X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Marcel Proust, una novitÓ fa luce sulla trama de Alla ricerca del tempo perduto

11/12/2011 08:37
Marcel Proust una novitÓ fa luce sulla trama de Alla ricerca del tempo perduto

Una raccolta musicale svela alcuni aspetti di Marcel Proust

È stata pubblicata in Francia Marcel Proust Le Musicien (Libro e 2 Cd), una compilation che fa riemergere aspetti inusuali dello scrittore francese, nato nel 1871 e morto nel 1922. Si dipanano nell’album alcune composizioni che da Fauré a Saint-Saëns, da Franck a Debussy fino a Beethoven, Chopin e Wagner ispirarono lo scrittore.

Proust viveva in una stanza foderata di sughero per attutire le distrazioni provenienti dall’esterno: come fanno oggi tutti gli utenti casalinghi di internet. E soprattutto non cercava distrazioni al di fuori della pagina libraria. Lo scrive in Dalla parte di Swann (disponibile anche in ebook): “mentre i miei parenti si spazientivano vedendo che restavo indietro e non li seguivo, la mia vita effettiva, anziché sembrarmi una vita artificiale di mio padre, che avrebbe potuto modificarla a suo piacimento, mi appariva, al contrario, come parte di una realtà che non era fatta per me, contro la quale non c’era possibilità di ricordo, in seno alla quale non avevo alleati, e dietro la quale non si nascondeva niente” (Alla ricerca del tempo perduto - Dalla parte di Swan, Oscar Mondadori, 1995, p. 211).

E l’analisi dei momenti solitari, è il tentativo di cercare la verità dell’esistenza, come ci ricorda Giovanni Macchia: “La ricerca della verità è lunga e sinuosa. Non si svela che lentamente, e non è la linea retta a simboleggiarla. E questa ricerca, che poteva anche passare attraverso uno scetticismo disincantato, bisognava leggerla in ragione della fine, ove la verità veniva svelata” (La letteratura francese dal Romanticismo al Simbolismo Bur, 1995, p. 554).

Oggi di Proust la critica elogia soprattutto la capacità di fraseggio dei suoi discorsi, che sanno esulare dalla trama per ben 135 pagine: questo è il numero che serve a Proust, in La prigioniera per descrivere la serata  musicale Charlus-Verdurin (e la Recherche con circa 9.609.000 caratteri  scritti in 3 724 pagine è considerato il romanzo più lungo al mondo). La stessa analisi effettuata da Gérard Genette: il protagonista ha una capacità di “immobilizzarsi per lunghi minuti davanti a un oggetto (biancospini di Tasonville,, stagno di Montjouvain, alberi di Hudimesnil, meli in fiore, vedute del mare, ecc.) il cui potere di fascinazione deriva dalla presenza di un segreto non svelato, messaggio ancor indecifrabile ma insistente, abbozzo e velata promessa della rivelazione finale” (Figure III, Einaudi, 1976, p. 151).

Raramente si trova oggi in letteratura questo aspetto emancipatore della parola, che da sola riesce a reggere un discorso per paragrafi e  paragrafi, senza avere bisogno di colpi di scena scollegati dalla trama oppure riferimenti modaioli all’attualità. Solo Umberto Eco – nella letteratura italiana contemporanea - riafferma questo gusto della descrizione. Ci aveva provato Luchino Visconti a trasporre invano la Recherche al cinema.

Pubblicare in Marcel Proust Le Musicien le musiche più ammirate getta una luce nuova sulla vita di Proust negli anni 1890-1910. Forse era un viveur? La Sonata Vinteuil (in particolare la Sonata n. 1) è quella connessa con l'amore di Charles Swann per Odette; la Sonate di Franck (violino e piano) è un modello chiave per lo sviluppo della sua opera letteraria; sempre in ordine delle reminescenze musicali che intessono la sua opera (molte caotiche) si ha la Sonata per violino e pianoforte di Gabriel Fauré, modello credibile per la Sonata di Vinteuil. Ci sono Reynaldo Hahn, il preludio al terzo atto di Tristan und Isolde di Wagner. Tutte corrispondenze segrete che Proust traeva dalla sua vita, con persone che lo stesso Proust frequentava nel suo salotto.

Resta comunque inusuale la capacità di Proust di meravigliarsi di fronte alla natura che all’improvviso manifesta la presenza di un essere umano che lo turba. Ad un certo punto di Un amore di Swann, camminando nel suo stupore pomeridiano, il protagonista incappa in un ragazza, Gilberte Swann che con un gesto lo stupisce: “la sua mano abbozzava intanto un gesto indecente al quale, se rivolto in pubblico a una persona non conosciuta, il piccolo dizionario di buona creanza che portavo dentro di me attribuiva un unico significato, quello di un’intenzione insolente” (cit., p. 172).

