X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Giacomo Leopardi, un libro getta luce sulle poesie e il suo ottimismo

22/01/2012 08:02
Giacomo Leopardi un libro getta luce sulle poesie il suo ottimismo

Giacomo Leopardi era un ottimista: proprio questo aspetto torna in luce dal libro che è stato pubblicato in questi giorni in edizione Kindle, ossia il Diario del primo amore in edizione gratuita (disponibile anche in cartaceo o in raccolta con i Canti).

Giacomo Leopardi era un ottimista: proprio questo aspetto torna in luce dal libro che è stato pubblicato in questi giorni in edizione Kindle, ossia il Diario del primo amore in edizione gratuita (disponibile anche in cartaceo o in raccolta con i Canti). Un Leopardi festaiolo? La sua vivacità era spesso decantata nelle sue poesie: da All’Italia a Il sabato del villaggio. “L'armi, qua l'armi: io solo / Combatterò, procomberò sol io”, scrive nella prima; “Godi, fanciullo mio; stato soave, / Stagion lieta è cotesta. / Altro dirti non vo'; ma la tua festa”, nella seconda.

Il Diario del primo amore fu scritto a diciannove anni, dopo aver incontrato nel 1817 Geltrude Cassi Lazzari, cugina del poeta e sposata ad un uomo più grande di trentuno anni. Leopardi la osserva da lontano, mentre gioca a scacchi. “Se questo è amore, che io non so, questa è la prima volta che io lo provo in età da farci sopra qualche considerazione; ed eccomi di diciannove anni e mezzo, innamorato. E veggo bene che l’amore dev’esser cosa amarissima, e che io purtroppo (dico dell’amor tenero e sentimentale) ne sarò sempre schiavo”.

Un entusiasmo inedito. Lo stesso che poi compare nello Zibaldone, dove Leopardi appare solo in preda alla rettitudine, quando invece l’ironia che sprigiona dalle righe testimonia tutt’altro desiderio: “Alla mia teoria del piacere aggiungi che quanto più gli organi del vivente sono suscettibili, sensibili, mobili, vivi, insomma quanto è maggiore la vita naturale del vivente, tanto più sensibile e vivo è l'amor proprio (ch'è quasi tutt'uno colla vita) e quindi il desiderio della felicità ch'è impossibile, e quindi l'infelicità”. Oppure: “Bisogna esser bene stupido per ammetter l'ipotesi di un'ignoranza che lasci l'uomo nell'intera indifferenza, come quell'asino delle scuole, posto tra due cibi distanti e moventi d'un modo, il quale si morria di fame”.

Impolverato sul piedistallo, meglio riprenderlo e usarlo Leopardi, come quando nella poesia Il pensiero dominante racconta della sua spensieratezza: “E se periglio appar, con un sorriso / Le sue minacce a contemplar m'affiso. / Sempre i codardi, e l'alme / Ingenerose, abbiette / Ebbi in dispregio”. Oppure: “Ecco il Sol che ritorna, ecco sorride  (…) Quand'è, com'or, la vita? / Quando con tanto amore / L'uomo a' suoi studi intende? / O torna all'opre? o cosa nova imprende? / Quando de' mali suoi men si ricorda?” (La quiete dopo la tempesta). Oppure come ne La voce della Luna (1989) di Fellini, dove Italo Salvini interpretato da Roberto Benigni recita Alla Luna ad una fanciulla.

Ne La Ginestra o il fiore del deserto paragona la vita dell’uomo alle intemperie subite dal vulcano soffocato dalla lava, mentre un fiore sgorga dalla terra arida e solo lì riesce  a vivere. La ginestra. “Nobil natura è quella / Che a sollevar s'ardisce / Gli occhi mortali incontra / Al comun fato”. Oppure: “Tuoi cespi solitari intorno spargi, Odorata ginestra, Contenta dei deserti. (…) più saggia, ma tanto / Meno inferma dell'uom”. Non è usuale parlare ad una ginestra. Quale miglior ottimismo di questo?

Amore e morte. “Fratelli, a un tempo stesso, Amore e Morte / Ingenerò la sorte. / Cose quaggiù sì belle / Altre il mondo non ha, non han le stelle”. La parola ‘amore’ usata come sinonimo di compenetrazione e sregolatezza, non a caso avvicinata poi alla punizione. Morte.

Diario del primo amore apre un aspetto inusuale sul Giacomo recanaese. Ottimista e vivace: da leggere in questa fase storica dove il pessimismo cosmico domina.

