X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Recensione - Topi: l'avvincente thriller psicologico di Gordon Reece

29/04/2011 17:36
Recensione - Topi l'avvincente thriller psicologico di Gordon Reece

Recensione - Topi: l'avvincente thriller psicologico di Gordon Reece - Shelley, timida adolescente, assomiglia alla madre: come Elizabeth, è un topo in fuga lungo il battiscopa in cerca di un posto dove nascondersi, nella speranza di non essere vista.
Quelle che un tempo erano le amiche del cuore si sono trasformate in feroci aguzzini: Shelley annota il crescendo di violenze con resoconti stringati e sonnambuli come "la storia di un martirio scritta sul retro di una scatola di fiammiferi".
Loro sono Teresa, Emma e Jane: da un giorno all'altro sono cambiate, le unghie nere e la cresta punk, mentre Shelley, nonostante i quindici anni, è rimasta la stessa bambina paffutella con la frangetta.
Quando capisce di non poter sopravvivere al primo trimestre, Shelley decide di farla finita. Tuttavia le amiche hanno in serbo un trattamento speciale per lei e manderanno a monte il suo piano.
In ospedale Shelley si sentirà come a casa, topo insieme ai tanti topi, nati per essere vittime.
Dopo "l'incidente",  si trasferisce con la madre nella campagna londinese, in fuga dal mondo quando, una notte, un ladro si intrufola in casa.
Completamente ubriaco, quel muso da furetto tiene in ostaggio madre e figlia. In Shelley, circondata dalla biblioteca di casa, si fa largo qualcosa di sconosciuto: il disgusto prevale sull'ammirazione delle opere di Shakespeare; Guerra e Pace, Madame Bovary e Don Chisciotte non sono che menzogne.

"La realtà era l'esatto opposto dell'ordine e della bellezza. Era caos e sofferenza, crudeltà e orrore (...) era farsi tagliare la gola da un tossico che si era intrufolato in casa tua in cerca di soldi. La realtà era un quotidiano massacro degli innocenti. Era un mattatoio, una macelleria tappezzata dei cadaveri di innumerevoli vittime-topi...e tutta questa "cultura", tutta questa "arte" non erano che un trucco."

Il gatto è entrato nella tana del topo, ma Shelley decide di cambiare le carte in tavola: cosa succede se il topo decide di mangiarsi il gatto?
Ottimo esordio letterario di Gordon Reece che su certe caratteristiche della middle class inglese ha piantato un'avvincente thriller psicologico; l'amore per la cultura, il rispetto per la legge, la gentilezza dei modi, la mitezza e la cortesia sono anche i tratti di Shelley ed Elizabeth: topi, nati per essere vittime. Il ritmo incalzante della trama, dai risvolti inaspettati man mano che la storia procede, si alterna al tempo diluito del cambiamento progressivo nella coscienza di Shelley, inchiodando il lettore fino al finale.

Gordon Reece, Topi, Giunti Editore, pp 316, Euro 16,00 - Isbn 978-88-09-75891-9

Gordon Reece è nato in Inghilterra nel 1963. Ha studiato letteratura inglese al Keble College, Oxford. Prima di dedicarsi alla scrittura a tempo pieno, ha insegnato e svolto la professione di avvocato.
Reece ha vissuto per alcuni anni in Spagna; dal 2005 vive nel North East Victoria in Australia.
E' autore di fumetti, graphic novel e libri per ragazzi.
Mice (Topi) è il suo primo romanzo (Allen and Unwin, 2010), edito in Italia da Giunti nel 2011, è stato pubblicato in 12 paesi.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Carla Paulazzo
Home
 

Altri articoli Home

Green River Killer A True Detective Story il fumetto della Dark Horse Comics

“Green River Killer A True Detective Story” è il fumetto della casa editrice Dark Horse Comics pubblicato in paperback nel 2015 in America. Dopo molto tempo dalla sua uscita, questo intrigante fumetto diventerà un film e le redini del progetto sono state assegnate a Michael Sheen. Il team creativo del fumetto invece &egrav...

