X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Recensione - Topi: l'avvincente thriller psicologico di Gordon Reece

29/04/2011 17:36
Recensione - Topi l'avvincente thriller psicologico di Gordon Reece

Recensione - Topi: l'avvincente thriller psicologico di Gordon Reece - Shelley, timida adolescente, assomiglia alla madre: come Elizabeth, è un topo in fuga lungo il battiscopa in cerca di un posto dove nascondersi, nella speranza di non essere vista.
Quelle che un tempo erano le amiche del cuore si sono trasformate in feroci aguzzini: Shelley annota il crescendo di violenze con resoconti stringati e sonnambuli come "la storia di un martirio scritta sul retro di una scatola di fiammiferi".
Loro sono Teresa, Emma e Jane: da un giorno all'altro sono cambiate, le unghie nere e la cresta punk, mentre Shelley, nonostante i quindici anni, è rimasta la stessa bambina paffutella con la frangetta.
Quando capisce di non poter sopravvivere al primo trimestre, Shelley decide di farla finita. Tuttavia le amiche hanno in serbo un trattamento speciale per lei e manderanno a monte il suo piano.
In ospedale Shelley si sentirà come a casa, topo insieme ai tanti topi, nati per essere vittime.
Dopo "l'incidente",  si trasferisce con la madre nella campagna londinese, in fuga dal mondo quando, una notte, un ladro si intrufola in casa.
Completamente ubriaco, quel muso da furetto tiene in ostaggio madre e figlia. In Shelley, circondata dalla biblioteca di casa, si fa largo qualcosa di sconosciuto: il disgusto prevale sull'ammirazione delle opere di Shakespeare; Guerra e Pace, Madame Bovary e Don Chisciotte non sono che menzogne.

"La realtà era l'esatto opposto dell'ordine e della bellezza. Era caos e sofferenza, crudeltà e orrore (...) era farsi tagliare la gola da un tossico che si era intrufolato in casa tua in cerca di soldi. La realtà era un quotidiano massacro degli innocenti. Era un mattatoio, una macelleria tappezzata dei cadaveri di innumerevoli vittime-topi...e tutta questa "cultura", tutta questa "arte" non erano che un trucco."

Il gatto è entrato nella tana del topo, ma Shelley decide di cambiare le carte in tavola: cosa succede se il topo decide di mangiarsi il gatto?
Ottimo esordio letterario di Gordon Reece che su certe caratteristiche della middle class inglese ha piantato un'avvincente thriller psicologico; l'amore per la cultura, il rispetto per la legge, la gentilezza dei modi, la mitezza e la cortesia sono anche i tratti di Shelley ed Elizabeth: topi, nati per essere vittime. Il ritmo incalzante della trama, dai risvolti inaspettati man mano che la storia procede, si alterna al tempo diluito del cambiamento progressivo nella coscienza di Shelley, inchiodando il lettore fino al finale.

Gordon Reece, Topi, Giunti Editore, pp 316, Euro 16,00 - Isbn 978-88-09-75891-9

Gordon Reece è nato in Inghilterra nel 1963. Ha studiato letteratura inglese al Keble College, Oxford. Prima di dedicarsi alla scrittura a tempo pieno, ha insegnato e svolto la professione di avvocato.
Reece ha vissuto per alcuni anni in Spagna; dal 2005 vive nel North East Victoria in Australia.
E' autore di fumetti, graphic novel e libri per ragazzi.
Mice (Topi) è il suo primo romanzo (Allen and Unwin, 2010), edito in Italia da Giunti nel 2011, è stato pubblicato in 12 paesi.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Carla Paulazzo
Home
 

Altri articoli Home

Valter Buio, lo psicanalista dei fantasmi in una nuova edizione da riscoprire

Star Comics annuncia la nuova edizione del primo volume della serie di “Valter Buio”. Cover in cartonato, il fumetto sarà disponibile solo nelle fumetterie, dal primo marzo.Originariamente uscito tra il 2010 e il 2011, l'opera di Alessandro Bilotta ha raccolto i consensi di critica e lettori aggiudicandosi il Romics d'Oro grazie ...