 
© Riproduzione riservata
Home
 
Film correlati
Il giovane favoloso
Libri correlati
Canti

 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Recensione L'ultimo giorno in Vietnam, un bellissimo fumetto di Will Eisner pubblicato da 001 Edizioni

L'ultimo giorno in Vietnam è un bellissimo fumetto scritto e disegnato dalla leggenda della nona arte Will Eisner. All’interno dell’albo si trovano diverse storie raccolte in modo casuale, senza seguire una linea temporale, dallo stesso Eisner. La casa editrice 001 Edizioni ha deciso di ripubblicare nei primi giorni di luglio que...

 

Recensione Rise of the Black Flame il fumetto scritto da Mike Mignola per Dark Horse Comics

Rise of the Black Flame è il nuovo fumetto pubblicato dalla casa editrice Dark Horse Comics, che unisce tutti e cinque i numeri di questa incredibile serie uscita lo scorso anno. Grazie al grande successo ottenuto, la casa editrice ha deciso di pubblicare l’intera storia in un unico volume. All’interno di questo bellissimo albo, ...

 

Final Fantasy XII: The Zodiac Age, recensione videogame per PS4 e Xbox One

Final Fantasy XII: The Zodiac Age è la riedizione di un videogioco particolare, un capitolo fatto di ottime idee e importanti innovazioni all’interno di quello che era a suo tempo il brand di Final Fantasy. La saga si era sempre poggiata su un sistema di combattimento a turni ed incontri casuali, peculiare dei giochi di ruolo a stampo ...

 

Wolfenstein II: The New Colossus, anteprima videogame Bethesda per PS4 e Xbox One

Wolfenstein II: The New Colossus è il videogioco sviluppato da MachineGames e pubblicato da Bethesda Softworks, il seguito di uno dei migliori sparatutto degli ultimi anni, lo storico ritorno del tenente B.J. Blazkowicz. La saga ha segnato un intero genere, oltre che l’industria videoludica, con l’uscita nel lontano 1992 di quell...

 

Recensione Wonder Woman l'Amazzone della collana Grandi Opere DC di Jill Thompson

Wonder Woman L’Amazzone è stato pubblicato all’interno della collana Grandi Opere DC e in Italia distribuito dalla Lion divisine di RW Edizioni. Questa nuova storia ci porta alle origini dell’eroina più famosa dell’universo DC Comics, com’è nata e da dove vengono i suoi grandi poteri, ma soprattutt...

 

Recensione The Interview la nuova graphic novel di Manuele Fior di Fantagraphics

The Interview è la nuova graphic novel pubblicata dalla casa editrice americana Fantagraphics, scritta e disegnata da Manuele Fior. L’autore ci porta in un futuro dove i cambiamenti non avvengono con una rivoluzione o con la fine del mondo ma attraverso processi mentali che poco a poco cambiano il modo di pensare. I contatti con gli ex...

 

Crash Bandicoot N.Sane Trilogy, recensione per PS4: il ritorno della mascotte PlayStation

Crash Bandicoot N.Sane Trilogy è un pezzo di storia del videogioco, la collezione completamente restaurata dei primi tre storici capitoli usciti su PlayStation, un ricordo a cui tantissimi videogiocatori sono legati. Proprio l’aspetto nostalgico ha convinto Activison ad affidare al team interno Vicarious Visions il compito di riportare...

 

Recensione film Spider-Man: Homecoming

Spider-Man: Homecoming costituisce un nuovo e promettente inizio per l’eroe Marvel Comics. Un avvio che propone alcune interessanti novità rispetto ai film del passato. Dopo gli Avengers, Ant-Man e la serie "Guardiani della Galassia", la Marvel, con questo nuovo lungometraggio, continua a proporre avventure accattivanti che uniscono un...

 

Dynamite Entertainment, John Wick: dal film al fumetto in uscita

Dynamite Entertainment annuncia l'uscita per settembre del fumetto “John Wick”. Il progetto nasce grazie alla collaborazione della casa editrice con la Lionsgate Films. La trama verterà sulle origini del popolare sicario interpretato per il grande schermo da Keanu Reeves. Dunque, seguiremo un giovane protagonista appena uscito d...

 

Star Comics, in arrivo il fumetto su Rai: fantasma protettore di un futuro incerto

Star Comics pubblica la serie targata Valiant, scritta da Matt Kindt e disegnata da Clayton Crain: saranno due volumi in uscita il 12 luglio, rispettivamente intitolati “Rai - Il fantasma del Giappone” (con i primi quattro numeri della serie comics) e “Rai - Battaglia per il nuovo Giappone” (#5-8). Gli albi saranno disponibi...

 
Da non perdere
Ultime news
Recensioni