X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Recensione film The Tree of Life: una trama alla ricerca del fulcro dell’esistenza

20/05/2011 10:16
Recensione film The Tree of Life una trama alla ricerca del fulcro dell’esistenza

Il nuovo saggio filosofico di Malick

Recensione The Tree of Life: dov’è il fulcro dell’esistenza. Il film di Terrence Malick conserva un copione talmente esile che se un regista esordiente lo sottoponesse ad un produttore, sarebbe confiscato in un cassetto e chiuso a chiave.

Solo Malick poteva dirigere una storia di una famiglia texana degli anni Cinquanta, con la lenta crescita di Jack (Sean Penn da adulto) dalla radiosa fanciullezza alla disincanto dell'età adulta. Così Jack nel mondo moderno comincia a sentirsi un'anima persa, che attraverso una ricerca interiore tenta di scoprire significato della vita. Fino alla riconciliazione con il padre (Brad Pitt), con il quale ha avuto un rapporto tortuoso.

Ogni cosa gli sembra quindi un miracolo-prezioso, quasi incomparabile; solo la speranza è salvifica, che affiora nella bellezza gli oggetti quotidiani. E tra questo elementi, è la famiglia il luogo dove nasce il senso della verità sul mondo e noi stessi: solo nel nucleo familiare emerge quell’amore disinteressato che poi sarà compromesso dall’età adulta.

Come per The New World- Il nuovo mondo (2005) e precedentemente per  La sottile linea rossa (1998) non c’è continuità nella trama che possa portare a chiedersi: “cosa succederà dopo?”. Si intuisce già il finale, l’evoluzione dei personaggi che come automi agiscono in maniera standard e impersonale.

Si muovono così perché in questo frangente, mentre vivono quasi inebetiti, riflettono, si offrono delle pause di riflessione sull’esistenza, sulla legittimità dei loro gesti che sono poi il “fermarsi a pensare” che ognuno di noi mescola nelle giornate.

È come se Malick dicesse: a cosa serve agire, o vivere, se non abbiamo coscienza (o incoscienza) di ciò che facciamo? Se la crescita di un figlio, con le invidie familiari, non permette di costruire una riflessione, e di muovesi di conseguenza? A nulla serve la vita senza la riflessone, che differenzia l’uomo dagli animali. A nulla serve quindi la trama, senza la fotografia, la regia che sono la riflessione del cinema. Da qui, definire The Tree of life un’esperienza piuttosto che la semplice visione di un film, è semplice.

 
© Riproduzione riservata
Home
 
Personaggi correlati
Brad Pitt, Sean Penn, Terrence Malick
Film correlati
The Tree of Life
Libri correlati
Albero



Articoli correlati

Allied, Robert Zemeckis dirige Lizzy Caplan nel suo nuovo film thriller romantico

Allied è un thriller romantico scritto da Steven Knight (“Locke”), diretto da Robert Zemeckis e interpretato da Lizzy Caplan (“Cloverfield”), Brad Pitt e Marion Cotillard. L’opera è stata girata la scorsa primavera a Londra, in quella che è stata una lavorazione piuttosto travagliata, non tanto per...

 

The Last Face, il nuovo film di Sean Penn con Charlize Theron e Javier Bardem

The Last Face è il nuovo film diretto dall’attore-regista Sean Penn e interpretato da Charlize Theron, Javier Bardem e Jean Reno, oltre che dalla protagonista de “La vita di Adele” Adèle Exarchopoulos. L’opera è ambientata in Africa e racconta la storia d’amore tra due medici, i quali dovranno affr...

 

Wytches: tratto da un fumetto il nuovo film horror prodotto da Brad Pitt

Wytches sarà un film horror tratto dall’omonimo fumetto scritto da Scott Snyder e disegnato da Jock. Il progetto è stato annunciato alla fine del 2014 e al momento non si hanno più notizie in merito, ma è noto che a produrre l’opera sarà Brad Pitt per la New Regency e la Plan B Entertainment. Probabilm...

 

Brad Pitt e Marion Cotillard nel nuovo film ancora senza titolo di Robert Zemeckis

Brad Pitt e Marion Cotillard saranno i protagonisti del nuovo film diretto da Robert Zemeckis. L’opera è ancora senza titolo e se ne sa veramente molto poco, ma si tratterebbe di un thriller romantico ambientato durante la seconda guerra mondiale. Il protagonista sarebbe una spia del controspionaggio alleato che, dopo essersi innamorat...

 

La grande scommessa: Bale, Pitt, Carell e Gosling investono sulla caduta di Wall Street

La grande scommessa (The Big Short) film diretto da Adam McKay, sceneggiato insieme a Charles Randolph, tratto dal libro di Michael Lewis “The Big Short - Il grande scoperto”. Il film è candidato a quattro Golden Globe (miglior film e migliori attori per Christian Bale e Steve Carell, in una commedia o musicale, ed infine miglior...

 

War Machine: lo straordinario film commedia con Brad Pitt e Topher Grace

War Machine è il nuovo film interpretato da Brad Pitt e Topher Grace, diretto da David Michôd  e tratto dal libro "The Operators" di Michael Hastings. Trama. Il film narra le vicissitudini di un generale severo e inflessibile dell’esercito americano, ovvero “Stanley McChrystal”, soprannominato anc...

 

Film da vedere nel 2016, Wall Street in The Big Short: cast da urlo con Brad Pitt, Ryan Gosling, Christian Bale e Steve Carell

The Big Short film. Uscirà nelle sale statunitensi il 25 dicembre, in tempo per concorrere alla selezione degli Oscar 2016. Si tratta di The Big Short, tratto dall'omonimo bestseller di Michael Lewis - tra i suoi libri, adattati per il grande schermo: L'arte di vincere del 2011 con Brad Pitt, tra i protagonisti. Cast ragguardevole. Olt...

 

Seven, il film di David Fincher con Brad Pitt, Kevin Spacey e Morgan Freeman

Seven è un film thriller diretto da David Fincher, scritto da Andrew Kevin Walker (anche autore del romanzo da cui è tratta la pellicola), fotografato da Darius Kondhi (“C’era una volta a New York”) e interpretato da Brad Pitt, Morgan Freeman, Kevin Spacey e Gwyneth Paltrow. Considerata come uno dei migliori thriller...

 

World War Z 2, il nuovo horror zombie con Brad Pitt

Sequel. Chi l'ha detto che "squadra che vince non si cambia"? Di certo non Brad Pitt, che nel 2017 rivedremo combattere contro frotte di zombies in "World War Z 2": la lavorazione travagliatissima di "World War Z", i litigi sul set con il regista Marc Forster ("Quantum of Solace" e "Neverland- Un sogno per la vita") e i continui cambi alla sceneggi...

 

Christian Bale è Enzo Ferrari nel biopic di Michael Mann: tratto dal bestseller di Brock Yates

Christian Bale interpreterà Enzo Ferrari nel biopic diretto da Michael Mann. Il regista statunitense lavora al progetto cinematografico da quindici anni, in passato anche con la collaborazione del compianto Sydney Pollack. Libro. Il film è tratto dal libro di Brock Yates Enzo Ferrari: The Man, The Cars, The Race, The Machine (1991) c...

 
Da non perdere






Ultime news
Recensioni