 

Recensione Dov'è la casa dell'aquila? La nuova graphic novel di Orecchio Acerbo

Dov'è la casa dell'aquila? è la nuova graphic novel per bambini della casa editrice Orecchio Acerbo. Lo scorso 12 ottobre questo albo è uscito in tutte le fumetterie italiane. Il fumetto è composto da 28 pagine ed è adatto a tutti i bambini dai 4 anni in su. L'intera graphic novel è stata realizzata dall'ar...

 

La Terra di Mezzo: L'Ombra della Guerra, recensione videogame per PS4 e Xbox One

La Terra di Mezzo: L'Ombra della Guerra è il videogioco sviluppato da Warner Bros Interactive Entertainment, l’incarnazione videoludica che utilizza luoghi ed immaginario de Il Signore degli Anelli di J.R.R Tolkien, con una struttura narrativa personale e incentrata sul personaggio dalla doppia anima di Talion e Celebrimbor. L’Om...

 

Justice League, Wonder Woman leader indiscussa

Il nuovo trailer “Heroes” di Justice League rivela scene spettacolari promettendo siparietti comici. Nella sequenza iniziale compare anche Henry Cavill nei panni di Superman, ma è una scena immaginata da Lois Lane (Amy Adams), l'adorata collega ora in lutto. Tra i fan, oltreoceano, c'è chi comincia a dubitare dell'effetti...

 

La filosofia di Marie Kondo in una spassosa graphic novel

Marie Kondo è la beniamina di milioni di donne che, grazie a lei, si possono avvalere del suo metodo, ribattezzato dalla stessa autrice KonMari, per tenere in ordine casa. “Il magico potere del riordino” debutta in Giappone nel 2011, mentre in Italia arrriva tre anni dopo grazie alla casa editrice Vallardi. Negli Stati Uniti, il ...

 

Marvel's Inhumans: i legami tra i protagonisti descritti nella prima puntata

La serie televisiva "Marvel's Inhumans" debutta questa sera su Fox  Nella prima puntata intitolata "Guardate gli umani" sono introdotti i personaggi principali, gli stessi creati da Stan Lee e Jack Kirby e comparsi per la prima volta nei fumetti pubblicati da Marvel Comics.  Gli "inumani" sono dotati di abilità straordinarie e vi...

 

I videogiochi più importanti in uscita su PS VR

PlayStation VR offre centinaia di titoli differenti, da piccole esperienze digitali a giochi tripla A, per un panorama già molto variegato ad un anno di distanza dal lancio. L’interesse suscitato dal visore e il supporto costante di Sony, che a breve ne pubblicherà una revisione hardware, ha portato svariate software house a svi...

 

Rizzoli Lizard, Il signor Ahi e altri guai di Franco Matticchio

Dopo la pubblicazione estiva di “Jones e altri sogni”, Rizzoli Lizard ripropone “Il signor Ahi e altri guai”. Franco Matticchio realizza le prime due storie del signor Ahi, tra fine degli Anni Settanta e gli inizi degli Anni Ottanta. Quando finiscono su Linus nel 1985, l'artista si affretta a disegnarne una terza: il volume ...

 

Redlands n.3 il fumetto horror della Image Comics continua il suo successo

Redlands n.3 uscirà la prossima settimana nelle fumetterie americane grazie alla casa editrice Image Comics. Questo albo dai toni horror ha avuto un grandissimo successo sia a livello di pubblico che tra gli esperti del settore. Alle redini del fumetto troviamo sempre lo stesso team creativo: Jordie Bellaire ai testi e Vanesa Del Rey ai dise...

 

Swamp Thing di Mark Millar il fumetto integrale della collana della Vertigo Comics

Biblioteca Vertigo: Swamp Thing di Mark Millar è la pubblicazione della sezione Vertigo Comics della RW Edizioni. Questa collana si chiama Biblioteca di Lucien e normalmente vengono pubblicate opere complete realizzate da grandi autori che compaiono per la prima volta in Italia. La nuova versione di questa storia vede ai testi due grandissim...

 
Da non perdere
Ultime news
Recensioni
pixel sony skin pixel sony skin