X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Marcel Proust, una novitÓ fa luce sulla trama de Alla ricerca del tempo perduto

11/12/2011 08:37
Marcel Proust una novitÓ fa luce sulla trama de Alla ricerca del tempo perduto

Una raccolta musicale svela alcuni aspetti di Marcel Proust

È stata pubblicata in Francia Marcel Proust Le Musicien (Libro e 2 Cd), una compilation che fa riemergere aspetti inusuali dello scrittore francese, nato nel 1871 e morto nel 1922. Si dipanano nell’album alcune composizioni che da Fauré a Saint-Saëns, da Franck a Debussy fino a Beethoven, Chopin e Wagner ispirarono lo scrittore.

Proust viveva in una stanza foderata di sughero per attutire le distrazioni provenienti dall’esterno: come fanno oggi tutti gli utenti casalinghi di internet. E soprattutto non cercava distrazioni al di fuori della pagina libraria. Lo scrive in Dalla parte di Swann (disponibile anche in ebook): “mentre i miei parenti si spazientivano vedendo che restavo indietro e non li seguivo, la mia vita effettiva, anziché sembrarmi una vita artificiale di mio padre, che avrebbe potuto modificarla a suo piacimento, mi appariva, al contrario, come parte di una realtà che non era fatta per me, contro la quale non c’era possibilità di ricordo, in seno alla quale non avevo alleati, e dietro la quale non si nascondeva niente” (Alla ricerca del tempo perduto - Dalla parte di Swan, Oscar Mondadori, 1995, p. 211).

E l’analisi dei momenti solitari, è il tentativo di cercare la verità dell’esistenza, come ci ricorda Giovanni Macchia: “La ricerca della verità è lunga e sinuosa. Non si svela che lentamente, e non è la linea retta a simboleggiarla. E questa ricerca, che poteva anche passare attraverso uno scetticismo disincantato, bisognava leggerla in ragione della fine, ove la verità veniva svelata” (La letteratura francese dal Romanticismo al Simbolismo Bur, 1995, p. 554).

Oggi di Proust la critica elogia soprattutto la capacità di fraseggio dei suoi discorsi, che sanno esulare dalla trama per ben 135 pagine: questo è il numero che serve a Proust, in La prigioniera per descrivere la serata  musicale Charlus-Verdurin (e la Recherche con circa 9.609.000 caratteri  scritti in 3 724 pagine è considerato il romanzo più lungo al mondo). La stessa analisi effettuata da Gérard Genette: il protagonista ha una capacità di “immobilizzarsi per lunghi minuti davanti a un oggetto (biancospini di Tasonville,, stagno di Montjouvain, alberi di Hudimesnil, meli in fiore, vedute del mare, ecc.) il cui potere di fascinazione deriva dalla presenza di un segreto non svelato, messaggio ancor indecifrabile ma insistente, abbozzo e velata promessa della rivelazione finale” (Figure III, Einaudi, 1976, p. 151).

Raramente si trova oggi in letteratura questo aspetto emancipatore della parola, che da sola riesce a reggere un discorso per paragrafi e  paragrafi, senza avere bisogno di colpi di scena scollegati dalla trama oppure riferimenti modaioli all’attualità. Solo Umberto Eco – nella letteratura italiana contemporanea - riafferma questo gusto della descrizione. Ci aveva provato Luchino Visconti a trasporre invano la Recherche al cinema.

Pubblicare in Marcel Proust Le Musicien le musiche più ammirate getta una luce nuova sulla vita di Proust negli anni 1890-1910. Forse era un viveur? La Sonata Vinteuil (in particolare la Sonata n. 1) è quella connessa con l'amore di Charles Swann per Odette; la Sonate di Franck (violino e piano) è un modello chiave per lo sviluppo della sua opera letteraria; sempre in ordine delle reminescenze musicali che intessono la sua opera (molte caotiche) si ha la Sonata per violino e pianoforte di Gabriel Fauré, modello credibile per la Sonata di Vinteuil. Ci sono Reynaldo Hahn, il preludio al terzo atto di Tristan und Isolde di Wagner. Tutte corrispondenze segrete che Proust traeva dalla sua vita, con persone che lo stesso Proust frequentava nel suo salotto.

Resta comunque inusuale la capacità di Proust di meravigliarsi di fronte alla natura che all’improvviso manifesta la presenza di un essere umano che lo turba. Ad un certo punto di Un amore di Swann, camminando nel suo stupore pomeridiano, il protagonista incappa in un ragazza, Gilberte Swann che con un gesto lo stupisce: “la sua mano abbozzava intanto un gesto indecente al quale, se rivolto in pubblico a una persona non conosciuta, il piccolo dizionario di buona creanza che portavo dentro di me attribuiva un unico significato, quello di un’intenzione insolente” (cit., p. 172).