 
© Riproduzione riservata
Home
 

 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Wynonna Earp, la seconda stagione della serie tv

Wynonna Earp, la serie tv interpretata da Melanie Scrofano è giunta alla sua seconda stagione che sarà disponibile dal prossimo giugno. La prima stagione cominciata lo scorso aprile e composta da tredici episodi si era conclusa a giugno del 2016. Dopo appena un anno dalla conclusione della prima stagione Wynonna Earp apparirà i...

 

Panini Comics, in arrivo il preludio di Spider-Man Homecoming

Panini Comics annuncia l'uscita del preludio a fumetti di “Spider-Man Homecoming” prevista per il 22 giugno sotto l'etichetta “Marvel Special 19”. Dopo il successo dell'operazione editoriale fumettistica legata al film di lancio di “Doctor Strange” (2016), in attesa del cinecomic, i lettori potranno scoprire dett...

 

Recensione La Profezia dell'Armadillo Artist Edition una nuova edizione per Zerocalcare

La Profezia dell’Armadillo è la prima graphic novel dell’ormai famoso Zerocalcare, la Bao Publishing ha voluto ristampare, a distanza di cinque anni dal suo debutto, questo fumetto in versione Artist Edition. La nuova versione contiene 12 pagine in più ad inizio albo e sarà più grande (stesso formato di Koban...

 

Recensione Residenza Arcadia la graphic novel di Daniel Cuello pubblicata da Bao Publishing

Residenza Arcadia è la prima graphic novel del fumettista Daniel Cuello pubblicata dalla Bao Publishing. Questo nuovo fumetto, uscito lo scorso 11 maggio, ci condurrà all’interno di un condominio davvero particolare, popolato da anziani riluttanti a qualsiasi novità e pieni di astio uno verso l’altro. I vari siparie...

 

Dynamite Comics, i KISS e Vampirella in una nuova serie a fumetti

La Dynamite Entertainment al fine di onorare e commemorare la prima riunione della rock-band KISS con Vampirella, icona dell’horror, distribuisce il fumetto in cui la giunonica eroina diventa una paladina del rock, scritto dall’autore Chris Sebela. La trama di KISS/vampirella #1 è ambientata nella città di Los Angeles nel...

 

Panini Comics, in arrivo il manga Darwin's Game: la lotta per la sopravvivenza passa per il web

Panini Comics propone “Darwin's Game #1”, il manga scritto e disegnato da FLIPFLOPs. Il primo albo sarà disponibile dal 25 maggio. La serie, che conta ad oggi nove volumi ed è ancora in corso, ha debuttato in Giappone nel 2012, grazie al lungimerante interessamento della casa editrice Akita Shoten. La trama ha come protag...

 

Injustice 2, recensione videogame per PS4 e Xbox One

Injustice 2 è il videogioco che racchiude al suo interno un intero mondo di personaggi DC Comics, con una storia che esplora linee narrative differenti a quelle dei fumetti, in un’unione che mescola supereroi e villain alternativi. Il seguito del picchiaduro, uscito quattro anni fa, continua la striscia positiva dei titoli sviluppati d...

 

DC Comics, Wonder Woman nuova serie a fumetti

Wonder Woman farà prossimamente il suo debutto nelle sale cinematografiche da protagonista assoluta. Mancano infatti poche settimane prima dell’approdo ufficiale al cinema dell’atteso cine-comic firmato dalla Dc Comics. Il film con protagonista Gal Gadot, nella doppia veste di Diana Prince e dell’amazzone con superpoteri pr...

 

Love and Rockets, torna il fumetto cult di Gilbert e Jaime Hernandez

Fantagraphics Books annuncia il ritorno di “Love and Rockets”, il fumetto pietra miliare della scena alternativa targata Anni Ottanta. L'uscita della nuova serie mensile è fissata per settembre, in concomitanza con il trentacinquesimo anniversario dal debutto.Il formato ricalcherà quello originale capace di appassionare i ...

 

Marvel Comics, Luke Cage nuova serie a fumetti

Luke Cage, il personaggio Marvel Comics, protagonista dell’omonima serie Tv interpretata dall’attore americano Mike Colter, avrà una propria e nuova serie a fumetti che verrà pubblicata a partire dal mese di maggio. Indistruttibile e dalla forza sovrumana, apparirà anche nella prossima serie Tv che riunirà in...

 

Da non perdere

Ultime news
Recensioni