X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Recensione film Il dilemma: l’inquieto film di Ron Howard

20/05/2011 10:12
Recensione film Il dilemma l’inquieto film di Ron Howard

Ron Howard al cinema con un melodramma, Il dilemma

La critica americana non ha saputo ben definire questa commedia di Ron Howard, che dopo il successo de Il codice Da Vinci (2006) tratto dal best seller di Dan Brown pareva votato al thriller.

Invece Howard spiazza con una comeddia (la precedente era EdTV, 1999) che vorrebbe proseguire come un film di Billy Wilder ma che poi si tramuta in una  brother story, ossia vicenda di cameratismo.

La trama è quella di Ronny, che ha un’ottima amicizia con Nick. Quando scopre che la moglie di Nick, Geneva lo tradisce, non sa se rivelarlo all’amico, per timore di farlo soffrire.

Da qui ci si aspetterebbe uno sviluppo della trama comico e movimentato, come è lecito: invece vediamo Ronny arrovellarsi attorno a questo dilemma, con tanto di tentativo di recarsi personalmente a fotografare gli amplessi extraconiugali di Geneva, con discussioni sulle legittimità della sincerità nel rapporto amoroso o sulla priorità nel non soffrire.

Preferite che le persone siano sincere con voi oppure che la vita si tramuti in una gabbia della felicità, in cui tutto appare come volete che sia? La risposta è ardua, e lo stesso Howard a fine film non sa scegliere. Ma la recitazione del film rende questa pellicola insolita: non una commedia, non un dramma. Un melodramma come se ne sono visti pochi al cinema negli ultimi decenni: forse occorre tornare indietro a The Dreamers - I sognatori (2003) di Bernardo Bertolucci per le invidie del rapporti tra amici; oppure a Gertrud (1964) di Carl Theodor Dreyer. E in teatro, forse a Casa di bambola (1879) di Henrik Ibsen per i dubbi che limitano le azioni dei personaggi; oppure in letteratura in Ragione e sentimento (1811) di  Jane Austen, per il dissidio tra affetto e razionalità.

Howard si dimostra capace di alternare i toni farseschi e seri; la recitazione di Vince VaughnKevin James, Jennifer Connelly e Winona Ryder è pudica; la regia è solerte; insieme sanno rendere le paure e le tensioni dei protagonisti, esprimendo anche loro le difficoltà di risoluzione di questo dilemma.

 
© Riproduzione riservata
Home
 
Film correlati
Il dilemma



 
Galleria fotografica
Articoli correlati

Stranger Things, nella nuova serie tv Winona Ryder torna protagonista con il soprannaturale

Stranger Things è la nuova serie tv ideata per Netflix da Matt e Ross Duffer. La prima stagione, composta da otto episodi, debutta oggi, venerdì 15 luglio 2016, in tutti i paesi in cui è disponibile il canale a pagamento, e grande è l’attesa da parte del pubblico e degli amanti del genere soprannaturale. La serie i...

 

Cocoon, il film di Ron Howard che raccontò la fuga verso una vita migliore

Cocoon (“Cocoon - L'energia dell’universo”) è il film di Ron Howard uscito il 21 giugno 1985 e che per tutto il mese di luglio stazionò nelle prime posizioni in classifica, divenendo un successo inatteso. Distribuito dalla 20th Century Fox, ha un cast composto da Don Ameche, Wilford Brimley, Hume Cronyn, Brian D...

 

True Detective 3: le ultime news sulla terza stagione della serie tv HBO

True Detective 3 I fan di “True Detective”, uno dei più grandi successi prodotti dall'emittente via cavo HBO negli ultimi anni, sono in trepidante attesa, visto che non c'è ancora stata una conferma ufficiale per la terza stagione. Ad alimentare le speranze è il fatto che l'HBO, nonostante il parziale insuccesso di ...

 

Show Me a Hero: la miniserie tv diretta da Paul Haggis e interpretata da Oscar Isaac

Show Me a Hero Un regista premio Oscar (Paul Haggis, “Crash”), un autore di almeno due serie cult (David Simon, creatore di “The Wire” e “Treme”), la più famosa tv via cavo americana (HBO) e uno degli attori più lanciati del momento (Oscar Isaac, già visto quest'anno nell'acclamato “Ex ...

 

Heart of the Sea – Le Origini di Moby Dick, Ron Howard racconta la storia della balena bianca che ispirò Melville

Heart of the Sea – Le Origini di Moby Dick (In the Heart of the Sea) film diretto da Ron Howard ("A Beautiful Mind", "Rush”), sceneggiato da Charles Leavitt. La pellicola è un adattamento del romanzo "Nel cuore dell'oceano - La vera storia della baleniera Essex" ("In the Heart of the Sea: The tragedy of the whaleship Essex”...

 

Ron Howard: il fascino di Moby Dick in Heart of the Sea: al cinema dal 3 dicembre

Heart of the Sea - Le origini di Moby Dick film. C'è curiosità per l'uscita di Heart of the Sea - Le origini di Moby Dick. Il nuovo film di Ron Howard sarà, infatti, nelle sale dal 3 dicembre.Nel frattempo, il regista Premio Oscar ha ribadito a Fabio Fazio, ospite dello show Che tempo che fa, l'entusiasmo riguardo alla sfida de...

 

The Lost Symbol: il nuovo film tratto dal romanzo di Dan Brown

The Lost Symbol è il nuovo film tratto dall’omonimo romanzo di Dan Brown ed è incentrato, come i precedenti “Il codice da Vinci” e “Angeli e demoni” (a loro volta adattati per il grande schermo), sulle avventure del professor Robert Langdon. Nonostante il progetto sia stato annunciato più di un ann...

 

Chris Hemsworth in Heart of the Sea - Le origini di Moby Dick, il nuovo trailer mozzafiato

Heart of the Sea - Le origini di Moby Dick nuovo trailer mozzafiato. Warner Bros pubblica il nuovo trailer in italiano di Heart of the Sea - Le origini di Moby Dick, il film per la regia del Premio Oscar Ron Howard che vedremo, nelle sale italiane, dal 3 dicembre. Protagonista è Chris Hemsworth, già diretto da Howard nel ruolo del ca...

 

Colonia: il film thriller con Emma Watson e Daniel Brühl

Colonia. Quando era ancora un giovane studente, il regista tedesco Florian Gallenberger rimase impressionato dalla visione di uno scioccante documentario su un campo di prigionia nel Cile sconvolto dal colpo di stato di Pinochet. Una volta affermatosi dietro la macchina da presa, e con un Oscar in tasca vinto a 29 anni con il cortometraggio "Quiero...

 

Inferno, il film di Ron Howard con Tom Hanks ancora una volta professor Langdon

Inferno. Non c'è due senza tre: deve averlo pensato il regista premio Oscar Ron Howard (quasi più famoso per essere stato Richie Cunningham nel televisivo "Happy Days" che per l'Oscar vinto nel 2001 con "A Beautiful Mind") quando ha deciso di mettersi dietro la macchina da presa per girare "Inferno", suo terzo adattamento per il grand...

 
Da non perdere






Ultime news
Recensioni