 

Batman Arkam VR, recensione speciale PS VR: il Cavaliere Oscuro in prima persona

Batman Arkham VR è il videogioco sviluppato da Rocksteady Studios, pensato per esser giocato esclusivamente con PlayStation VR, il visore di realtà virtuale di Sony per PS4. La serie, che ha rappresentato un grande successo in ambito videoludico, si prende una licenza con questa sorta di spin-off investigativo, che esula quindi dal cl...

 

Flight of the Raven, comics vincitore del Best Artist Award di Angoulême 2017

Flight of the Raven, Il Volo del corvo è una graphic novel d’avventura e di azione scritta daJean-Pierre Gibrat che ha conquistato il premio come migliore artista alla scorsa edizione del festival di Angoulême. La trama di Flight of the Raven è ambientata a Parigi e ripercorre il periodo dell’occupazione tedesca, du...

 

Ghost in the Shell, il remake hollywoodiano del manga con Scarlett Johansson

“Ghost in the Shell” è il manga cult, realizzato da Masamune Shirow alla fine degli Ottanta, diventato, infine, un franchise comprendente anche videogiochi e romanzi.Ambientato nel XXI secolo, il manga seinen (rivolto a un pubblico adulto) immagina un futuro pieno di incognite, in cui la differenza tra uomo e macchina è in...

 

Wonder Woman: l'intramontabile supereroina tra uscite DC Comics e l'atteso cinecomic

Wonder Woman rimane la supereroina più amata di DC Comics, icona di emancipazione femminile capace di attraversare indenne i decenni dal debutto in “All Star Comics #8” in 1941. Paladina indiscussa della giustizia, ha spento le settancinque candeline l'anno scorso accompagnata da molteplici iniziative per renderle omaggio. Molti...

 

Recensione L'Homme qui tua Lucky Luke una magnifica graphic novel di Mattihieu Bonhomme

“L’Homme qui tua Lucky Luke” è una graphic novel creata dal grande scrittore e disegnatore Mattihieu Bonhomme. Con questa sua opera, uscita in Francia il primo aprile scorso, lo scrittore ha voluto omaggiare lo storico creatore di Lucky Luke, Morris. Inoltre Mattihieu Bonhomme con questa graphic novel ha vinto il premio Sai...

 

Recensione Civil War II una nuova guerra si trova alle porte nell'universo Marvel Comics

Civil War II è iniziato il nuovo grande evento della Marvel Comics, per ora in Italia sono stati pubblicati dalla Panini Comics solo i primi tre numeri di questo grandissimo evento ma le premesse sono veramente fantastiche. Questa nuova Civil War vede contrapposti due grandi personaggi, da una parte come sempre c’è Iron Man e da...

 

For Honor, recensione videogame per PS4 e Xbox One: Cavalieri, Vichinghi e Samurai

For Honor è il videogioco action sviluppato e pubblicato da Ubisoft, un progetto innovativo che unisce epoche e stili di combattimento differenti. La software house francese è, sicuramente, la più attiva e importante casa di sviluppo a presentare annualmente nuove proprietà intellettuali all’interno del panorama vi...

 

Dylan Dog quadrimestrale, un maxi formato comics con tre storie inedita

Bonelli Editore ha comunicato proprio in questi giorni che il prossimo anno Tex Willer compirà settant’anni. Traguardo storico che l’editore italiano si appresta a vivere con la dovuta attenzione. Premura che viene rivolta ai numerosi fan del longevo personaggio Bonelliano. L’Editore ha infatti comunicato che i festeggiamen...

 

Valiant, Secret Weapons: Livewire a capo di un team di reietti, il fumetto che vi sorprenderà

Valiant annuncia l'uscita di “Secret Weapons”, il cui primo numero debutterà in fumetteria il 28 giugno. A rendere la miniserie particolarmente ghiotta è il team creativo riunito dalla casa editrice formato da Eric Heisserer, sceneggiatore nominato all'Oscar per lo script non originale di “Arrival” (2016), Raul...

 
Da non perdere






Ultime news
Recensioni