 
© Riproduzione riservata
Home
 

 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Moon Girl & Devil Dinosaur 1, le avventure della nuova supereroina di casa Marvel per Panini Comics

“Moon Girl & Devil Dinosaur 1”, esce oggi il fumetto targato Marvel grazie a Panini Comics. L'albo contiene i primi sei numeri del fortunato fumetto che segna il ritorno del T-Rex, la rossa creatura preistorica di Jack Kirby, apparsa per la prima volta alla fine degli Anni Settanta. La trama ha come co-protagonista Lunella Lafayett...

 

Kingsman 2: The Golden Circle, prossimamente al cinema

Kingsman, il film apparso nelle sale cinematografiche italiane nell’inverno del 2015 sta per avere un seguito. L’agenzia segreta indipendente narrata nel primo episodio, tratto dal fumetto Marvel Comics dal titolo The Secret Service, scritto da Mark Millar ed illustrato da Dave Gibbons, pubblicato nel corso del 2012, narra le azioni int...

 

The Pro, dalla graphic novel al film in cantiere per Paramount Pictures

Paramount Pictures ha acquistato i diritti di “The Pro”, l'irriverente graphic novel firmata da Garth Ennis e Jimmy Palmiotti, in collaborazione con Amanda Conner e Paul Mounts. “The Pro” debutta nel 2002, pubblicata da Image Comics. La trama ha come protagonista una prostituta che si risveglia con superpoteri. Affatto entu...

 

Syberia 3, recensione videogame per PS4 e Xbox One

Syberia 3 è il videogioco sviluppato da Microids e pubblicato su PS4, Xbox One, Nintendo Switch e PC, il seguito di una delle avventure grafiche più apprezzate su personal computer della scorsa decade. L’arrivo del terzo capitolo, a lungo atteso, rappresenta il ritorno delle classiche avventure punta e clicca, un tuffo nostalgic...

 

Recensione Guardians of Galaxy vol. 2

L’attesa per i Guardiani della Galassia Vol. 2 è terminata, il film è finalmente giunto nelle sale cinematografiche, almeno in quelle italiane. Una nuova avventura spaziale fatta di battaglie epiche, ironia, buona musica ed effetti speciali spettacolari potrà essere gustata dagli appassionati della saga. Ma i "Guardiani d...

 

Doctor Who, si pensa ad una nuova protagonista femminile

Doctor Who, la longeva serie televisiva che ha per protagonista un eccentrico signore e viaggiatore del tempo e dello spazio che ha appassionato diverse generazioni susseguitesi dal 1963 ad oggi, sebbene con qualche interruzione, si sta per rigenerare, per mutare nella forma e nell’aspetto. Infatti, Peter Capaldi, interprete dell’attual...

 

Recensione Pretty Deadly un western-fantasy di grande valore per la Bao Publishing

Pretty Deadly è il nuovo lavoro pubblicato dalla casa editrice Bao Publishing. Questo fantastico fumetto ci porta in un mondo sospeso tra realtà e sogno, in uno albo che riesce a fondere lo stile western a quello fantasy. In America, Pretty Deadly, è uscito grazie alla nuova linea editoriale della Image Comics, che ha visto in ...

 

Recensione Aliens: Defiance una nuova miniserie per il mondo creato da Ridley Scott

Aliens: Defiance una nuova miniserie dedicata al mondo creato da Ridley Scott. Il primo numero è uscito in questo mese di aprile grazie alla casa editrice Saldapress, il secondo numero sarà in tutte le fumetterie il prossimo 19 maggio. In questo primo albo di Aliens: Defiance troviamo ben due episodi scritti da Brian Wood, disegnati d...

 

Guardians of Galaxy volume 3, l'annuncio

Guardians of Galaxy sin dal suo primo episodio ha ottenuto un ottimo successo di pubblico ed i favori della critica. Apparso al cinema nell’ottobre del 2014 è subito diventato un cult per gli amanti del genere ed entrato nelle simpatie dei fan, contagiati da quell’aria di eroi strampalati ed ironici che accompagnavano le loro avv...

 

Panini Comics ristampa Noragami, il popolare manga di Adachitoka

Panini Comics ristampa “Noragami”, il popolare manga scritto e disegnato da Adachitoka, in uscita il 27 aprile. La trama prende piede con l'adolescente Hiyori Iki che finisce sotto un autobus nel tentativo di salvare un coetaneo appeno incontrato, Yato. Hiyori ha una famiglia facoltosa con il padre medico, proprietario di una clinica,...

 
Da non perdere

Ultime news
Recensioni