X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Recensione: I Guardiani del Destino di Philip K. Dick

10/06/2011 13:17
Recensione I Guardiani del Destino di Philip K. Dick

Recensione: I Guardiani del Destino di Philip K. Dick - Nelle sale cinematografiche dal 17 giugno arriva I Guardiani del destino per la regia di George Nolfi con Matt Damon e Emily Blunt. Il film è tratto da un racconto (Adjustment Team) di Philip K. Dick, lo scrittore di fantascienza più saccheggiato del cinema: Blade Runner (1982), Atto di forza (1990), Minority Report (2002), Paycheck (2003), A scanner Darkly (2006), Next (2008), senza contare i film non ufficialmente attribuiti ,ma di lampante matrice dickiana come The Truman Show (1998) Essere John Malkovich (1999), Matrix (1999), Inception (2010), Sucker Punch (2011), Unknown (2011)

Ore 8,30 del mattino. Un rappresentante della Compagnia Federale per l'Assicurazione sulla Vita sta suonando al campanello di Eddie Fletcher. No, Eddie non ha tempo, farà tardi al lavoro.
Alle 9,30 ha acquistato una polizza di diecimila dollari, ma suda freddo al pensiero del suo capo, il vecchio Douglas, in preda alle convulsioni.
Eddie ingaggia una inutile corsa contro il tempo, mentre si figura le facce sghignazzanti dei colleghi.
Di fronte al palazzo degli uffici, il semaforo è verde: improvvisamente, il rumore del traffico impazzito si spegne, il sole lascia il posto a una sinistra coltre di nebbia che fa tremare i contorni delle cose. Eddie avanza incerto nel silenzioso grigiume - dove sono le auto? perchè non vede gente? – quando un'intera sezione si stacca dall'edificio come fosse sabbia, provocando uno squarcio nel cemento. Entra nel palazzo, aggirandosi negli uffici. Finalmente scorge alcuni colleghi: fissi e cerulei, si sbriciolano come biscotti al tocco della sua mano incredula.

Non c'è vita in quegli uffici, Eddie vaga angosciato in preda al panico, finchè incontra un indaffarato esercito di manutentori vestiti di bianco: cosa ci fa quell'uomo nel settore T 137?
Eddie scappa riversandosi sulla strada e di colpo torna il sole, il traffico convulso, la fretta della gente: che stia impazzendo?

Intanto, ai piani alti della Squadra Riparazioni si valuta il problema, c'è stato un errore amministrativo: il convocatore si è addormentato e al posto di Un Amico Con La Macchina Che Avrebbe Dovuto Portare Eddie Presto Al Lavoro è arrivato Un Venditore Di Assicurazioni Sulla Vita Che Gli Ha Fatto Fare Tardi.
Non de-energizzato, Eddie Fletcher è arrivato nel settore T 137 quando la riparazione dei cicli vitali era già in atto: il suo ri-orientamento è saltato e, soprattutto, è stato testimone della fase di massima de-energizzazione. Eddie Fletcher è seriamente nei guai.

In un'epoca di controllo mediatico, non c'è più posto per le illusioni umane. Ma nella rete delle paranoie intermettenti può succedere che una maglia si allenti e che una pluralità di mondi sovrastrutturati disorienti lo sguardo rivelando scorci d'esistenza sopiti, in cui non avete mai osato origliarci: avrete il piacere di fare la conoscenza con Philip K Dick. Non tornerete gli stessi di prima.

"A chiunque si sia perso negli infiniti modelli di realtà del mondo moderno, diciamo: Philip K. Dick era lì prima di voi." (Terry Gilliam)

Tutte le opere di Philip K. Dick sono pubblicate in esclusiva da Fanucci Editore.

Philip K. Dick, I Guardiani del Destino e altri racconti, Fanucci Editore, pp 274, Euro 14, 00 – Isbn 978 88 347 1713 4

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Carla Paulazzo
Home
 
Film correlati
I guardiani del destino

 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Alita: Battle Angel, dal manga al film con Rosa Salazar e Michelle Rodriguez

Panini Comics ha lanciato la nuova ri-edizione di “Alita” alla fine del 2016.“Alita #5” è attesa in fumettera e in edicola per il 2 marzo. Si tratta del celebre manga di Yukita Kishiro che ha debuttato in Giappone nel 1990. La prima serie termina nel 1995, mentre nel 2001 arriva il sequel “Last Order”. Nel...

