ 30, quan...

 

Indiana Jones 5, annunciato il film sequel (o reboot) della saga con Harrison Ford

Un nuovo film su Indiana Jones. Lo scorso marzo è stata annunciata la realizzazione del quinto capitolo di “Indiana Jones”, la famosa saga cinematografica d’avventura diretta da Steven Spielberg e interpretata da Harrison Ford. La distribuzione statunitense dell’opera è prevista per il 19 luglio del 2019 e, vis...

 

E.T. l'extra-terrestre, il film di Steven Spielberg che raccontò la separazione in tre rari poster

E.T. l’extra-terrestre (“E.T. the Extra-Terrestrial”) è il film di fantascienza di Steven Spielberg del 1982, distribuito da Universal. Uscì l’11 giugno, e rimase nella prima posizione della classifica fino a tutto il mese di luglio e agosto, per poi essere spodestato a settembre dalla commedia sexy &ldquo...

 

The Corporation, il film sulla mafia cubana negli States prodotto da Leonardo DiCaprio

Una nuova produzione per Leonardo DiCaprio. È notizia recente che la Paramount e la Appian Way di Leonardo DiCaprio abbiano acquistato i diritti di “The Corporation: An Epic Story of the Cuba American Underworld”, libro ancora inedito (sarà pubblicato nel 2017) di T. J. English sulla storia vera del mafioso cubano Miguel B...

 

Minority Report, la serie tv guarda al futuro con dettagliata immaginazione

Abbiamo guardato in anteprima il primo episodio della serie televisiva intitolata "Minority Report", in onda su Fox dal 13 luglio 2016.  Sviluppata da Max Borenstein, rappresenta un adattamento e sequel dell’omonimo romanzo di Philip K. Dick nonché del celebre film del 2002 diretto da Steven Spielberg. La trama è amb...

 

Lo squalo: l'horror di Steven Spielberg che inaugurò le uscite dei film estivi

Lo squalo ("Jaws") è il film che uscì il 20 giugno 1975, diretto da Steven Spielberg e distribuito dalla Universal Pictures. Il film in Italia uscì il 27 dicembre: nel cast ci sono Roy Scheider, Robert Shaw, Richard Dreyfuss, Lorraine Gary e Murray Hamilton. La trama si snoda durante un beach party ad Amity Island: u...

 

Thank You for Your Service, il film drammatico con Haley Bennett e Miles Teller

Thank You for Your Service è un film drammatico sui traumi post-bellici tratto dal libro omonimo di David Finkel, sceneggiato e diretto da Jason Hall (attore e autore del copione di “American Sniper”) e interpretato da Haley Bennett e Miles Teller (protagonista di “Whiplash”). L’opera è prodotta dalla Dre...

 

Forever Young, da David Bowie a Leonardo DiCaprio: l'eterna giovinezza al cinema

Nelle sale italiane arriva “Forever Young” di Fausto Brizzi con protagonisti Teo Teocoli, Sabrina Ferilli, Fabrizio Bentivoglio e Lillo nei panni di una generazione che, in barba agli "anta", dichiara guerra ai radicali liberi. L'imperativo è noto: vietato invecchiare! La ricerca dell'elisir di eterna giovinezza affonda le radic...

 

Delirium, il film horror su inquietanti presenze prodotto da Leonardo DiCaprio

Delirium è un film horror diretto da Dennis Iliadis (L’ultima casa a sinistra, Hardcore) interpretato da Topher Grace, Genesis Rodriguez e Patricia Clarkson. La pellicola è prodotta dalle case di produzione Blumhouse Productions, GK Films e dall’Appian Way di Leonardo DiCaprio, niente meno che il neo premio Oscar in person...

 
Da non perdere






Ultime news
Recensioni