 

Recensione Aquaman vol.1: The Drowning un nuovo inizio per la DC Comics scritto da Dan Abnett

Aquaman vol.1: The Drowning è il nuovo numero uno della DC Comics. Nel grande universo DC questa nuova avventura ha il nome di Rebirth e così come per Aquaman anche per tutti gli altri supereroi inizia una nuova avventura. Questo nuovo grande successo è stato scritto dall’autore Dan Abnett e disegnato da vari artisti tra ...

 

Recensione The Visitor: How and Why he Stayed lo spin-off di Hellboy scritto da Mike Mignola

“The visitor: How and Why he Stayed” è stato definito come lo spin-off più misterioso di Hellboy. In questo nuovo fumetto, che troviamo disponibile da tre giorni in America grazie alla Dark Horse Comics, racconta le origini del demone che arriva sulla terra nel 1944. Questo albo, come anche il personaggio di Hellboy, &egra...

 

My Favorite Thing Is Monsters, la graphic novel di Emil Ferris

In una recente intervista rilasciata al New York Times Emil Ferris, definita dalla critica tra i migliori artisti di graphic novel, parla della suo nuova vita dopo la paralisi alla mano destra dopo aver contratto un virus sulle sponde del Nilo. Racconta di come ha dovuto imparare nuovamente la sua arte, senza arrendersi, fino alla realizzazione del...

 

Bungo Stray Dogs, l'accattivante manga per Panini Comics: quando gli scrittori vanno a caccia di misteri

“Bungo Stray Dogs #1” sarà disponibile per Planet Manga dal 9 marzo grazie a Panini Comics. Stiamo parlando del manga giapponese realizzato da Kafka Asagiri (sceneggiatura) e Sango Harukawa (disegni). L'acclamata serie ancora in corso ha debuttato nel 2012, dando successivamente vita a diversi romanzi ispirati al manga e un fedel...

 

Halo Wars 2, recensione videogame per Xbox One: la strategia di Microsoft

Halo Wars 2 è il videogioco sviluppato da Creative Assembly e pubblicato da Microsoft, uno strategico in tempo reale in esclusiva per Xbox One e piattaforme PC. Il primo capitolo, uscito su Xbox 360, era un piacevole diversivo dalla serie principale, da cui prendeva personaggi, nemici e situazioni di gioco, trasportandole nell’universo...

 

Van Helsing dal romanzo di Bram Stoker alla serie Tv fino ai comics

Bram Stoker nel romanzo Dracula aveva creato un personaggio erudita dal marcato accento teutonico capace, mediante la sua conoscenza scientifica, di combattere il vampirismo comparso nell’Inghilterra del diciannovesimo secolo e sconfiggere il più temibile dei mostri, Dracula. Personaggio che è stato ripreso fedelmente in alcuni ...

 

Sky Doll, il primo volume in libreria: dal successo del fumetto alle ristampe

Esce oggi il primo volume di “Sky Doll” riproposto da Bao Publishing nel suo formato originale. Mentre il quarto albo (leggi la nostra recensione qui) è gia in tutte le librerie, “Sky Doll vol.2 - Aqua” e “Sky Doll vol.3 - La città Bianca” saranno rispettivamente disponibili dal 16 marzo e dal ...

 

Wolverine Vecchio Logan il comics che ha ispirato il film con Hugh Jackman

Logan - The Wolverine uscirà nelle sale cinematografiche italiane a partire dal prossimo primo marzo. Ancora una volta Hugh Jackman vestirà i panni di Wolverine, l’uomo dagli artigli in lega di metallo. Per l’occasione Panini Comics renderà nuovamente disponibile l’appassionante comics scritto da Mark Millar e...

 

Valter Buio, lo psicanalista dei fantasmi in una nuova edizione da riscoprire

Star Comics annuncia la nuova edizione del primo volume della serie di “Valter Buio”. Cover in cartonato, il fumetto sarà disponibile solo nelle fumetterie, dal primo marzo.Originariamente uscito tra il 2010 e il 2011, l'opera di Alessandro Bilotta ha raccolto i consensi di critica e lettori aggiudicandosi il Romics d'Oro grazie ...

 
Da non perdere






Ultime news
Recensioni